Sugo con cavolo nero e salsiccia

Le ricette di casa nostra

pasta fresca all'uovo con farina di castagne condita con sugo a base di cavolo nero e salsiccia
zoom »
Sugo con cavolo nero (o Toscano) e salsiccia

Ingredienti / Dosi per 3

  • Cavolo nero lessato - 200 g
  • Salsiccia fresca - 160 g
  • Cipolline fresche - 50 g
  • Brodo vegetale - q.b.
  • Olio extravergine d'oliva - 2 cucchiai
  • Sale
  • Per il brodo vegetale
  • Carote - 1
  • Cipolla - mezza
  • Pomodori secchi - 2 falde
  • Alloro - 1 foglia
  • Prezzemolo secco - 1 cucchiaio
  • Erba cipollina secca - 1 cucchiaio
  • Acqua e sale
  • Difficoltà:
    facile
  • Tempi:
    preparazione: 15 minuti
    cottura: circa 60 minuti
    totale: 75 minuti
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: XX (kcal) - XX (kJ)
    Proteine: XX (g)
    Grassi: XX (g)
    Carboidrati totali: XX (g)
    di cui zuccheri: XX (g)

Calcola l'apporto nutritivo delle tue pietanze con il nostro calcolatore di calorie

Il sugo con cavolo nero e salsiccia è fatto senza passata di pomodoro o pelati. È ideale per condire qualsiasi tipo di pasta ma in particolare per la pasta integrale o la pasta fresca fatta con la farina di castagne.
Può diventare un sugo alternativo anche per menu importanti quando la pasta è molto particolare.
Per realizzarlo avete bisogno del cavolo nero o Toscano. Una volta era poco conosciuto ma attualmente si può trovare molto facilmente o tutt'al più ordinarlo. Altri semplicissimi ingredienti sono la salsiccia fresca, olio, cipolline fresche e qualche verdura per fare del buon brodo vegetale. Noi in genere usiamo salsiccia di tacchino (in cui comunque c'è una piccola percentuale di maiale) per tenere sotto controllo i grassi.
Ecco la ricetta!

Preparate il brodo vegetale. Raschiate la carota, pelate la cipolla, eliminate l'eccesso di sale dalle falde di pomodoro secco. Mettete tutti gli ingredienti in una pentola. Coprite con acqua abbondante (più di un litro), regolate di sale e fate sobbollire fino a far ridurre il liquido della metà. Lasciate intiepidire il brodo, filtratelo e mettetelo da parte.

Preparate il sugo.
Tritate il cavolo nero. Sbriciolate la salsiccia.
Fate imbiondire la cipolla affettata sottile nell'olio. Unite la salsiccia e il cavolo toscano. Fate insaporire per qualche minuto mescolando spesso e poi unite un po' di brodo caldo. Regolate di sale e proseguite la cottura a pentola semicoperta, mescolando di quando in quando, fino al punto di cottura desiderato. Aggiungete altro brodo caldo se necessario.
Difficile stabilire l'esatta quantità di brodo vegetale. Molto dipende dal grado di cottura della verdura che si utilizza e soprattutto dal gusto personale. C'è a chi piace la verdura croccante e a chi piace invece molto più cotta.

Suggerimenti

  • - Il sugo deve risultare molto morbido se volete condire le tagliatelle o altra pasta fresca. In caso contrario potete farlo asciugare di più. Noi in genere prepariamo 3 uova di pasta, anche con farina di castagne, che ci bastano per fare il primo piatto due giorni di seguito. Usiamo una volta questo sugo e la volta successiva il sugo senza pomodoro con macinato d'anatra.
  • - Con la pasta normale può bastare anche per 4 porzioni (circa 300 g di pasta secca)
  • - Provate a fare le lasagne con questo tipo di sugo. Sono eccezionali. Unite i vari strati con uovo sbattuto e mozzarella tritata. Ovviamente le dosi devono essere riviste secondo le porzioni che volete ottenere.

Qual è il vino giusto ?

Il nostro suggerimento è: rimaniamo in Toscana con un Chianti giovane.