Riso al forno avvolto nel prosciutto

Le ricette di casa nostra Loretta Sebastiani

Questo sformato di riso è molto semplice da fare. Dovete solo preparare un risotto con pochissimi ingredienti e poi metterlo in forma in uno stampo in cui avrete posizionato le fette di prosciutto. Si può preparare in anticipo ed è molto gustoso. Ideale per i vostri inviti.

Riso al forno avvolto nel prosciutto
zoom »
Riso al forno avvolto nel prosciutto

Ingredienti / Dosi per 4

  • Prosciutto crudo - 150 g
  • Riso - 320 g
  • Olio extravergine d'oliva - 2 cucchiai più un cucchiaino
  • Erba cipollina secca - 1 cucchiaio
  • Estragon secco - 1 cucchiaino
  • Maggiorana secca - 1 cucchiaino
  • Prezzemolo fresco - 1 cucchiaio
  • Cipolline fresche - 1
  • Parmigiano grattugiato - 2 cucchiai
  • Brodo vegetale - circa 600 ml
  • Vino rosso - 200 ml
  • Difficoltà:
    media
  • Tempi:
    preparazione: 20 minuti
    cottura: 40 minuti
    totale: 1 ora
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 455 (kcal) 23 % GDA (*) - 1905 (kJ)
    Proteine: 18,0 (g) 36 % GDA
    Grassi: 15,5 (g) 23 % GDA
    Carboidrati totali: 65,0 (g) 25 % GDA
    di cui zuccheri: 0,2 (g) 1 % GDA

Scarica il PDF della ricetta (208 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Indicazioni nutritive per uomo / donna

calorie

carboidrati

grassi


calorie

carboidrati

grassi

Uomo e donna hanno diverse esigenze nutritive. Le tabelle evidenziano queste differenze per la ricetta in esame. Va ricordato che l'apporto giornaliero di proteine è rispettivamente 55g e 44g.

Indicazioni sui principali allergeni

Questa lista di allergeni (rif. "EUFIC") ha solo carattere divulgativo. Ogni ingrediente o coadiuvante tecnologico usato nella preparazione di alimenti che provichi allergie o intolleranze alimentari deve essere segnalato nelle etichette dei prodotti in vendita o nei menu offerti nei posti di ristorazione.

Ricetta sformato di riso nel prosciutto

Preparazione e cottura

  • - Preparate il risotto.
    Portate a bollore il brodo seguendo le istruzioni sulla confezione. Mantenete il brodo bollente fino a quando la cottura del riso non è completata.
    In una casseruola mettete 2 cucchiai di olio, la cipollina affettata e il riso.
    Fate tostare il riso, mescolando spesso.
    Aggiungete il vino.
    Fate evaporare il vino a fiamma vivace e subito dopo versate una buona quantità di brodo, mescolando con un cucchiaio di legno e avendo cura di non far attaccare il riso al fondo del tegame.
    Abbassate la fiamma e continuate ad aggiungere il brodo, mestolo dopo mestolo.
    Impostate una cottura al dente dato che il risotto dovrà poi subire un passaggio in forno.
    A fornello spento aggiungete anche le erbe aromatiche e il parmigiano e mescolate bene.
  • - Regolate il forno a 200°C.
  • - Il passaggio in forno.
    Ungete uno stampo da budino con il cucchiaino di olio.
    Foderate lo stampo con le fette di prosciutto in maniera che un'estremità fuoriesca dal bordo superiore per poter poi essere ripiegata.
    Versate il risotto nello stampo, livellatelo e ripiegate le fette di prosciutto sulla sua superficie.
    Infornate per 15-20 minuti al massimo.

A tavola

  • - Togliete il risotto dal forno, aspettate qualche minuto e rovesciate lo sformato sul piatto di portata.
  • - Tagliate a fette direttamente in tavola.

Suggerimenti

Consigli utili

  • - Scegliete una qualità di riso che vi garantisca la tenuta in cottura.
  • - Il piatto può essere preparato in anticipo e messo in forno all'ultimo momento: un grosso vantaggio per chi ha ospiti o deve, tornando a casa, allestire il pranzo in poco tempo.
  • - Nella stagione giusta sarebbe preferibile usare le erbe aromatiche fresche; il piatto guadagna sicuramente in sapore.
  • - Potete preparare voi il brodo vegetale facendo bollire carota, sedano e cipolla e poi filtrando il liquido. Oppure, per un sapore più deciso, potete usare il brodo di pollo.
  • - Qualche volta io ho preferito suddividere il risotto in stampini monoporzione. In situazioni formali è molto meglio servire lo sformato in questo modo.
  • - Al posto del parmigiano potete usare un paio di tuorli d'uovo. Il risultato è analogo e, quando intorno al tavolo si siedono persone di cui non si conoscono eventuali problemi alimentari, è molto meglio.
  • - Ultimo consiglio: sostituite il prosciutto crudo con il cotto se vi piace di più.

Idea menu

  • - Lo sformato di riso nel prosciutto è ideale per il menu della domenica in famiglia oppure quando avete ospiti perché si può preparare in anticipo.
  • - Va bene anche per le occasioni formali e nei menu completi. In questo caso potete aumentare le porzioni con queste dosi.

Note di alimentazione

  • - Se preparate questo riso al forno per il menu in famiglia tenete conto che si tratta del piatto principale. Per bilanciare il pasto dovete preparare della verdura, anche solo un'insalata di stagione. Limitate il condimento per non eccedere nelle calorie e nei grassi. Tenete conto che un cucchiaio di olio ha 90 calorie e 10 grammi di grassi.
  • - Fibre per porzione: 0,2 grammi. Praticamente inesistenti. Si può facilmente immaginare il perché.

Loretta

Qual è il vino giusto per la ricetta " Riso al forno avvolto nel prosciutto "?

Il Grignolino del Monferrato Casalese (vino rosso piemontese) è, secondo me e mio marito, un buon vino da abbinare al riso al forno avvolto nel prosciutto.