Tagliatelle con anguilla affumicata

Le ricette di casa nostra Loretta Sebastiani

In genere preparo questo piatto di tagliatelle con anguilla affumicata nel periodo di Natale. Per una cena degli auguri, il cenone di magro di Natale o il cenone dell'ultimo dell'anno.

tagliatelle con anguilla affumicata
zoom »
Tagliatelle con anguilla affumicata

Ingredienti / Dosi per 4

  • Tagliatelle all'uovo fresche - 500 g
  • Zucchine - 4 (600 g)
  • Anguilla affumicata in filetti - 200 g
  • Uova di quaglia - 12
  • Erba cipollina secca - 2 cucchiai
  • Prezzemolo secco - 2 cucchiai
  • Alloro secco - 1 foglia
  • Olio extravergine d'oliva - 4 cucchiai
  • Sale
  • Difficoltà:
    facile
  • Tempi:
    preparazione: 20 minuti
    cottura: 40 minuti
    totale: 1 ora
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 647 (kcal) 33 % GDA (*) - 2709 (kJ)
    Proteine: 25,8 (g) 34 % GDA
    Grassi: 27.7 (g) 40 % GDA
    Carboidrati totali: 73,9 (g) 28 % GDA
    di cui zuccheri: 7,4 (g) 8 % GDA

Consulta l'infografica dell'apporto nutritivo.

Scarica il PDF della ricetta (7 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Calcola l'apporto nutritivo delle tue pietanze con il nostro calcolatore di calorie

Ricetta tagliatelle all'anguilla affumicata

Preparazione e cottura

  • - Preparate le zucchine.
    Spuntate le zucchine, lavatele ed asciugatele accuratamente, dividetele in 4 secondo la lunghezza ed eliminate la polpa interna piena di semi.
    Tagliatele a fiammifero e mettetele in un tegame dal fondo antiaderente con due cucchiai di olio e la foglia di alloro.
    Avviate la cottura su calore molto moderato, mescolando spesso.
    Quando avranno preso colore aggiungete mezzo bicchiere di acqua calda e fate ritirare il liquido di cottura molto bene.
    A cottura ultimata rimuovete la foglia di alloro.
    Le zucchine dovranno risultare morbide ma non sfatte.
    Regolate di sale.
  • Nel frattempo ...
    ... fate bollire le uova di quaglia per 4 minuti.
    Raffreddatele rapidamente sotto l'acqua corrente fredda.
    Sgusciatele e tagliatele a metà.
    Riducete i filetti di anguilla a pezzetti.
  • - Cuocete le tagliatelle in abbondante acqua salata al dente e, poco prima di scolarle, trasferite un mestolo di acqua di cottura nel tegame con le zucchine.

A tavola

  • - Versate la pasta ben scolata nel tegame, aggiungete le erbe aromatiche e l'anguilla (tenete da parte qualche pezzetto per guarnire i singoli piatti).
    Fatela insaporire velocemente su fiamma viva, mescolando di tanto in tanto.
    Spegnete il fornello, aggiungete il resto dell'olio d'oliva e le uova di quaglia, mescolate e servite immediatamente.

Suggerimenti

Consigli utili

  • - Io ho sempre nel congelatore prezzemolo ed erba cipollina, congelati durante l'estate, ma nel periodo delle Feste si trovano anche freschi in tutti i supermercati. Potete però usare anche erbe aromatiche secche.
  • - L'anguilla affumicata si può ormai trovare facilmente in tutti i supermercati nel periodo di Natale. Io però qualche anno fa ho avuto occasione di acquistarla a Comacchio. Un prodotto unico che vi voglio segnalare perché so che il proprietario del negozio la spedisce anche a casa.
    Incomincio con due parole di presentazione. L'anguilla affumicata è un prodotto tipico di alta qualità delle Valli di Comacchio. Le prime tracce nella gastronomia locale risalgono alle ricette dei duchi Estensi. Nel tempo l'abitudine di affumicare le anguille si è persa sia per la difficoltà di reperire legna per le genti del posto sia per l'estrema povertà in cui queste vivevano.
    Tale abitudine è stata ripresa durante il periodo di occupazione tedesca, nella seconda guerra mondiale, ma la produzione e diffusione di questo prodotto di alta qualità è di poco tempo fa ed è opera della Bottega di Comacchio che si sta incaricando di divulgare in Italia e all'estero le tradizioni culinarie della zona. Più avanti trovate il link per il negozio.
    L'anguilla affumicata rientra nella preparazione di molti primi ma anche di tartine o di altri piatti.
    Come si prepara quella della Bottega di Comacchio o comunque quando la trovate intera e non ridotta già in filetti? Si taglia a metà, trasversalmente, eliminando testa e lisca centrale e ricavandone i filetti.
    I filetti possono essere aggiunti ad un'insalata (condendola poi con olio extravergine d'oliva, poco aceto o niente, sale e pepe o peperoncino), su tartine imburrate o oliate, leggermente scaldate in forno oppure in altri modi mescolata anche a quella marinata.
    Un modo veloce di gustarla è quello di aprirla a metà, lasciando la lisca centrale, condirla con olio extravergine d'oliva, rosmarino, pepe o peperoncino, e passarla in forno caldo per 2 o 3 minuti.

Idea menu

  • - Fate molta attenzione ad abbinare gli altri piatti nel menu. Provate a dare un'occhiata ad una mia proposta. Il link lo trovate nel punto successivo.

I link utili per questa ricetta

  • - In questo menu di pesce ho abbinato le tagliatelle all'anguilla con un antipasto/aperitivo e un secondo a base di storione. Ultimamente si preferisce limitare il numero delle portate ed arricchire eventualmente gli antipastini oppure la parte finale. In questo caso macedonia di frutta fresca e candita servita nell'ananas e poi frutta secca, scorzette candite, cioccolatini e dolciumi vari. Nel vero spirito natalizio ;))
  • - Ecco il link alla Bottega di Comacchio.
  • - Volete un altro suggerimento di primo piatto con l'anguilla affumicata? seguite il link per il risotto

Note di alimentazione

  • - Un piatto del genere può andare bene solo per un'occasione speciale considerato il numero di calorie molto alto e la quantità di grassi. Il tutto per di più non è bilanciato da fibre adeguate.
  • - Fibre per porzione: 1,6 grammi.

Loretta

Qual è il vino giusto per la ricetta " Tagliatelle con anguilla affumicata "?

Mio marito ed io in genere abbiniamo il Valdobbiadene Prosecco DOC de Le Carline (vino veneto) che ci piace molto o il Gavi spumante (piemontese). Le Carline è un'azienda che produce vini biologici e vegani che abbiamo conosciuto qualche anno fa e che citiamo molto volentieri perchè è il nostro produttore e rivenditore di fiducia.