Tagliatelle mare e monti

Ricetta tradizionale tradizionale

Le tagliatelle mare e monti sono fatte tradizionalmente con funghi e gamberi. Sono quindi un tipico piatto dell'autunno anche se poi con i funghi surgelati in realtà si possono fare tutto l'anno. Questa è la mia versione con funghi porcini e pomodorini freschi. Ipercalorica ma una volta tanto ... ;))

tagliatelle con funghi, pomodorini e gamberi
zoom »
Tagliatelle gamberi e funghi

Ingredienti / Dosi per 2

  • Tagliatelle fresche all'uovo - 250 g
  • Funghi porcini freschi - 400 g
  • Gamberi freschi da sgusciare - 300 g
  • Scalogno - 50 g
  • Pomodorini datterini - 200 g
  • Alloro secco - 1 foglia
  • Erba cipollina fresca - un ciuffetto
  • Olio extravergine d'oliva - 4 cucchiai
  • Sale
  • Difficoltà:
    facile
  • Tempi:
    preparazione: 30 minuti
    cottura: 40 minuti
    totale: 1 ora 10 minuti
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 641 (kcal) 33 % GDA (*) - 2684 (kJ)
    Proteine: 28,0 (g) 38 % GDA
    Grassi: 24,2 (g) 35 % GDA
    Carboidrati totali: 78,3 (g) 29 % GDA
    di cui zuccheri: 11,9 (g) 13 % GDA

Consulta l'infografica dell'apporto nutritivo.

Scarica il PDF della ricetta (24 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Calcola l'apporto nutritivo delle tue pietanze con il nostro calcolatore di calorie

Ricetta tagliatelle mari e monti

Preparazione e cottura

  • - Pulite i funghi. Trovate i suggerimenti per la loro pulizia nella pagina a loro dedicata. Link più avanti.
  • - Mettete l'olio d'oliva in un tegame antiaderente e fate saltare i gamberi ancora da sgusciare, su fiamma viva, mescolando in continuazione.
    Quando avranno cambiato colore (un minuto circa), spegnete il fornello e toglieteli dal tegame con una schiumarola.
  • - Affettate lo scalogno molto sottile e aggiungetelo, insieme alla foglia di alloro, al tegame in cui avete fatto saltare i funghi.
  • - Fate soffriggere su fiamma molto bassa, mescolando di tanto in tanto.
  • - Unite i funghi, alzate la fiamma e fateli insaporire mescolando con delicatezza ma spesso.
  • - Nel frattempo ...
    ... lavate e tagliate a metà i pomodorini.
    Uniteli ai funghi, abbassate la fiamma, salate e portate a cottura (15 minuti).
    I funghi dovrebbero eliminare la loro acqua di vegetazione ma non è sempre detto. Per questo motivo dovete tenere a portata di mano un po' di acqua bollente da unire eventualmente al sugo in cottura.
  • - Portate a bollore una quantità di acqua salata sufficiente a cuocere le tagliatelle.
  • - Nel frattempo ...
    ... lavate l'erba cipollina e tamponate l'eccesso di acqua con carta assorbente da cucina. Tagliatela nel sugo con i funghi.
    Eliminate la foglia di alloro.
    Sgusciate i gamberi e metteteli da parte. Se avete ospiti tenetene due interi per guarnire il piatto.
  • - Cuocete le tagliatelle al dente seguendo le indicazioni sulla confezione.
    Se il vostro sugo si asciuga troppo ricordate di aggiungere un mestolino dell'acqua di cottura della pasta.

A tavola

  • - Scolate la pasta e trasferitela nel tegame con i funghi.
  • - Aggiungete anche i gamberi sgusciati.
  • - Fate saltare le vostre tagliatelle su fiamma vivace per qualche secondo, mescolando con delicatezza.
  • - Impiattate e servite subito.

Suggerimenti

Consigli utili

  • - Il segreto di questa ricetta sta nel far soffriggere i gamberi nell'olio d'oliva che così si insaporisce.
  • - Se vi piace il prezzemolo, lavatelo, tritatelo e spolverizzatelo sulla pasta mentre la fate saltare.
  • - Qualche volta uso i funghi surgelati quando quelli freschi non mi convincono o sono fuori stagione. In commercio ci sono dei prodotti molto validi, a volte più profumati dei funghi freschi. Provate anche i funghi shitake con i gamberi. Sono davvero buonissimi!
    Aggiungo i funghi ancora surgelati nel soffritto di scalogno e li faccio scongelare rapidamente in questo modo. Non è quasi mai necessario aggiungere altri liquidi ma, se necessario, verso un mestolino di acqua bollente. Non uso mai ll brodo di dado. Preferisco una cucina il più naturale possibile.
  • - Quando non è più stagione di pomodorini maturi uso i pelati.
  • - I gamberi freschi sono molto migliori ma in mancanza di meglio affidatevi ad un prodotto surgelato di qualità. In questo caso faccio scongelare i gamberi a temperatura ambiente e poi li asciugo prima di farli soffriggere in olio.

Idea menu

  • - La pasta è piuttosto ricca e quindi si presta poco al menu quotidiano. Concedetevela la domenica oppure preparatela per i vostri inviti. In questo ultimo caso le dosi sono per 4 persone.
  • - Le tagliatelle gamberi e funghi sono un primo piatto che si abbina a menu di terra e di mare. Se scegliete piatti di terra però evitate gli antipasti a base di salumi o sapori troppo decisi. Rischiate di presentare in tavola un primo poco saporito.

I link utili per questa ricetta

  • - Volete qualche altra notizia sui funghi, il loro uso, il loro abbinamento e la loro pulizia? seguite il link!

Note di alimentazione

  • - Come avete visto nella tabella nutrizionale questo piatto di tagliatelle con gamberi e funghi è mediamente più ricco di calorie rispetto a molte altre mie proposte. La spiegazione sta nella quantità di olio. Per poter assaporare al meglio i suoi ingredienti non si può scendere sotto una certa quantità. Questo è il motivo per cui non ve lo suggerisco per il menu quotidiano.
  • - Fibre per porzione: 2,2 grammi

Loretta

Qual è il vino giusto per la ricetta " Tagliatelle mare e monti "?

Mio marito ed io vi suggeriamo il Soave oppure Il Pinot Grigio della DOC Collio (vino friulano)