Loretta Sebastiani

By: Loretta Sebastiani
     

Pizza prosciutto e carciofi

Le ricette di casa nostra

La pizza prosciutto e carciofi è molto semplice. Scegliete la base che preferite: già pronta oppure la nostra ricetta con il latte e la farina 00 oppure l'impasto con farina di farro e lievito madre. Nell'indice della pizza trovate molte altre ricette di impasto per la pizza. Se usate carciofi freschi è una tipica ricetta per l'inverno e la primavera. Se usate carciofi congelati la potete fare tutto l'anno. Abbinate una buona birra.

difficoltà : media

tempo: 1 ora 15 minuti

calorie: 980 (kCal)

Ingredienti / Dosi per 2

  • Impasto per la pizza- dose per 2 persone
  • Carciofi medi - 2 (circa 400 g)
  • Prosciutto crudo - 100 g
  • Passata di pomodoro - 350 g
  • Mozzarella - 125 g
  • Porri - 250 g
  • Limone - mezzo
  • Erba cipollina secca - 2 cucchiai
  • Olio extravergine d'oliva - 3 cucchiai
  • Farina bianca - 1 cucchiaio
  • Sale
Difficoltà:
media difficoltà
Tempi:
preparazione: 30 minuti
cottura: 45 minuti
totale: 1 ora 15 minuti
Quante calorie ha una porzione?
Energia: 980 (kcal) 49 % - 4102 (kJ)
Proteine: 51,5 (g) 103 % GDA
Grassi: 42,3 (g) 61 % GDA
Carboidrati totali: 100,8 (g) 38 % GDA
di cui zuccheri: 12,9 (g) 15 % GDA

Scarica il PDF della ricetta (168 download).

Indicazioni sui principali allergeni

Questa lista di allergeni (rif. "EUFIC") ha solo carattere divulgativo. Ogni ingrediente o coadiuvante tecnologico usato nella preparazione di alimenti che provichi allergie o intolleranze alimentari deve essere segnalato nelle etichette dei prodotti in vendita o nei menu offerti nei posti di ristorazione.

Indicazioni nutrizionali

Ricetta pizza prosciutto e carciofi

Preparazione e cottura

  • - Se volete, potete preparare la base per la pizza seguendo le nostre ricette oppure potete acquistare la pasta già pronta.
    Se scegliete il nostro impasto con farina 00 e latte sicuramente risparmiate in grassi e calorie. Preparate la pasta utilizzando in ogni caso metà delle dosi suggerite.
    In questo caso, come potete vedere nella foto, noi abbiamo usato farina integrale di farro e lievito madre essiccato per il nostro impasto. Le dosi sono già per due persone.
  • - Fate lievitare l’impasto in un luogo caldo e aspettate che raddoppi almeno di volume.
  • - Nel frattempo preparate i carciofi.
    Eliminate le foglie estene più dure e le punte.
    Se volete potete sfruttare anche l'interno del gambo che in genere è tenero e gustoso.
    Tagliate ogni carciofo in fette abbastanza sottili e immergetele immediatamente in poca acqua acidulata con il succo del mezzo limone.
  • - Mondate il porro e tagliatelo a fette sottili.
    Fatelo stufare in poca acqua.
    Quando l'acqua sta per asciugarsi aggiungete anche i carciofi con tutta l'acqua acidulata.
    Proseguite la cottura su fiamma moderata fino a quando non si riduce bene l'acqua.
  • - Dividete l’impasto della pizza in due parti e stendete ciascuno di essi su una superficie infarinata, aiutandovi con il matterello.
    Dovete adattare la forma alla teglia usata; può essere rettangolare o rotonda
    Le dosi sono sufficienti per 2 teglie rotonde da 30 cm di diametro se vi piace la pizza bassa e croccante; se preferite una pizza più morbida e alta stendete l'impasto su una teglia rettangolare.
  • - Riscaldate il forno a 200°C.
  • - Ungete con un cucchiaio di olio il fondo delle teglie, spolverizzatele con il cucchiaio di farina e adattatevi le sfoglie.
  • - Preparate la base di pomodoro unendo alla passata l'olio rimanente, il miscuglio di porri e carciofi e l'erba cipollina.
    Regolate di sale e mescolate.
  • - Distribuite il condimento a base di pomodoro sulla superficie delle due pizze.
  • - Infornate entrambe le pizze per 15 - 20 minuti.
  • - Nel frattempo grattugiate la mozzarella e separate le fette di prosciutto.
  • - Quando la base della pizza comincia a colorarsi estraete le teglie dal forno.
    Distribuite la mozzarella sulle due pizze e rimettete in forno fino a quando la mozzarella non si scioglie.

A tavola

  • - Togliete le teglie dal forno.
  • - Distribuite il prosciutto crudo sulla superficie delle pizze.
  • - Le vostre pizze prosciutto e carciofi sono pronte.

Suggerimenti

Consigli utili

  • - Ci sono molti modi diversi di preparare la base della pizza.
    Scegliendo un farina raffinata oppure integrale e di farro come in questo caso.
    Si può usare il lievito di birra che accelera la lievitazione ma non è propriamente salutare oppure ricorrere al lievito madre come in questo caso.
    L'uso del lievito madre riporta alla memoria il vero sapore del pane e della pizza di una volta e non lascia il classico retrogusto del lievito di birra. Ormai si trova il lievito madre essiccato abbastanza facilmente.
    Nell'indice della pizza trovate tante proposte diverse per l'impasto di base tra cui c'è sicuramente quella che fa al caso vostro.
    La dose comunque deve essere di 250 grammi complessivi di farina per due persone.
  • - Potete anche cuocere i carciofi come siete abituati a fare normalmente con l'olio ed eventualmente l'aglio ma tenete presente che se aggiungete l'olio durante la cottura dei carciofi la pizza si appesantisce e diventa ancora più ipercalorica.
  • - Grattugiare la mozzarella significa usarne sicuramente di meno.
    Questo è un accorgimento che Carlo ed io utilizziamo sempre.

Idee menu

  • - La pizza è sicuramente un piatto unico sia a casa che al ristorante.
  • - Questa pizza prosciutto e carciofi può essere preparata anche per un aperitivo o un antipasto o un buffet.
    Servitela tagliata a fette.

Note di alimentazione

  • - Ho calcolato l'apporto nutritivo con l'impasto per la pizza a base di farro e lievito madre che in realtà è quello che in genere utilizzo più spesso ultimamente. Ha il lato negativo di essere fatto già con due cucchiai di olio ma è sicuramente migliore come qualità di farina e di lievito. Ricordate infatti che le linee guida di una sana alimentazione suggeriscono di scegliere per quanto possibile cereali integrali.
  • - La pizza prosciutto e carciofi è sicuramente ipercalorica e supera di gran lunga le calorie suggerite per pranzo o cena.
    Ha anche un alto contenuto in lipidi.
    Tutto ciò può essere ammortizzato nel corso della giornata scegliendo gli altri pasti con intelligenza. Per esempio per pranzo una bella zuppa di verdure. Così sistemiamo anche le porzioni di verdura giornaliere.
    Potete poi sempre diminuire la quantità di prosciutto o di olio.
    Oppure fare attività fisica che è quella che mette a posto veramente tutto e non vi fa venire i rimorsi di coscienza ;)))
    Comunque è chiaro che questa pizza non può rientrare spesso nel vostro menu.
  • - Il contenuto di fibre della pizza prosciutto e carciofi è di ben 16,9 g (l'introito giornaliero suggerito è pari a 23 g). Grazie a carciofi e farro!

Qual è il vino giusto per la ricetta " Pizza prosciutto e carciofi "?

Noi in genere abbiniamo un buon bicchiere di birra. Difficile altrimenti abbinare vino e carciofi. .