Loretta Sebastiani

By: Loretta Sebastiani
     

Peperoni dorati

Ricetta tradizionale abruzzese

I peperoni dorati sono un piatto tipico di alcune zone dell'Abruzzo. I peperoni vengono abbrustoliti per togliere la pellicina e poi passati nella farina e nell'uovo sbattuto per friggerli. Non è certo una ricetta leggera ma può essere un'alternativa per accompagnare secondi di carne o di pesce senza intingoli.

difficoltà : facile

tempo: preparazione: 20 minuti
più il tempo di raffreddamento
cottura: 40 minuti
totale: 1 ora

calorie: (kCal)

Ingredienti / Dosi per 4

  • Peperoni dolci carnosi - 2 (400 g)
  • Uova - 1
  • Farina - 20 g
  • Olio di semi di arachide
  • Sale
Difficoltà:
facile
Tempi:
preparazione: 20 minuti
più il tempo di raffreddamento
cottura: 40 minuti
totale: 1 ora
Quante calorie ha una porzione?
Energia: n.c. (kcal) - n.c. (kJ)
Proteine: n.c. (g)
Grassi: n.c. (g)
Carboidrati totali: n.c. (g)
di cui zuccheri: n.c. (g)

Scarica il PDF della ricetta (149 download).

Indicazioni sui principali allergeni

Questa lista di allergeni (rif. "EUFIC") ha solo carattere divulgativo. Ogni ingrediente o coadiuvante tecnologico usato nella preparazione di alimenti che provichi allergie o intolleranze alimentari deve essere segnalato nelle etichette dei prodotti in vendita o nei menu offerti nei posti di ristorazione.

Indicazioni nutrizionali

Ricetta peperoni dorati

Preparazione e cottura

  • - Preparate i peperoni.
    Lavateli ed asciugateli.
    Fateli abbrustolire sulla piastra, sul fornello o nel forno ventilato.
    Appena pronti, metteteli in un sacchetto di carta e lasciateli raffreddare.
    Poi pelateli con cura , privateli di semi e torsolo, asciugateli con la carta da cucina o con un canovaccio.
    Tagliateli a pezzi piuttosto grossi e salateli.
  • - Impanate i peperoni.
    Battete le uova con un pizzico di sale.
    Infarinate i pezzi di peperone e passateli nelle uova sbattute.
  • - Friggete i peperoni.
    In una padella antiaderente scaldate l'olio e friggete i peperoni finché non sono ben dorati da ambo le parti.
    Sgocciolateli su carta assorbente.

A tavola

  • - Servite i peperoni dorati ancora caldi.

Suggerimenti

Consigli utili

  • - Per friggere bisognerebbe sempre scegliere un buon olio d'oliva oppure olio di semi di arachide e non olio di semi misti.

Idea menu

  • - I peperoni dorati vengono di solito serviti come contorno e come contorno è abbastanza sostanzioso e non certo leggero. Io ne servo alcuni pezzi per accompagnare carne o pesce alla griglia.

Note di alimentazione

  • - Come per tutti i piatti ottenuti con la frittura non trovate i valori nutritivi in tabella. È possibile calcolare le calorie degli ingredienti usati (senza olio) ma molto difficile aggiungere la quantità di olio assorbita in frittura. Pertanto preferisco darvi qui solo le indicazioni relative a peperoni, uova e farina. Tenete presente che per ogni 100 grammi di prodotto, una volta fritto, bisognerebbe aggiungere circa 150 calorie a porzione.
    energia: 53 kcal (222 kJ)
    proteine: 3,0 g
    grassi: 1,5 g
    carboidrati: 7,3 g
    di cui zuccheri: 3,5 g
    fibre: 1,7 g

Loretta