Calendario dell'Avvento cantastorie

Cosa racconta? gli ultimi giorni a casa di Babbo Natale prima di partire

I vostri bambini sono in attesa di Babbo Natale, vero? ma loro sanno cosa fa prima di partire da casa sua per distribuire i regali? ... leggete bene più avanti ;))

calendario dell'avvento con diverse scene che racconta i preparativi  per il Natale a casa di Babbo Natale
zoom »
Il calendario dell'Avvento con Babbo Natale

Materiale occorrente

  • Per il pannello e la targhetta
  • - Tela per pittura 40x50 cm
  • - Carta autoadesiva blu effetto velluto
  • - 50 cm di panno bianco
  • - Compensato di betulla da 0,8 mm
  •  
  • Per i personaggi e la casa (leggete tra i suggerimenti per sapere dove comperare i materiali suggeriti)
  • - Carta decoupage 50x70 cm cod. DFG304 di "Stamperia"
  • - Carta di riso 35x50 cod.5086 di Decomania.
  • - Gomma spugnosa da 2 mm, 20x30 cm della Knorr Prandell bianca (4 fogli)
  • - Steccato in miniatura
  • - Sagoma di legno sottile con renna e fiocco diam. cm. 15x27h (Stamperia)
  • - Sagoma di legno sottile con fiocchi di neve diam. cm. 10.5x27h (Stamperia)
  •  
  • e inoltre ...
  • - Colla da decoupage
  • - Colla spray
  • - Colori acrilici nei seguenti colori: panna, arancio, marrone
  • - Glamour Dust Glitter di DecorArt o glitter iridescente
  • - Glitter glue della UHU (rossa, verde, oro, argento, viola) o Color 3D glitter
  • - Color 3D perlato bianco
  • - Mollettine chiudipacchi
  • - Una lavagnetta con gesso decorata per Natale
  • - Cordino dorato
  • - Puntine colorate
  • - Carta sottile
  • - Forbici
  • - Metro
  • - Matita
  • - Pennelli
  • - Pata-fix
  • - Succhielli
  • - Filo di nylon trasparente

Calendario dell'Avvento cantastorie: così ho chiamato questo speciale Calendario che aiuta a contare i giorni che mancano al Natale raccontando una storia. Per la precisione ciò che succede il mese di dicembre a casa di Babbo Natale.
Se guardate solo la lista di ciò che vi occorre sicuramente vi spaventate ma tenete presente che la maggior parte di ciò che utilizzerete per questo divertente e bellissimo Calendario dell'Avvento lo potrete poi sfruttare per altri lavori. Inoltre l'ultima scena vi può accompagnare per l'intero settimana di Natale fino a Capodanno.
Ma il punto essenziale è un altro. Creare una storia insieme ai vostri bambini per poterla raccontare ad altri bambini con tanto divertimento e tutta la tenerezza che il Natale e la favola di Babbo Natale sa creare.
Ed ora all'opera!

Istruzioni - Consigli per gli acquisti - Consigli per risparmiare

Il calendario dell'Avvento con Babbo Natale: istruzioni

  • - Primo giorno. Preparate il supporto e incominciate a trattare le sagome di legno.
    Il panno č generalmente abbastanza alto per cui con i 50 centimetri che vi ho suggerito potete ricavare un rettangolo di cm 50x60 che fisserete sul retro della tela da pittura usando puntine bianche.
    In questo modo una volta finite le feste potete togliere il tutto e salvare la tela da utilizzare poi per altri lavoretti.
    Create quindi lo sfondo.
    Tagliate dalla carta autoadesiva blu il cielo (un rettangolo circa 50x30 cm).
    Movimentate un po' il margine inferiore come potete vedere nella foto.
    Applicatelo sul panno nella parte superiore e fissatelo sul retro usando sempre delle puntine colorate questa volta blu.
    Usando sempre il panno bianco ricavate la parte finale dello sfondo che simulerà una distesa di neve e che si dovrà incastrare perfettamente con il cielo.
    Fissate anche questo sul retro dopo averlo fatto girare intorno al bordo.
    Incollate lo steccato in miniatura nella posizione mostrata dalla foto.
    Verniciate con il colore acrilico panna le due sagome di legno e fatele asciugare bene fino al giorno successivo.
  • - Secondo giorno. Completate la renna di legno e ritagliate le immagini.
    Finite di colorare la sagoma con la renna.
    Dipingete di marrone il corpo della renna tranne gli zoccoli e le corna che vanno invece colorate di arancio.
    Fate asciugare bene fino al giorno dopo.
    Preparate le varie immagini che ricaverete dalle due carte per decoupage.
    I particolari delle varie foto vi aiuteranno a capire esattamente quali immagini scegliere e ritagliare.
    Comunque dalla carta classica per decoupage di Stamperia abbiamo ritagliato la casa di Babbo Natale nelle sue dimensioni maggiori, Babbo Natale in varie pose e i pacchi regalo.
    Dalla carta di riso di Decomania tutti gli altri personaggi che sono essenziali per la nostra storia.
    Dopo aver ritagliato i vari personaggi li abbiamo incollati sul supporto di gomma spugnosa.
    Vi conviene passare la colla sul retro della carta ed applicare poi la figura sulla gomma.
    Stendete bene la carta in modo da non fare bolle.
    Lasciate asciugare bene.
    Alcune figure si possono ritagliare facilmente altre un po' meno perchè ricche di particolari.
    Nel secondo caso ritaglietele pure lasciando un grosso margine intorno come potete vedere nella foto.
    Disegnate la sagoma di una slitta molto semplice come quella che vedete nella foto.
    Prendete un rettangolo di carta autoadesiva rossa o un qualsiasi pezzo di carta rossa che contenga perfettamente la slitta, ritagliatela secondo il vostro disegno ed applicatela sulla gomma spugnosa.
  • - Terzo giorno. Ultimi dettagli sulle sagome di legno. Rifiniture sulle figurine e sulle sagome di legno. La storia e la targhetta.
    Prima di tutto completate le sagome di legno.
    Ritoccate il collo e la parte di sotto della coda della renna con del colore arancio e fate asciugare mentre completate il resto del lavoro.
    Ritagliate tutte le vostre figurine con tutta la gomma spugnosa, slitta compresa.
    Ritoccate qualche particolare usando i glitter glue oppure i colori 3D della stamperia con effetto glitter.
    Ma ricordatevi: colore su colore!
    Per la barba, i bordi di pelliccia e qualsiasi particolare bianco preferite il colore 3D perlato di Stamperia.
    Guardate tutte le immagini, soprattutto quelle ingrandite per ulteriori dettagli.
    Lasciate asciugare bene tutto.
    Stampate le pagine con la storia.
    Ritagliate un rettangolo (cm 12x20) dal compensato di betulla.
    Praticate due fori piccolissimi agli angoli superiori e fate passare il cordoncino dorato.
    Fissate i due capi sul retro del pannello.
    Potete usare i due pezzetti di cordone con dei succhielli che entrano molto facilmente nel legno dolce della tela.
    Ritagliate dalle pagine stampate le varie tappe della storia e ricavatene dei rettangoli delle stesse dimensioni della targhetta.
    Spruzzate la colla spray prima sulla sagoma di legno con la renna e subito spargete il glitter iridescente in modo uniforme sul cerchio intorno alla renna e su ambedue i lati del fiocco di neve appeso.
    Passate poi alla seconda sagoma.
    Fate la stessa operazione solo su un lato del fiocco più grande e su ambedue i lati del secondo fiocco più piccolo.
    Fate asciugare il tutto.
  • - Quarto giorno. Cominciate a montare il Calendario dell'Avvento.
    Incollate le immagini stabili, in altre parole quelle che non verranno mai spostate.
    La casa di Babbo Natale e le due sagome di legno.
    Aiutatevi con le foto per la posizione.
    Con il colore 3D panna punteggiate il cielo per l'effetto neve.
    Strisciate il colore sulla neve per movimentarla un po' e rafforzate le linee con il glitter glue color azzurro.
    Aspettate che il colore asciughi.
    Appendete il pannello alla parete con un chiodino.
    Usate due succhielli avvitati sul margine superiore e del filo di nylon.
    Posizionate la lavagnetta sopra con il gesso a portata di mano.
    Inserite la descrizione della prima scena sulla targhetta di legno.
    Potete usare delle mollettine chudipacchi per reggerla.
    Fissate i personaggi in movimento con pezzetti di pata-fix.
    Non avrete poi problemi a staccarli e spostarli.

Siamo pronti, la storia di Babbo Natale comincia! è raccontata da Fairy Elle!

Sequenza delle immagini del Calendario dell'Avvento

8 dicembre

Lassù al Polo Nord
Babbo Natale decora la sua casa
ma c'è chi si diverte!
La sua renna preferita aspetta con
pazienza il grande giorno

img1

13 dicembre

C'è posta in arrivo!
Qualsiasi postino va bene per
Babbo Natale purché stia bene
al freddo.
Arrivano le letterine dei bambini.

img2

20 dicembre

I piccoli aiutanti di Babbo
Natale tracciano la rotta della sua
slitta.
Babbo Natale comincia a riempire
i sacchi. Tanti giocattoli hanno
costruito lui e i suoi piccoli aiutanti.

img3

23 dicembre

I sacchi sono quasi pieni.
Che fatica! Babbo Natale si
asciuga la fronte.
Ah, ah ... cosa stai facendo birichino?
I giocattoli sono dei bambini!

img4

24 dicembre

È il grande giorno!
Pronti? Si parte!
I bambini aspettano.

img5

25 dicembre

Babbo Natale è tornato!
Ma dov'è? In casa,
naturalmente, a godersi la Festa.
Buone Feste a tutti!

img6

Suggerimenti per gli acquisti

  • - Potete acquistare buona parte del materiale che vi serve o almeno quello più importante tranquillamente da casa facendo ordini on line.
  • - Io ho acquistato i prodotti in vari negozi ma ho scoperto che ambedue le carte da decoupage con i disegni che ho utilizzato sono in vendita nel sito "La Coccinella merceria" .
    In questa pagina del loro sito trovate la carta da decoupage classica natalizia della Stamperia. In questa invece la carta di riso di Decomania che in questo sito è indicata con un codice diverso da quello imposto da Decomania, cioè 6412.
  • - Nello stesso sito poi potete acquistare eventualmente anche i colori 3D, la tela, i colori acrilici e le colle. L'altro materiale è facilmente reperibile in qualsiasi grande negozio per il fai-da-te.

Suggerimenti per diminuire i costi

  • - Il nostro è ovviamente un suggerimento. Potete semplificare il tutto e soprattutto abbassare i costi evitando di sottolineare i dettagli con i colori 3D oppure utilizzare un pannello che avete già a casa oppure un semplice foglio di carta. Le sagome dei vari personaggi, ritagliate, possono essere incollate su semplici cartoncini.
  • - Altro consiglio: perchè non invitate i vostri bambini a disegnare loro stessi la casa di Babbo Natale e i personaggi? sarà appassionante per loro mettere in gioco la loro creatività.