Loretta Sebastiani

By: Loretta Sebastiani
     

Castagne al Cointreau

Le ricette di casa nostra

difficoltà : facile

tempo: preparazione: 2 ore
cottura: 50 minuti

calorie: (kCal)

Ingredienti

  • Castagne (marroni) - 1,6 kg
  • Zucchero - 700 g
  • Cointreau - 150 ml
  • Cannella in stecche - 2 pezzetti
  • Vaniglia - 1/2 bacca
Difficoltà:
facile
Tempi:
preparazione: 2 ore
cottura: 50 minuti
Quante calorie ha una porzione?
Energia: XX (kcal) - XX (kJ)
Proteine: XX (g)
Grassi: XX (g)
Carboidrati totali: XX (g)
di cui zuccheri: XX (g)

Scarica il PDF della ricetta (272 download).

Indicazioni sui principali allergeni

Questa lista di allergeni (rif. "EUFIC") ha solo carattere divulgativo. Ogni ingrediente o coadiuvante tecnologico usato nella preparazione di alimenti che provichi allergie o intolleranze alimentari deve essere segnalato nelle etichette dei prodotti in vendita o nei menu offerti nei posti di ristorazione.

Indicazioni nutrizionali

Sterilizzare i vasetti (6 da 250 ml). Farli bollire per 10 minuti e poi farli asciugare accuratamente. Incidere le castagne nella parte bombata. Portare a bollore abbondante acqua e scottare le castagne, una decina alla volta, per 3-4 minuti. Toglierle dall'acqua con la schiumarola e pelarle immediatamente eliminando anche la pellicina interna. È per questo motivo che l'operazione deve essere fatta con un numero esiguo di castagne alla volta; in caso contrario si raffredderebbero e non sarebbe altrettanto facile pelarle.
Mettere da parte le castagne e preparare lo sciroppo.
Versare lo zucchero in una pentola e aggiungere 800 ml di acqua. Unire cannella e vaniglia e portare a bollore su calore medio-basso. Mescolare frequentemente per evitare che lo zucchero si attacchi. Far bollire per 3 minuti, spegnere il fornello, versare il liquore e mescolare. Far raffreddare lo sciroppo.
Disporre le castagne nei vasetti, coprirle con lo sciroppo fino a 3 centimetri sotto l'apertura. Disporre i dischetti in plastica traforata che servono a mantenere in posizione le castagne. Chiudere i vasetti e inserirli in una pentola alta. Versare acqua fino a coprirli di qualche centimetro (4 o 5). Farli bollire per 30 minuti aggiungendo acqua bollente solo se necessario. È importante che i vasetti non si scoprano mai.

Suggerimenti

  • - La qualità migliore per preparare queste castagne sciroppate sono i marroni.
  • - Le dosi sono sufficienti per preparare 6 vasetti da 250 ml.
  • - Sicuramente vi avanzerà dello sciroppo. Lo potete utilizzare per preparare un aspic di frutta fresca e secca, per condire una macedonia di frutta fresca oppure per preparare una torta al posto del latte o di altri liquidi. Ricordate però che lo sciroppo è già molto dolce.
  • - Queste castagne possono essere servite dopo cena accompagnando un gelato o della panna montata o semplicemente da sole. Oppure possono essere utilizzate per farcire il cappone o il tacchino di Natale.
  • - Conservate i vasetti per 4-5 mesi al massimo.