Chiacchiere

Ricetta tradizionale tradizionale

Le chiacchiere sono dolci fritti tipici del periodo di carnevale e prendono nomi diversi a seconda della regione. Chiacchiere o lattughe è come sono conosciuti in Lombardia. Poi ricordo i cenci in Toscana, le frappe in Emilia, le bugie a Genova e i crostoli in Trentino.
In questa pagina trovate una versione tradizionale che non considera tutte le piccole varianti regionali. Di qualcuna di quelle citate c'è la ricetta tipica nel sito. Il link più avanti.

chiacchiere con zucchero a velo, dolci fritti per Carnevale
zoom »
Chiacchiere

Ingredienti / Dosi per 6

  • Farina - 200 g
  • Uova - uno intero e un tuorlo
  • Olio extravergine d'oliva - 2 cucchiai
  • Zucchero - 50 g
  • Vino bianco - 1 bicchierino
  • Olio per friggere
  • Zucchero a velo
  • Sale
  • Difficoltà:
    media
  • Tempi:
    preparazione: 30 minuti
    più il tempo di riposo della pasta
    cottura: 30 minuti
    totale: 1 ora
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 197 (kcal) 10 % GDA (*) - 825 (kJ)
    Proteine: 5,3 (g) 11 % GDA
    Grassi: 5,2 (g) 8 % GDA
    Carboidrati totali: 34,5 (g) 13 % GDA
    di cui zuccheri: 8,9 (g) 10 % GDA

Scarica il PDF della ricetta (172 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Indicazioni nutritive per uomo / donna

calorie

carboidrati

grassi


calorie

carboidrati

grassi

Uomo e donna hanno diverse esigenze nutritive. Le tabelle evidenziano queste differenze per la ricetta in esame. Va ricordato che l'apporto giornaliero di proteine è rispettivamente 55g e 44g.

Indicazioni sui principali allergeni

Questa lista di allergeni (rif. "EUFIC") ha solo carattere divulgativo. Ogni ingrediente o coadiuvante tecnologico usato nella preparazione di alimenti che provichi allergie o intolleranze alimentari deve essere segnalato nelle etichette dei prodotti in vendita o nei menu offerti nei posti di ristorazione.

Ricetta chiacchiere

Preparazione

  • - Preparate l'impasto.
    Versate la farina a fontana sul tavolo con un pizzico di sale.
    Al centro mettete lo zucchero, le uova, l'olio e il vino.
    Lavorate a lungo la pasta aggiungendo eventualmente altra farina.
    Lasciate riposare la pasta, coperta con un tovagliolo, per circa 1 ora.
  • - Date la forma alle chiacchiere.
    Spianate l'impasto col mattarello, riducendolo ad una sfoglia sottile.
    Con la ruota dentata ricavate delle strisce abbastanza lunghe e larghe 3 - 4 cm.
    Tagliate ulteriormente le strisce in pezzi lunghi una decina di centimetri e praticate più incisioni.
    Infilate nelle incisioni gli angoli delle strisce se volete forme fantasiose invece dei soliti nastri.
    Le strisce si possono anche annodare.
    In ogni caso potete dare libero sfogo anche alla vostra fantasia. Nella mia vita ho visto le chiacchiere nelle forme più diverse.

Cottura

  • - Fate friggere i vari pezzi in olio bollente e abbondante fino a che non diventano dorate e croccanti.
  • - Sgocciolate le chiacchiere e disponetele su carta assorbente per eliminare l'olio in eccesso.
  • - Cospargete le chiacchiere con lo zucchero a velo.

A tavola

  • - Servite le chiacchiere tiepide o fredde.

Suggerimenti

Consigli utili

  • - Potete sostituire il vino bianco con altri liquori (per esempio l'acquavite o il liquore d'anice) oppure colorarlo con alchermes per conferire alle chiacchiere qualche vena colorata.
    Se preparate le chiacchiere per i bambini sostituite il vino con succo di arancia.
  • - Al posto dell'olio, nell'impasto, potete usare 30 g di burro
  • - Consiglio di friggere in abbondante olio di semi di arachide o in alternativa in extravergine d'oliva e in una pentola col bordo piuttosto alto.

Idea menu

  • - Le chiacchiere o frappe o come le chiamate nella vostra zona sono un tipico piatto di Carnevale. Ottime per preparare una merenda per bambini o adulti e un buffet per diverse occasioni.
    Servitele anche alla fine di un pranzo o di una cena tra amici.

I link utili per questa ricetta

  • - Vi rimando al nostro speciale Carnevale dove potete trovare con facilità non solo le versioni regionali delle chiacchiere ma anche molti altri dolci per questo periodo e piatti salati.

Note di alimentazione

  • - Per questo piatto ho calcolato i valori nutrizionali senza tenere conto dell'olio per friggere e dello zucchero a velo perchè è difficile valutarne l'esatta quantità.
    Aggiungete quindi alle calorie una base di 100-150 Kcal ogni 100 g di alimento per considerare anche la frittura.
  • - La frittura non deve essere demonizzata ma neanche usata frequentemente. Tenetelo presente ;))

Loretta

Qual è il vino giusto per la ricetta " Chiacchiere "?

Mio marito ed io serviamo quasi sempre la Malvasia di Castelnuovo Don Bosco (vino piemontese) con le chiacchiere.