Uva giulebbata al vino

Ricetta tradizionale tradizionale

Ingredienti

  • Uva rosé, non troppo matura - 1 kg
  • Zucchero - 750 g
  • Vino bianco secco
  • Vaso di vetro da 1/2 kg - 1
  • Difficoltà:
    media
  • Tempi:
    preparazione: 36 ore
    cottura: 1 ora circa
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: XX (kcal) - XX (kJ)
    Proteine: XX (g)
    Grassi: XX (g)
    Carboidrati totali: XX (g)
    di cui zuccheri: XX (g)

Scarica il PDF della ricetta (62 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Calcola l'apporto nutritivo delle tue pietanze con il nostro calcolatore di calorie

Indicazioni nutritive per uomo / donna

calorie

carboidrati

grassi


calorie

carboidrai

grassi

Uomo e donna hanno diverse esigenze nutritive. Le tabelle evidenziano queste differenze per la ricetta in esame. Va ricordato che l'apporto giornaliero di proteine è rispettivamente 55g e 44g.


Indicazioni sui principali allergeni

Questa lista di allergeni (rif. "EUFIC") ha solo carattere divulgativo. Ogni ingrediente o coadiuvante tecnologico usato nella preparazione di alimenti che provichi allergie o intolleranze alimentari deve essere segnalato nelle etichette dei prodotti in vendita o nei menu offerti nei posti di ristorazione.

Lavare e asciugare delicatamente l'uva. Rimuovere i chicchi dal graspo, tagliarli a metà ed eliminare gli acini.
Disporli in un recipiente e coprirli con vino bianco secco. Coprire con un panno e conservare per circa 36 ore.
Togliere gli acini con un mestolo forato e metterli da parte. Aggiungere al vino, dopo averlo misurato, altrettanta acqua fredda e lo zucchero.
Portare a bollore e cuocere a fuoco moderato fino a quando una goccia di composto, lasciata cadere su un piattino, non si rapprende subito.
A questo punto unire i chicchi e cuocere, sempre a fuoco moderato, per circa 15 minuti.
Togliere l'uva col mestolo forato e sistemarla nel barattolo.
Far restringere ulteriormente lo sciroppo e versarlo sull'uva.
Lasciar raffreddare e tappare ermeticamente.

Suggerimenti

  • - Si può gustare come dessert oppure si può usare per guarnire gelati, panna cotta, budini.

« speciale uva