Coniglio alla ligure

Ricetta tradizionaletradizionale

Il coniglio alla ligure è molto gustoso. Il coniglio viene cotto in un modo insolito, nel vino rosso. Inoltre per essere un piatto di carne ha poche calorie e pochi grassi. Una scelta intelligente per chi vuole mangiare leggero, sano ma anche buono. Ricetta mediterranea.

Coniglio alla ligure
zoom »
Coniglio alla ligure

Ingredienti / Dosi per 4

  • Coniglio - 1 piccolo da 1 chilo
  • Rosmarino tritato secco - 1 cucchiaio
  • Erba cipollina secca - 2 cucchiai
  • Olive nere snocciolate - 40 g
  • Vino rosso - 200 ml
  • Olio extravergine d'oliva - 3 cucchiai
  • Sale
  • Difficoltà:
    facile
  • Tempi:
    preparazione: 15 minuti
    cottura: circa 60 minuti
    totale: 1 ora 15 minuti
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 300 (kcal) 15 % GDA (*) - 1257 (kJ)
    Proteine: 35,5 (g) 47 % GDA
    Grassi: 17,6 (g) 25 % GDA
    Carboidrati totali: 0,1 (g)
    di cui zuccheri: 0,1 (g)

Consulta l'infografica dell'apporto nutritivo.

Scarica il PDF della ricetta (180 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Calcola l'apporto nutritivo delle tue pietanze con il nostro calcolatore di calorie

Ricetta coniglio alla ligure

Preparazione e cottura

  • - Tagliate a pezzi il coniglio.
    Passate i pezzi sotto l'acqua corrente e tamponate l'eccesso di acqua con carta da cucina assorbente.
  • - Fate rosolare il coniglio per almeno 5 minuti in una casseruola senza alcun condimento per far uscire il più possibile i suoi liquidi.
  • - In un'altra casseruola preparate l'olio col rosmarino.
    Tasferite i pezzi di coniglio dopo averli tamponati con carta assorbente da cucina in questa nuova casseruola.
    Fateli rosolare su fuoco dolce in maniera che prendano colore su tutti i lati.
    Aggiungete il vino, coprite la pentola e proseguite la cottura su fuoco dolce, girando la carne di quando in quando.
    Aggiungete acqua o brodo vegetale bollente se necessario.
  • - 15 - 20 minuti prima di spegnere il fornello aggiungete le olive tagliate a metà e l'erba cipollina.
  • - Quando il coniglio diventa tenero, fate restringere il liquido di cottura e regolate di sale.

A tavola

  • - Servite il coniglio alla ligure caldo.

Suggerimenti

Consigli utili

  • - La ricetta originale prevede l'aglio e non l'erba cipollina. Noi abbiamo preferito l'uso di erba cipollina perché più delicata e per non coprire i sapori dei vari ingredienti, soprattutto quello del coniglio.
  • - Potete preparare il piatto in anticipo lasciando nella pentola un po' di liquido di cottura che farete ritirare nel momento in cui riscaldate prima di portare in tavola.

Idea menu

  • - Il coniglio alla ligure è un secondo di carne semplice ma gustoso e con poche calorie. Potete tranquillamente scegliere questa ricetta per il vostro menu quotidiano senza alcun problema. La ricetta è per tutte le stagioni.
  • - E veniamo alla possibilità di inserirlo in un menu per occasioni diverse.
    Io inserirei il coniglio alla ligure in un menu diverso da quello tradizionale italiano legato al solito schema: antipasto, primo, secondo e dolce.
    Pensate ad una cena tra amici realizzata con un insieme di ricette diverse. Tutto in tavola contemporaneamente, gli ospiti si passano i piatti. Un incontro tra amici informale, in altre parole.
    Il menu allora può essere giocato con ricette tutte liguri oppure sull'incontro di sapori italiani dal nord al sud.

Note di alimentazione

  • - La ricetta del coniglio alla ligure è decisamente light. L'unico problema, una volta di più, è la quantità di proteine che deriva dall'uso eccessivo di carne se confrontato con le raccomandazioni di porzioni giornaliere.
    La quantità giusta di carne di coniglio, scarto compreso cioè tutte le ossa, è di 160 g al massimo 200 g.
    In questo caso siamo a 250 g a testa.
    Il problema si risolve facilmente scegliendo per il pranzo pasta o riso da condire con sughi vegetali e limitando quindi la carne alla sola cena.
  • - Fibre per porzione: 0,4 grammi. Praticamente quasi niente.

Loretta

Qual è il vino giusto per la ricetta " Coniglio alla ligure "?

Io e mio marito vi suggeriamo innanzi tutto di abbinare lo stesso vino in cui cuocete il coniglio. Per noi una buona scelta è la Bonarda Oltrepò Pavese (vino rosso della Lombardia)