Loretta Sebastiani

By: Loretta Sebastiani
     


Cucina ItalianaVerdurePomodoriPomodori verdi fritti

Pomodori verdi fritti

Ricetta tradizionale

I pomodori verdi fritti sono diventati famosi in Italia dopo l’omonimo film del 1991. La ricetta vegetariana è molto semplice e anche gustosa. Andiamo a vederla insieme.

difficoltà: facile

tempo: 35 minuti

calorie: (kCal)

Ingredienti / Dosi per 6

  • Pomodori verdi sodi - 4
  • Uova - 1
  • Latte - 4 cucchiai
  • Tabasco - 4 gocce
  • Timo secco - 1 cucchiaio
  • Zenzero in polvere - 1/2 cucchiaino
  • Farina di mais - 100 g
  • Olio di arachide per friggere
  • Sale
  • Pepe, se piace
Difficoltà:
facile
Tempi:
preparazione: 20 minuti
cottura: 15 minuti
totale: 35 minuti
Quante calorie ha una porzione?
Energia: (kcal) - (kJ)
Proteine: (g)
Grassi: (g)
Carboidrati totali: (g)
di cui zuccheri: (g)

Scarica il PDF della ricetta (142 download).

Indicazioni sui principali allergeni

Questa lista di allergeni (rif. "EUFIC") ha solo carattere divulgativo. Ogni ingrediente o coadiuvante tecnologico usato nella preparazione di alimenti che provichi allergie o intolleranze alimentari deve essere segnalato nelle etichette dei prodotti in vendita o nei menu offerti nei posti di ristorazione.

Indicazioni nutrizionali

Ricetta pomodori verdi fritti

Preparazione e cottura

  • - Lavate i pomodori, asciugateli e tagliateli in fette di 1 centimetro.
  • - Sgusciate l’uovo in una tazza e sbattetelo con il latte e il tabasco.
  • - Mescolate la farina di mais in un piatto con il timo, lo zenzero, poco sale e pepe (se piace).
  • - Passate le fette di pomodoro prima nell’uovo sbattuto e poi nella farina.
  • - Friggete le fette di pomodoro impanate nell’olio caldo, 4 minuti per parte.
    Rimuovetele dall’olio con una schiumarola ed eliminate l’olio in eccesso mettendole in un piatto con carta assorbente da cucina.
    Salate ancora leggermente.

A tavola

  • - Servite i pomodori verdi fritti caldi.

Suggerimenti

Consigli utili

  • - Secondo me i pomodori verdi fritti sono buoni anche serviti freddi ma dovete provare voi stessi. Ognuno ha i suoi gusti :))

Idea menu

  • - Potete servirli come contorno oppure come antipasto. Il periodo migliore è l’autunno. Sarebbe un delitto secondo me raccogliere i pomodori acerbi in piena estate per fare questa ricetta.
  • - Io ho realizzato anche un piatto unico molto gradevole. Innanzi tutto invece di friggere le fette di pomodoro le ho cotte al forno. Poi ho realizzato un tortino alternando le fette di pomodoro con mozzarella grattugiata e salsa di pomodoro. Ripassato al forno per 15 minuti a 180°C, è veramente buono! Il link nel paragrafo successivo.

I link utili per questa ricetta

Note di alimentazione

  • - Non trovate i valori di calorie, grassi e zuccheri per questa ricetta. Come per tutti i fritti tengo a precisare che è praticamente impossibile stabilire la reale quantità di olio assorbita dall’alimento che si sta cuocendo in questa maniera. Preferisco mettere la sigla n.c. (non calcolabile). È più serio. Tenete conto che ogni cucchiaio di olio apporta 90 calorie. Questa cifra si commenta da sola. D’altra parte in questa ricetta è proprio l’olio che fa la parte del leone.
  • - Vi ricordo che l’olio migliore per friggere è l’olio di semi di arachide e che della frittura non dovete abusare :))

Loretta