Loretta Sebastiani

By: Loretta Sebastiani
     


Cucina ItalianaIndice sughi e salseSalsa calda con yogurt

Salsa calda con yogurt

Le ricette di casa nostra

difficoltà: media

tempo: preparazione: pochi minuti
cottura: circa 15 minuti

calorie: 57 (kCal)

Ingredienti / Dosi per 3

  • Tuorli - 2
  • Acqua - 2 cucchiai
  • Yogurt magro - 125 g
  • Succo di limone
  • Sale
  • Pepe, se piace
Difficoltà:
media
Tempi:
preparazione: pochi minuti
cottura: circa 15 minuti
Quante calorie ha una porzione?
Energia: 57 (kcal) 3 % - 240 (kJ)
Proteine: 3.9 (g) 8 % GDA
Grassi: 3.3 (g) 5 % GDA
Carboidrati totali: 2.5 (g) 1 % GDA
di cui zuccheri: 2.5 (g) 3 % GDA

Scarica il PDF della ricetta (153 download).

Indicazioni sui principali allergeni

Questa lista di allergeni (rif. "EUFIC") ha solo carattere divulgativo. Ogni ingrediente o coadiuvante tecnologico usato nella preparazione di alimenti che provichi allergie o intolleranze alimentari deve essere segnalato nelle etichette dei prodotti in vendita o nei menu offerti nei posti di ristorazione.

Indicazioni nutrizionali

Mettere i tuorli e l’acqua in una piccola casseruola e immergerla in un bagnomaria con acqua calda ma non a bollore. Mescolare vivacemente i due ingredienti per qualche tempo con un cucchiaio di legno fino ad ottenere un composto schiumoso e stando attenti a che l’acqua del bagnomaria non bolla. Aggiungere poi gradualmente lo yogurt continuando a mescolare accuratamente e velocemente. Proseguire la cottura, mescolando sempre, fino ad ottenere una salsa cremosa e di una certa consistenza. La cottura completa dovrebbe richiedere circa 15 minuti.
Togliere la casseruola dal fuoco, aggiungere alla salsa qualche goccia di succo di limone (la quantità è legata soprattutto ai gusti personali ma dovrebbe essere meno della metà del succo di mezzo limone) e regolare di sale ed eventualmente di pepe. Se piace, potete aggiungere anche un po’ di erba cipollina. Servire immediatamente.

Suggerimenti

  • - Questa salsa può accompagnare asparagi bolliti e molte altre verdure tra cui i carciofi. Inoltre può essere abbinata a pollo lesso.
  • - A differenza della salsa olandese non è fatta col burro e quindi è adatta a tutte le persone che devono controllare la quantità dei grassi nella dieta quotidiana. Vista la presenza di uova è comunque consigliabile non associarla ad altri piatti sostanziosi nel menu.