Loretta Sebastiani

By: Loretta Sebastiani
     


Cucina ItalianaPastafrescaAgnolotti Friulani

Agnolotti Friulani

Ricetta tradizionale

difficoltà: difficile

tempo: preparazione: 1 ora
cottura: circa 60 minuti

calorie: 881 (kCal)

Ingredienti / Dosi per 4

  • Farina - 400 g più quella necessaria per stendere la pasta
  • Uova - 4
  • Patate - 500 g
  • Cannella in polvere - 1 cucchiaio
  • Zucchero - 20 g
  • Brandy - 2 cucchiai
  • Prezzemolo - 1 ciuffo
  • Menta - qualche foglia
  • Burro - 150 g
  • Cipolla - 1
  • Parmigiano grattugiato - 20 g
  • Brodo di carne o di dado - 2 l
  • Sale
Difficoltà:
difficile
Tempi:
preparazione: 1 ora
cottura: circa 60 minuti
Quante calorie ha una porzione?
Energia: 881 (kcal) 45 % - 3685 (kJ)
Proteine: 22.5 (g) 45 % GDA
Grassi: 39.4 (g) 57 % GDA
Carboidrati totali: 102.3 (g) 38 % GDA
di cui zuccheri: 8.2 (g) 10 % GDA

Scarica il PDF della ricetta (166 download).

Indicazioni sui principali allergeni

Questa lista di allergeni (rif. "EUFIC") ha solo carattere divulgativo. Ogni ingrediente o coadiuvante tecnologico usato nella preparazione di alimenti che provichi allergie o intolleranze alimentari deve essere segnalato nelle etichette dei prodotti in vendita o nei menu offerti nei posti di ristorazione.

Indicazioni nutrizionali

Preparare la pasta. Sulla spianatoia versare a fontana la farina, aggiungere un pizzico di sale e sgusciare le uova. Cominciare ad amalgamare l’impasto lavorandolo con la punta delle dita. Assumerà un aspetto "sbriciolato"; a questo punto aggiungere acqua tiepida (qualche cucchiaio) quanto basta per ottenere un impasto morbido ed elastico. Coprirlo con un tovagliolo e lasciarlo riposare per almeno mezz’ora.
Nel frattempo lavare le patate, farle bollire per 30-40 minuti a seconda della grossezza; passarle sotto l’acqua fredda, pelarle e ridurle con lo schiacciapatate in un passato. Aggiungere la cannella, lo zucchero e il brandy, mescolando bene, e infine il prezzemolo e la menta, tritati finemente.
In una casseruola mettere 50 g di burro e la cipolla affettata finemente; far cuocere, a fuoco moderato, per qualche minuto e alla fine incorporare il passato di patate. Regolare di sale.
Stendere la pasta, non troppo fine, sulla spianatoia infarinata; ricavare dei dischi usando un bicchiere da vino. Porre al centro di ogni disco un po’ di ripieno e passare con le dita o con un pennello un po’ d’acqua lungo i bordi; ripiegarlo a metà. Si ottengono così degli agnolotti a semicerchio. Farli asciugare per circa un’ora su una superficie infarinata ed evitando di sovrapporli.
Portare a bollore il brodo di carne e far cuocere gli agnolotti per circa 10 minuti. Scolarli molto bene e condirli con il restante burro fuso e il parmigiano grattugiato.

Alcuni suggerimenti

  • - La ricetta ha qualche difficoltà nella realizzazione ma è molto gratificante; il ripieno è delizioso e non molto pesante.
  • - È un ottimo piatto unico; il menu in questo caso finirà con abbondante frutta fresca.

Per una cucina più leggera

La cipolla può essere imbiondita in un paio di cucchiai di olio d’oliva e al piatto non viene tolto il suo sapore. Alla fine si possono condire anche con olio d’oliva crudo invece che con burro e parmigiano. Sono gustosi lo stesso. Magari si può aggiungere qualche spezia a piacimento; non abbondare per non mascherare gli ingredienti del ripieno.

Qual è il vino giusto per la ricetta “Agnolotti Friulani”?

Il nostro suggerimento è: Collio Pinot Grigio (vino bianco friulano).