La casetta di biscotti

Le ricette di casa nostra Loretta Sebastiani

casetta di biscotti
zoom »
La casetta di biscotti

Ingredienti

  • Per la pastafrolla
  • Farina - 400 g
  • Zucchero - 200 g
  • Tuorli d'uova - 4
  • Burro - 200 g
  • Sale - un pizzico
  • Cannella in polvere - 1 cucchiaino
  • Noce moscata - un pizzico
  •  
  • Per la casetta
  • Carta, matita e forbici
  • Zucchero a velo - 150 g
  • Biscotti di cioccolata - 1 confezione
  • Caramelle alla frutta, gommose - q.b.
  • Dolci di zucchero - q.b.
  • Smarties - 2 tubetti
  • Monete di cioccolato o altre decorazioni
  • Difficoltà:
    difficile
  • Tempi:
    preparazione: 3 - 4 ore
    cottura: 20 minuti
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: XX (kcal) - XX (kJ)
    Proteine: XX (g)
    Grassi: XX (g)
    Carboidrati totali: XX (g)
    di cui zuccheri: XX (g)

Scarica il PDF della ricetta (168 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Calcola l'apporto nutritivo delle tue pietanze con il nostro calcolatore di calorie

Questo dolce viene proposto nelle pagine dedicate al Natale per alcuni motivi.
É piuttosto elaborato ma è divertentissimo farlo con l'aiuto dei bambini e per loro diventa una vera festa. Perché non utilizzare allora il maggiore tempo che abbiamo durante il periodo natalizio? Ciò non toglie che può essere realizzato in qualunque momento dell'anno, soprattutto quando si deve organizzare una festa per bambini. Non c'è gioco migliore di "abbatterla" e mangiarla tutti insieme!

Per prima cosa preparare le sagome di carta che serviranno per la pasta frolla.
Su un foglio di carta disegnare un rettangolo che sarà il muro laterale (15 x 8 cm); un altro rettangolo per il tetto (17 x 10 cm) e una delle due facciate (un rettangolo di 10 x 8 cm sormontato da un triangolo di altezza pari a 7 cm).
Ritagliare le sagome. Completata questa prima operazione si può procedere alla realizzazione della pasta frolla.
Su una spianatoia versare a fontana la farina, lo zucchero e un pizzico di sale. Sgusciare le uova eliminando il bianco e ponendo il rosso al centro della farina. Sbriciolare il burro, tirato fuori dal frigorifero almeno una mezz'ora prima per farlo ammorbidire. Aggiungere infine cannella e noce moscata. Lavorare velocemente la pasta frolla amalgamando il burro al resto degli ingredienti soprattutto con la punta delle dita. La pasta frolla non deve essere lavorata a lungo.
Ottenere un panetto e metterlo in frigo per 40 - 50 minuti in modo che si indurisca un po'.
Riscaldare il forno a 180 °C. Infarinare la spianatoia ed il panetto. Con il mattarello appiattire la pasta frolla fino ad ottenere un impasto rettangolare alto almeno 2 cm.
A questo punto poggiare le sagome di carta sulla pasta e ritagliare 2 facciate, 2 muri e 2 tetti.
Su una facciata ritagliare la porta d'ingresso e sui muri una o due finestre. Con i ritagli che eventualmente dovessero avanzare si possono fare altre decorazioni per la casa o qualche biscotto.
Disporre i vari pezzi su una o due teglie, usando carta da forno per evitare di imburrare anche le teglie. Infornare per 15 al massimo 20 minuti, a seconda dello spessore della pasta. Togliere dal forno e far raffreddare molto bene.
Procedere poi alla "costruzione", passaggio molto delicato. Preparare una glassa abbastanza soda mescolando 1 cucchiaio di acqua a 100 g di zucchero a velo; se fosse troppo morbida aggiungere altro zucchero. In caso contrario un cucchiaino di acqua.
Passare la glassa con un cucchiaino sulle basi dei muri e delle facciate e poi sugli spigoli e magari anche lungo le linee di appoggio del vassoio su cui si vuole montare il tutto. Premere con delicatezza e aspettare che la glassa indurisca ulteriormente. Montare con la stessa tecnica anche il tetto, utilizzando molta glassa. Lasciar asciugare molto bene prima di aggiungere i biscotti, i cioccolatini, i dolcetti di zucchero e le caramelle.
Preparare altra glassa, questa volta un po' meno densa, e procedere seguendo anche la propria fantasia. Il dolce può essere preparato anche un giorno o due prima.

Suggerimenti

Al posto del burro si può usare la margarina. C'è la possibilità di fare una pasta frolla piùleggera; vi daremo presto la ricetta che può essere utilizzata anche per gustose crostate di frutta fresca o con marmellate varie.