Focaccia sarda con le fave

Ricetta tradizionale della Sardegna tradizionale

La focaccia con le fave che vi presento è una ricetta della Sardegna molto gustosa che potete realizzare in primavera, il tempo giusto per questi legumi. Ma dal momento che al giorno d'oggi le fave si trovano anche congelate io la preparo spesso anche in estate nei miei menu freddi. Vi assicuro che è molto gradita. Tra l'altro per essere una focaccia non è ipercalorica come molte altre.

focaccia sarda con le fave
zoom »
Focaccia sarda con le fave

Ingredienti / Dosi per 4

  • Farina - 300 g
  • Lievito di birra - 12 g (mezzo cubetto)
  • Zucchero - 1 cucchiaino
  • Olio extravergine d'oliva - 6 cucchiai
  • Fave fresche - 800 g
  • Scalogni - 1 o 1 porro da 100 g
  • Sale
  • Pepe, se piace
  • Difficoltà:
    media difficoltà
  • Tempi:
    preparazione: 50 minuti
    più il tempo di raffreddamento delle fave e il tempo di lievitazione
    cottura: 40 minuti
    totale: 1 ora 30 minuti
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 420 (kcal) 21 % GDA (*) - 1757 (kJ)
    Proteine: 11,4 (g) 23 % GDA
    Grassi: 15,8 (g) 23 % GDA
    Carboidrati totali: 62,1 (g) 23 % GDA
    di cui zuccheri: 4,2 (g) 5 % GDA

Scarica il PDF della ricetta (151 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Indicazioni nutritive per uomo / donna

calorie

carboidrati

grassi


calorie

carboidrati

grassi

Uomo e donna hanno diverse esigenze nutritive. Le tabelle evidenziano queste differenze per la ricetta in esame. Va ricordato che l'apporto giornaliero di proteine è rispettivamente 55g e 44g.

Indicazioni sui principali allergeni

Questa lista di allergeni (rif. "EUFIC") ha solo carattere divulgativo. Ogni ingrediente o coadiuvante tecnologico usato nella preparazione di alimenti che provichi allergie o intolleranze alimentari deve essere segnalato nelle etichette dei prodotti in vendita o nei menu offerti nei posti di ristorazione.

Ricetta focaccia con le fave

Preparazione e cottura

  • - Preparate le fave.
    Sgranate le fave e portatele a bollore per due minuti.
    Scolatele.
    Fatele raffreddare ed eliminate poi la pellicina esterna.
    Se sono grosse tritatele.
    Stufatele in un cucchiaio di olio e nello scalogno affettato finemente.
    Aggiungete poi 50 ml di acqua e proseguite la cottura fino a quando il liquido è ben ritirato.
    La quantità di acqua da aggiungere e i minuti di cottura dipendono dalla grandezza delle fave stesse.
    A fornello spento salate leggermente ed eventualmente pepate.
  • - Nel frattempo ...
    ... preparate la pasta della focaccia.
    Setacciate 250 g di farina sulla spianatoia e fate due fontane, una più grande e una più piccola.
    Nella più piccola mettete sale e zucchero. Nella più grande versate un cucchiaio di olio e poi il lievito sciolto in circa 50 ml di acqua tiepida.
    Cominciate ad amalgamare la farina con il lievito e l'olio e poi aggiungete gradualmente altri 50-70 ml di acqua.
    Solo nelle ultime fasi unite il sale e lo zucchero.
    Lavorate l'impasto per circa 10 minuti.
    Appiattitelo e aggiungete le fave.
    Continuate ad impastare per amalgamare le fave in modo uniforme aggiungendo altri 50 g di farina.
    Riducete l'impasto a palla, infarinatelo e copritelo con un canovaccio.
    Lasciatelo lievitare per circa un'ora in un luogo tiepido.
  • - Sgonfiate la pasta e stendetela con le dita in una teglia rettangolare (27x34 cm) unta con un cucchiaio di olio.
    Lasciate lievitare ancora almeno per 40-50 minuti.
  • - Preriscaldate il forno a 200°C.
  • - Sbattete in una ciotola 3 cucchiai di olio con due cucchiai di acqua e un pizzico di sale e distribuite l'emulsione sulla superficie della focaccia.
  • - Infornate e cuocete per 20 minuti o fino a quando la superficie è ben dorata.

A tavola

  • - Servite la focaccia con le fave calda o tiepida.

Suggerimenti

Consigli utili

  • - Io preparo la focaccia con le fave spesso in anticipo perché è buona anche riscaldata.

Idea menu

  • - Questa focaccia è buona anche da sola perché le fave le conferiscono un sapore unico ma raggiunge la massima bontà se accompagnata da pecorino e salame a fette. In questo caso diventa un antipasto eccezionale, legato alle più tipiche tradizioni italiane e basta per almeno il doppio di persone.
  • - Servitela tranquillamente anche nell'happy hour, nei buffet, nelle merende, negli apericena ...

Note di alimentazione

  • - La focaccia con le fave è una ricetta vegetariana che può essere scelta per il menu di famiglia. In questo caso io suggerisco di mantenere la struttura vegetariana e accompagnarla con verdure di stagione. Secondo la tradizione mediterranea i legumi andrebbero abbinati ai soli carboidrati.
  • - Diverso il caso in cui la scegliate per i vostri inviti.
  • - Fibre per porzione: 4,8 grammi

Loretta

Qual è il vino giusto per la ricetta " Focaccia sarda con le fave "?

Un vino rosso o un vino rosé corposo sono ideali se servite la focaccia con le fave accompagnando salame o pecorino. Se invece la gustate da sola potete scegliere anche un bianco.