Crostata al cioccolato

Le ricette di casa nostra Loretta Sebastiani

La crostata al cioccolato è una torta molto facile e veloce da preparare. Ideale quindi quando si hanno altre portate a cui pensare. È buonissima ma richiede veramente poco tempo. Torta da scegliere per un evento speciale: una festa per bambini, un buffet, un compleanno, una cena o un pranzo con ospiti. Non è certo un dolce per la prima colazione.

Ingredienti / Dosi per 12

  • Pasta frolla già pronta - 1 confezione da 450 g
  • Cioccolato fondente - 250 g
  • Panna fresca - 250 ml
  • Zucchero semolato - 50 g
  • Difficoltà:
    facile
  • Tempi:
    preparazione: 20 minuti
    cottura: 40 minuti
    totale: 60 minuti
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 354 (kcal) 18 % GDA (*) - 1483 (kJ)
    Proteine: 4,1 (g) 9 % GDA
    Grassi: 21,3 (g) 31 % GDA
    Carboidrati totali: 37,3 (g) 14 % GDA
    di cui zuccheri: 25,6 (g) 29 % GDA

Scarica il PDF della ricetta (144 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Calcola l'apporto nutritivo delle tue pietanze con il nostro calcolatore di calorie

Indicazioni nutritive per uomo / donna

calorie

carboidrati

grassi


calorie

carboidrai

grassi

Uomo e donna hanno diverse esigenze nutritive. Le tabelle evidenziano queste differenze per la ricetta in esame. Va ricordato che l'apporto giornaliero di proteine è rispettivamente 55g e 44g.


Indicazioni sui principali allergeni

Questa lista di allergeni (rif. "EUFIC") ha solo carattere divulgativo. Ogni ingrediente o coadiuvante tecnologico usato nella preparazione di alimenti che provichi allergie o intolleranze alimentari deve essere segnalato nelle etichette dei prodotti in vendita o nei menu offerti nei posti di ristorazione.

Ricetta crostata al cioccolato

Preparazione e cottura

  • - Fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato.
  • - Unite a fuoco spento lo zucchero e la panna.
  • - Amalgamate bene il tutto.
  • - Preriscaldate il forno a 180°C.
  • - Infarinate la superficie di lavoro.
  • - Stendete la pasta frolla utilizzando il matterello.
  • - Foderate una teglia con la carta da forno e stendete la pasta frolla.
  • - Ritagliare la pasta eccedente e mettetela da parte.
  • - Bucherellate il fondo con una forchetta e versare il composto di cioccolata.
  • - Decorate con la pasta avanzata seguendo la vostra fantasia.
  • - Infornate la crostata al cioccolato per 25 - 30 minuti o fino a quando la pasta non diventa dorata.

A tavola

  • - Fate raffreddare la crostata al cioccolato prima di toglierla dalla teglia.
  • - Portate la crostata al cioccolato in tavola intera o già porzionata a seconda delle circostanze.

Suggerimenti

Consigli utili

  • - Per la crostata al cioccolato potete usare sia la mattonella di pasta frolla della Buitoni che la pasta frolla sottile che è ovviamente già stesa. Se avete tempo, potete preparare la pasta frolla da soli.
  • - Noi abbiamo sperimentato anche una seconda versione della crostata al cioccolato.
    Fate cuocere il guscio di pasta frolla avendo l'accortezza di riempirlo di fagioli.
    A cottura ultimata estraete dal forno e fate raffreddare.
    Preparate il composto di cioccolato e panna facendolo cuocere per un minuto o due su fiamma moderata e versatelo nella torta.
    Sono entrambe molto buone.
  • - La quantità di zucchero suggerita è solo indicativa, tutto dipende dal vostro gusto personale.
  • - La crostata al cioccolato si conserva per 2 o 3 giorni al massimo nelle sue condizioni iniziali.

Idea menu

  • - Potete servire la crostata al cioccolato da sola oppure accompagnata con del gelato: all'arancia, allo zabaione con vino passito, alla crema di latte ... secondo il vostro gusto personale.
  • - Se volete un'idea menu con la crostata al cioccolato leggete il nostro menu di Pasqua picnic. Questa torta è ideale per il periodo di Pasqua quando la tradizione vuole che portiamo in tavola il cioccolato!

I link utili per questa ricetta

Note di alimentazione

  • - Ogni porzione di crostata al cioccolato è abbastanza ricca di grassi per la presenza della panna. Le calorie non sono certo poche ma più o meno nella norma se paragonate ad altri dolci. Questo è il motivo per cui sconsiglio la crostata al cioccolato come dolce da preparare normalmente per la colazione o la merenda dei bambini.
  • - I dolci sono buonissimi. Sono veramente poche le persone che dicono di no ad un dolce a fine pranzo o cena soprattutto quando si è fuori casa.
    Tenete però presente che molti dolci si scontrano con il concetto di sana alimentazione.
    Allora come si fa? Come al solito il punto di equilibrio è la salvezza di ognuno di noi.
    Nel menu quotidiano, come ci raccomandano le linee guida per una sana alimentazione stilate dall'INRAN, bisogna privilegiare i dolci secchi e da forno stando attenti alla quantità di zuccheri.
    Se invece c'è un evento speciale (compleanno, festa in casa, cerimonia, cena tra amici ...) godiamoci pure il nostro dolce speciale. Una volta tanto, soprattutto se si fa moto, non fa certo male.

Loretta

Qual è il vino giusto per la ricetta " Crostata al cioccolato "?

Il cioccolato non si sposa bene sempre con i comuni spumanti. Meglio un liquore aromatico da servire subito dopo la crostata al cioccolato.