Zippulas (zeppole) di patate

Ricetta tradizionale della Sardegna tradizionale

Le zippulas di patate sono dei dolci fritti della Sardegna tipici dell'inverno perché tra gli ingredienti troviamo le arance. L'altra loro particolarità, che li rende sardi a tutti gli effetti, è l'uso del filu e' ferro e dello zafferano nell'impasto. Sono buonissimi! Provare per credere =_^

zippulas frittelle di carnevale della sardegna
zoom »
Zippulas (zeppole) di patate

Ingredienti / Dosi per 12

  • Farina bianca - 700 g
  • Patate - 1 da 200 g
  • Uova - 1
  • Arance - 1 (90 ml di succo)
  • Zafferano - 1 bustina
  • Filu e' ferro - 100 ml
  • Lievito di birra - 25 g
  • Olio extravergine d'oliva o olio di semi di arachide per friggere - q.b.
  • Zucchero - q.b.
  • Difficoltà:
    media difficoltà
  • Tempi:
    preparazione: 40 minuti
    più il tempo di lievitazione
    cottura: 1 ora
    totale: 1 ora 40 minuti
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 162 (kcal) 9 % GDA (*) - 678 (kJ)
    Proteine: 5,5 (g) 11 % GDA
    Grassi: 0,8 (g) 2 % GDA
    Carboidrati totali: 35,3 (g) 14 % GDA
    di cui zuccheri: 1,4 (g) 2 % GDA

Scarica il PDF della ricetta (184 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Indicazioni nutritive per uomo / donna

calorie

carboidrati

grassi


calorie

carboidrati

grassi

Uomo e donna hanno diverse esigenze nutritive. Le tabelle evidenziano queste differenze per la ricetta in esame. Va ricordato che l'apporto giornaliero di proteine è rispettivamente 55g e 44g.

Indicazioni sui principali allergeni

Questa lista di allergeni (rif. "EUFIC") ha solo carattere divulgativo. Ogni ingrediente o coadiuvante tecnologico usato nella preparazione di alimenti che provichi allergie o intolleranze alimentari deve essere segnalato nelle etichette dei prodotti in vendita o nei menu offerti nei posti di ristorazione.

Ricetta zippulas (zeppole) di patate

Preparazione e cottura

  • - Cuocete a vapore la patata.
    Pelatela quando è ancora calda e passatela nello schiacciapatate.
  • - Preparate l'impasto.
    Unite la patata alla farina disposta a fontana.
    Aggiungete l'uovo e sbattetelo con la forchetta nel centro della fontana.
    Spremete l'arancia e aggiungete il succo all'uovo sbattuto (sono circa 90 ml).
    Unite anche il filu e' ferro.
    Sciogliete lo zafferano in un cucchiaio di acqua tiepida e il lievito in pochissima acqua tiepida e unire i due ingredienti agli altri.
    Incominciate a lavorare il tutto fino ad ottenere un impasto liscio, sodo e omogeneo.
    Riducetelo a palla, infarinatelo, copritelo e fatelo lievitare per almeno 2 ore in un luogo tiepido.
  • - Preparate le zeppole.
    Quando il volume dell'impasto sarà raddoppiato, ricavate dei pezzetti di pasta e modellateli a bastoncino.
    Sovrapponete le due estremità con le dita inumidite.
    Oppure prendete delle noci di pasta, fate un buco nel centro e allargateli facendo roteare le zeppole intorno alle dita.
  • - La frittura.
    Nel frattempo fate scaldare in una pentola con il fondo pesante abbondante olio d'oliva.
    Tuffate le zeppole, poche alla volta, facendole dorare su entramb i lati. Bastano solo poche decine di secondi.
    Rimuovete le zeppole con la schiumarola e poggiatele su carta assorbente da cucina per eliminare l'eccesso di olio.

A tavola

  • - Spolverizzate le zeppole di zucchero e offritele calde o tiepide.

Suggerimenti

Consigli utili

  • - Qualcuno aggiunge anche la scorza grattugiata dell'arancia e unisce anche malvasia o vernaccia, liquore d'anice o sambuca dimezzando ovviamente la quantità del filu e' ferro.
  • - Il filu e' ferro è l'acquavite sarda.
  • - L'impasto non contiene zucchero perchè è notevolmente aromatizzato con succo d'arancia e acquavite.

Idea menu

  • - In genere io servo le zeppole nelle merende per adulti, in inverno. Quando ci si ritrova tra amici sono veramente fantastiche.

Note di alimentazione

  • - Io sconsiglio vivamente di friggere in olio di semi vari. È vero che costa poco ma non è la soluzione ideale soprattutto dal punto di vista della salute. In ogni caso ricordate che l'olio deve essere buttato dopo ogni frittura e non nel lavandino!
  • - Come per tutti i fritti dolci e salati pubblicati in questo sito, le calorie e i grassi e tutto il resto dei valori nutritivi si riferiscono solo agli ingredienti. Non ho calcolato l'olio per friggere e lo zucchero finale. Impossibile calcolare le quantità giuste. Quindi attenzione, le zeppole sono sicuramente ipercaloriche!

Loretta

Qual è il vino giusto per la ricetta " Zippulas (zeppole) di patate "?

Non abbinate vini alle zeppole, vista la presenza di acquavite nell'impasto.