Quando offrire il tè?

Il tè del pomeriggio e le sue regole

Cinque del pomeriggio: l'ora del tè. Ma va ancora di moda offrirlo? e ci sono delle regole di galateo da rispettare? sempre, anche quando si invitano le amiche? questa pagina introduce un argomento su cui molti negli anni mi hanno manifestato tanti dubbi.

Intanto la risposta alla prima domanda è sicuramente s!
Il rito del tè è intramontabile e con l'opportuna organizzazione e adattandosi alle diverse circostanze pu essere un'ottima soluzione per dare un tono decisamente personale agli inviti.
Alle cinque si pu servire una merenda, vero, che per ha sempre una nota informale e rustica. La merenda pu andare bene per festeggiare un compleanno, con adulti e/o bambini, oppure per trascorrere un pomeriggio di festa con gli amici. Pensate a quanto è simpatica la merenda-cena.
L'altra alternativa che rimane, quando si vuol dare un tocco di classe all'incontro conviviale delle cinque, dunque il t. Il cocktail si serve solo dalle 18,30 in avanti.
Servire il t pu essere molto semplice o un po' meno semplice. Un conto invitare qualche amica. In questo caso bastano due pasticcini o una fetta di torta e il gioco fatto. Un conto dover invitare con un tono molto più formale perch si hanno degli obblighi di rappresentanza. Penso a quante volte mia madre, moglie di un ufficiale, riuniva le mogli dei colleghi di mio padre. A quei tempi la gerarchia militare ricadeva direttamente sulle teste delle consorti. E le regole dell'etichetta erano molto rigide.
Comunque non detto che pensare ad un invito del genere debba essere legato solo a obblighi di rappresentanza. Perché non festeggiare in questo modo un compleanno di una signora, magari di una "giovane anziana signora" o di un signore?
Un'altra occasione è il matrimonio celebrato nelle prime ore del pomeriggio. Il t delle cinque risolve il problema rinfresco.
Trovo ideale servire il tè anche negli incontri con il personaggio o i personaggi del momento quando c'è una padrona di casa che fa dell'arte del ricevere un punto di forza.

E poi un altro problema quello del numero di invitati. In tutti questi casi che cosa bisogna preparare e come ci si deve organizzare? Se gli invitati sono pochi, si fanno accomodare in salotto e ci si organizza in modo da poterli servire personalmente. Se gli invitati sono tanti, le cose cambiano e bisogna organizzarsi in un modo diverso. Nelle prossime pagine vedremo insieme tutti questi casi.

Loretta