Loretta Sebastiani

By: Loretta Sebastiani
     


Cucina ItalianaVerdure e legumiCarciofi alla Napoletana

Carciofi alla Napoletana

Ricetta tradizionale

Carciofi alla napoletana, un modo gustoso di cucinare i carciofi secondo la tradizione mediterranea e napoletana in particolare. Per fare i carciofi alla napoletana avete bisogno di pochi, semplici ingredienti: carciofi, olive verdi, capperi sotto sale, aglio e prezzemolo, un limone piccolo e ovviamente del buon olio d’oliva. Ecco la ricetta!

difficoltà: facile

tempo: 50 minuti

calorie: 135 (kCal)

Ingredienti / Dosi per 4

  • Carciofi medio-piccoli - 8 (1,2 kg)
  • Spicchi d’aglio - 2
  • Olive verdi - 100 g
  • Capperi sotto sale - 1 cucchiaio
  • Prezzemolo tritato - un ciuffetto (20 g)
  • Limone - 1
  • Olio d’oliva - 4 cucchiai
  • Sale
  • Pepe
Difficoltà:
facile
Tempi:
preparazione: 20 minuti
cottura: 30 minuti
tempo totale: 50 minuti
Quante calorie ha una porzione?
Energia: 135 (kcal) 7 % - 566 (kJ)
Proteine: 3.2 (g) 7 % GDA
Grassi: 12.4 (g) 18 % GDA
Carboidrati totali: 2.9 (g) 2 % GDA
di cui zuccheri: 2.2 (g) 3 % GDA

Scarica il PDF della ricetta (73 download).

Indicazioni sui principali allergeni

Questa lista di allergeni (rif. "EUFIC") ha solo carattere divulgativo. Ogni ingrediente o coadiuvante tecnologico usato nella preparazione di alimenti che provichi allergie o intolleranze alimentari deve essere segnalato nelle etichette dei prodotti in vendita o nei menu offerti nei posti di ristorazione.

Indicazioni nutrizionali

Ricetta carciofi alla napoletana

Preparazione e cottura

  • - Preparate i carciofi.
    Mondate i carciofi e tagliateli in spicchi in modo da ottenerne otto pezzi da ciascuno.
    Immergeteli subito in acqua in cui avrete spremuto il limone.
    Lasciate pure una parte di gambo attaccata.
  • - Preparate gli altri ingredienti.
    Mondate, lavate e tritate il prezzemolo.
    Pulite l’aglio.
    Snocciolate le olive verdi e poi tagliatele a rondelle.
    Lavate abbondanetemente i capperi.
  • - La cottura.
    Scolate molto bene i carciofi.
    Fate rosolare nell’olio gli spicchi d’aglio.
    Togliete l’aglio.
    Spegnete momentaneamente il fornello e aggiungete i carciofi.
    Rimettete la padella sul fornello e fate insaporire i carciofi nell’olio mescolando spesso.
    Unite poi le olive, i capperi e un bicchiere colmo d’acqua calda.
    Regolate di sale e pepe e proseguite la cottura a fiamma moderata e a pentola coperta per circa 20 minuti aggiungendo, se necessario, altra acqua calda.
    Quando l’acqua si sarà riassorbita, aggiungete il prezzemolo. Mescolate.

A tavola

  • - Togliete dal fuoco e servite dopo qualche minuto.

Suggerimenti

Consigli utili

  • - I tempi di cottura dipendono molto dal vostro gusto personale.
  • - La ricetta è ugualmente gustosa senza l’aglio e mettendo tutti gli ingredienti, a freddo, senza far soffriggere. In questo caso si può aggiungere un cucchiaio o due di erba cipollina secca e l’olio a crudo e solo lontano dal fuoco. Anzi con questo tipo di cottura si riesce anche ad usare meno olio. Provatela, secondo noi è eccezionale.
  • - Attenzione alla quantità di sale. I capperi sono già salati.
  • - Potete preparare il piatto in anticipo.

Idea menu

  • - Servite i carciofi alla napoletana come contorno di carne o pesce arrosto. Io li trovo eccezionali con l’agnello grigliato o arrosto.

I link utili per questa ricetta

  • - Ricordate i benefici intrinseci dei carciofi. Se volete saperne di più, consultate la pagina dedicata ai carciofi

Note di alimentazione

  • - Suggerisco di diminuire la quantità di olio se desiderate preparare i carciofi alla napoletana come contorno da abbinare a carne, per non salire troppo nella quota dei lipidi. Considerate per esempio che 100 g di agnello (solo carne senza osso) contengono 8,8 g di grassi a cui poi dovete aggiungere anche il loro condimento.

Loretta

Qual è il vino giusto per la ricetta “Carciofi alla Napoletana”?

Difficile abbinare il vino ai carciofi. Spesso si creano dei contrasti molto sgradevoli. Una cosa è sicura: non servite mai un vino rosso ricco di tannini. Mio marito ed io preferiamo una buona birra.