Castagnaccio

Ricetta tradizionale tradizionale

Il castagnaccio è un dolce molto semplice e buonissimo. Lo amano particolarmente le persone che non sanno rinunciare alle castagne. Il suo ingrediente principale è la farina di castagne che viene arricchita di frutta secca, uvetta, zucchero, burro e latte. Alcune varianti propongono l'aggiunta di rosmarino, scorzette di arancia, finocchio ... differenze legate alle abitudini del posto. Il castagnaccio è un esempio di cucina povera ed è tipico di Toscana, Liguria, Piemonte, Lazio ed Emilia.

Castagnaccio
zoom »
Castagnaccio

Ingredienti / Dosi per 8

  • Farina di castagne - 300 g
  • Zucchero - 4 cucchiai
  • Latte intero - 1 bicchiere
  • Acqua - 1 bicchiere
  • Olio extravergine d'oliva - 2 cucchiai
  • Uvetta - 50 g
  • Pinoli - 50 g
  • Noci sgusciate - 50 g
  • Burro - 40 g
  • Sale
  • Difficoltà:
    facile
  • Tempi:
    preparazione: 30 minuti
    cottura: 50 minuti circa
    totale: 1 ora 20 minuti
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 342 (kcal) 18 % GDA (*) - 1431 (kJ)
    Proteine: 6,2 (g) 8 % GDA
    Grassi: 16,4 (g) 23 % GDA
    Carboidrati totali: 45,2 (g) 17 % GDA
    di cui zuccheri: 22,9 (g) 25 % GDA

Consulta l'infografica dell'apporto nutritivo.

Scarica il PDF della ricetta (292 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Calcola l'apporto nutritivo delle tue pietanze con il nostro calcolatore di calorie

Ricetta castagnaccio

Preparazione

  • - Fate rinvenire l'uvetta in acqua tiepida.
  • - Setacciate la farina con lo zucchero e un pizzico di sale in una zuppiera.
  • - Cominciate ad aggiungere lentamente il latte, l'acqua e un cucchiaio d'olio, mescolando in continuazione.
  • - Eventualmente aiutatevi con una frusta per evitare la formazione di grumi.
    Dovete ottenere un impasto liscio e fluido.
  • - A questo punto strizzate l'uvetta e spezzettate i gherigli delle noci.
  • - Aggiungete al composto l'uvetta, le noci e i pinoli.
  • - Preriscaldate il forno a 200°C.
  • - Imburrate una tortiera piuttosto larga e bassa (il castagnaccio non deve venire molto alto) e versatevi il composto.
  • - Ungete la superficie con il resto dell'olio con un pennello da dolci ed, eventualmente, aggiungete qualche fiocchetto di burro.

Cottura

  • - Infornate a 200° C per 50 o 60 minuti o fino a quando il dolce non si è ben asciugato.

A tavola

  • - Fate raffreddare molto bene il castagnaccio prima di servirlo.

Suggerimenti

Consigli utili

  • - Conservate pure il castagnaccio a temperatura ambiente ma non per più di 2 al massimo 3 giorni.

Idea menu

  • - Il castagnaccio è un dolce molto particolare. Non tutti gradiscono la farina di castagne. Io eviterei di farlo e offrirlo a persone di cui conosco poco i gusti o preparerei comunque una valida alternativa.
  • - Personalmente lo trovo delizioso per completare una cena autunnale o invernale a base sicuramente di carne, funghi e altre verdure stagionali. È una scelta particolarmente felice con la cacciagione.

I link utili per questa ricetta

Note di alimentazione

  • - Il castagnaccio ha in sé tutti i benefici della frutta secca ma come tutti i dolci non si deve abusarne. Pensate che una porzione corrisponde a circa la metà delle calorie del pranzo ... ;)

Loretta

Qual è il vino giusto per la ricetta " Castagnaccio "?

Io suggerisco sempre il Vin Santo, mi sembra il migliore.