Loretta Sebastiani

By: Loretta Sebastiani
     

Storione delicato

Ricetta tradizionale

Lo storione delicato è una delle ricette più comuni per cucinare lo storione mantenendo inalterato il sapore delicato della sua carne. Lo storione è un pesce raffinato e, purtroppo, un po’ caro che si trova molto facilmente in inverno e soprattutto nel periodo natalizio.

difficoltà: facile

tempo: 45 minuti

calorie: 293 (kCal)

Ingredienti / Dosi per 6

  • Storione - 6 tranci (1 kg circa)
  •  
  • Per il court-bouillon
  •  
  • Cipolla - mezza (50 g)
  • Carota - 1 (80 g)
  • Sedano - un gambo (30 g)
  • Dragoncello secco - 1 cucchiaino
  • Vino bianco secco - 100 ml
  • Sale
  •  
  • Per il condimento
  •  
  • Olio d’oliva - 5 cucchiai
  • Succo di limone - 2 cucchiai
  • Sale
Difficoltà:
facile
Tempi:
preparazione: 5 minuti
più il tempo di raffreddamento
cottura: 40 minuti
totale: 45 minuti
Quante calorie ha una porzione?
Energia: 293 (kcal) 15 % - 1225 (kJ)
Proteine: 28.8 (g) 58 % GDA
Grassi: 19.7 (g) 29 % GDA
Carboidrati totali: 0.1 (g) 1 % GDA
di cui zuccheri: 0.1 (g) 1 % GDA

Scarica il PDF della ricetta (171 download).

Indicazioni sui principali allergeni

Questa lista di allergeni (rif. "EUFIC") ha solo carattere divulgativo. Ogni ingrediente o coadiuvante tecnologico usato nella preparazione di alimenti che provichi allergie o intolleranze alimentari deve essere segnalato nelle etichette dei prodotti in vendita o nei menu offerti nei posti di ristorazione.

Indicazioni nutrizionali

Ricetta storione delicato

Preparazione e cottura

  • - Preparate il court-bouillon.
    In un casseruola mettete 2 litri d’acqua, il vino e gli odori, mondati ma interi.
    Portate a bollore, salate e poi fate sobbollire per circa 20 minuti.
    Il court-bouillon può essere preparato anchequalche ora prima di cuocere il pesce.
  • - Cuocete e condite il pesce.
    Cuocete lo storione facendolo bollire a fuoco medio per 10-15 minuti a seconda dello spessore delle fette.
    Fate raffreddare il pesce nella sua acqua di cottura.
    Poi sgocciolatelo bene e conditelo con un’emulsione di olio e limone, correggendo le dosi a proprio gusto.

A tavola

  • - Il piatto di storione č pronto da servire.

Suggerimenti

Consigli utili

  • - Questa č la ricetta base. Potete arricchire la vostra preparazione condendo il pesce anche con un trito di erbe aromatiche o con altre spezie.
  • - A noi lo storione piace particolarmente quando lo condiamo solo con una spruzzata di olio d’oliva e lo spolverizziamo con paprica dolce affumicata (pimenton).

I link utili per questa ricetta

  • - Se volete avere un’idea di come abbinare questa ricetta ad altre portate in un menu completo per le Feste, provate a dare un’occhiata al mio menu di pesce.

Note di alimentazione

  • - Le calorie non sono molto basse per l’olio usato nel condimento. D’altra parte un buon olio d’oliva extravergine usato a crudo esalta il sapore di un piatto di pesce bollito. E la carne dello storione è veramente molto delicata.

Loretta

Qual è il vino giusto per la ricetta “Storione delicato”?

Mio marito ed io vi suggeriamo di abbinare allo storione bollito la Ribolla Gialla della DOC Colli Orientali del Friuli, vino particolarmente indicato per le trote e i pesci d’acqua dolce bolliti e i piatti con salse al limone. Oppure il Prosecco Valdobbiadene DOC (vino veneto) altrettanto appropriato. Provate quello fornito dalla aziende Le Carline. Noi lo consumiamo molto spesso.