Polpette allo sherry

Ricetta tradizionale spagnola tradizionale

Queste polpette allo sherry, della cucina spagnola, sono decisamente molto buone. Molto diverse però dalle polpette italiane, avvolte nel loro sugo.

polpette allo sherry
zoom »
Polpette allo sherry

Ingredienti / Dosi per 4

  • Vitello macinato - 300 g
  • Maiale macinato - 200 g
  • Cipolle - 80 g
  • Prezzemolo fresco - 1 ciuffo
  • Aglio - 2 spicchi
  • Patate novelle piccole - circa 20 (500 g)
  • Farina - 1 cucchiaio
  • Sherry - 150 ml
  • Brodo di pollo - 250 ml
  • Olio extravergine d'oliva - 4 cucchiai
  • Panini freschi con crosta croccante e poca mollica (del giorno prima) - 100 g
  • Paprika
  • Sale
  • Difficoltà:
    media difficoltà
  • Tempi:
    preparazione: 40 minuti
    cottura: 30 minuti
    totale: 1 ora 10 minuti
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 488 (kcal) 25 % GDA (*) - 2041 (kJ)
    Proteine: 30,7 (g) 40 % GDA
    Grassi: 14,5 (g) 20 % GDA
    Carboidrati totali: 52,9 (g) 20 % GDA
    di cui zuccheri: 13,0 (g) 15 % GDA

Consulta l'infografica dell'apporto nutritivo.

Scarica il PDF della ricetta (115 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Calcola l'apporto nutritivo delle tue pietanze con il nostro calcolatore di calorie

Ricetta polpette allo sherry

Preparazione e cottura

  • - Preparate gli ingredienti.
    Pulite e lavate il prezzemolo e tritatelo finemente.
    Tritate a parte la cipolla.
    Schiacciate l'aglio.
    Passate al mixer i panini.
    Sbucciate le patate.
  • - Date la forma alle polpette.
    Amalgamate dentro una zuppiera i due tipi di carne macinata con la maggior parte del prezzemolo (tenetene da parte un cucchiaio), 1 cucchiaino di paprika e l'aglio.
    Salate e cominciate ad aggiungere il pane.
    Mescolate l'impasto con le mani umide e, quando avrà preso la giusta consistenza, formate delle polpette della grandezza più o meno di una noce.
  • - Fate scaldare l'olio in una padella antiaderente e dorate le polpette uniformemente su fiamma media.
    A questo punto rimuovetele dalla padella con una schiumarola e trasferitele su carta assorbente da cucina per eliminare l'olio in eccesso.
  • - Nella stessa padella, nell'olio rimasto, fate dorare la cipolla, 1 cucchiaino di paprika e la farina setacciata per un paio di minuti, mescolando continuamente.
    Versate poi lo sherry e il brodo di pollo ma lentamente e continuando a mescolare in modo che non si formino grumi.
    Aspettando che la salsa cominci a bollire tagliate le patate se sono più grandi delle polpette riducendole alla stessa dimensione.
    Aggiungete le patate, abbassate la fiamma e continuate la cottura per 10-15 minuti a pentola coperta.
    Unite a questo punto le polpette e cuocete per altri 10 minuti circa.
    Poco prima di spegnere il fornello spolverizzate con il prezzemolo rimasto e mescolate.
    Deve rimanere un po' del liquido di cottura come si può vedere nella foto.

A tavola

  • - Il piatto è pronto.
    Servitelo caldo

Suggerimenti

Consigli utili

  • - Chi non ama l'aglio può sostituirlo con un ciuffo abbondante di erba cipollina fresca o con due cucchiai della qualità secca. Noi l'abbiamo provata ed è ugualmente superlativa.
  • - Se non riuscite ad amalgamare gli ingredienti per fare le polpette, potete aggiungere un uovo all'impasto.
  • - È consigliabile non usare pangrattato secco perché le polpette risulterebbero meno morbide.

Idea menu

  • - Potete preparare le polpette allo sherry sia per il menu in famiglia sia quando avete ospiti.
    Il piatto è molto gustoso e piace a molti.

Note di alimentazione

  • - Le polpette allo sherry vengono cotte e servite con una porzione di patate quindi sono un ottimo piatto unico. Aggiungete o verdura fresca di stagione da sgranocchiare o frutta fresca per aumentare la quantità di fibre.
  • - Fibre per porzione: 3,4 grammi

Loretta

Qual è il vino giusto per la ricetta " Polpette allo sherry " ?

Con questo piatto di polpette allo sherry potete gustare un vino spagnolo. Per me e mio marito è perfetto lo Jerez Amontillado (vino bianco con gradazione alcolica compresa tra 16° e 21°). Se preferite un vino italiano, potreste optare per il Rossese di Dolceacqua (vino rosso ligure).