Fritole veneziane

Ricetta tradizionale del Veneto tradizionale

Le fritole veneziane sono dei dolcetti fritti gonfi, morbidissimi e deliziosi fatti apposta perché la gente li mangi uno dietro l'altro. Sono tipici del Carnevale. Ideali se dovete preparare una festa e quindi una tavolata di finger food dolci e salati. Infatti si mangiano anche freddi.

fritole in un vassoio disposte a piramide zoom »
Fritole

Ingredienti / Dosi per 6

  • Lievito di birra - 25 g
  • Latte - 200 ml
  • Farina - 200 g
  • Uova - 1 intero + 3 tuorli
  • Zucchero - 50 g
  • Burro - 250 g
  • Pinoli - 50 g
  • Uva sultanina - 50 g
  • Grappa - 1/2 tazzina da caffè
  • Olio d'oliva o di semi di arachide per friggere
  • Zucchero a velo
  • Sale
  • Difficoltà:
    media difficoltà
  • Tempi:
    preparazione: 30 minuti
    più i tempi di lievitazione della pasta
    cottura: 30 minuti
    totale: 1 ora
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 598 (kcal) 30 % GDA (*) - 2502 (kJ)
    Proteine: 10,9 (g) 14 % GDA
    Grassi: 43,7 (g) 62 % GDA
    Carboidrati totali: 42,9 (g) 16 % GDA
    di cui zuccheri: 17,3 (g) 19 % GDA

Consulta l'infografica dell'apporto nutritivo.

Scarica il PDF della ricetta (123 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Calcola l'apporto nutritivo delle tue pietanze con il nostro calcolatore di calorie

Fritole ricetta

Preparazione e cottura

  • - Sciogliete il lievito nel latte tiepido in una ciotola e aggiungete due cucchiai di farina.
    Mescolate accuratamente, coprite e lasciate lievitare in luogo tiepido fino a quando l’impasto non avrà raddoppiato il suo volume.
  • - Nel frattempo ...
    ... fate rinvenire l'uva sultanina in acqua tiepida.
  • - In una zuppiera mettete la rimanente farina, il latte, l'uovo intero e 3 tuorli, lo zucchero, il burro ben ammorbidito e un pizzico di sale.
    Aggiungete anche l’impasto lievitato che ha raddoppiato il suo volume.
    Amalgamate bene gli ingredienti, aggiungete i pinoli, l'uvetta ben strizzata, la grappa e mescolate tutto bene.
    Quindi lasciate lievitare per un'ora al riparo da correnti in un luogo tiepido.
  • - Con un cucchiaio prendete piccole porzioni e friggetele in olio bollente.
    Quando saranno dorate e ben gonfie toglietele e mettetele su carta assorbente per assorbire il grasso in eccesso.

A tavola

  • - Disponete le fritole a piramide in un piatto e spolverizzatele con lo zucchero a velo.
    Si servono tiepide e fredde.

Suggerimenti

Consigli utili

  • - Provate a fare le fritole anche con la farina di kamut.

Note di alimentazione

  • - Impossibile calcolare in modo preciso le calorie di un fritto dolce o salato che sia.
    Quindi quelli che leggete nella tabella nutrizionale sono valori che si riferiscono ai soli ingredienti dell'impasto. Non male, però, vero? ;))

Loretta

Qual è il vino giusto per la ricetta " Fritole veneziane "?

Sarebbe meglio non servire nulla con le fritole per la presenza di Grappa nell'impasto.