Baccalà gustoso

Le ricette di casa nostra Loretta Sebastiani

Il baccalà gustoso è il nome che ho dato al mio modo di cucinare il baccalà in bianco con l'uvetta. La ricetta è molto semplice e non rappresenta certo una novità nel panorama italiano in quanto dal Nord al Sud l'uvetta viene in genere abbinata al baccalà. Io però ho un metodo di cottura molto più salutare che soffriggere a lungo i porri. Il piatto è così molto più digeribile ed adatto a tutti. Consiglio questo piatto per l'autunno e l'inverno.

Ingredienti / Dosi per 3

  • Baccalà bagnato - 600 g
  • Porri - 3 (500 g)
  • Uva sultanina - 30 g
  • Erba cipollina secca - 1 cucchiaio
  • Prezzemolo secco - 1 cucchiaio
  • Alloro secco - 1 cucchiaino
  • Vino bianco - 100 ml
  • Olio extravergine d'oliva - 3 cucchiai
  • Sale
  • Difficoltà:
    facile
  • Tempi:
    preparazione: 20 minuti
    più il tempo per l'ammollo, eventualmente
    cottura: 30-40 minuti
    totale: 1 ora
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 311 (kcal) - 1303 (kJ)
    Proteine: 38,3 (g)
    Grassi: 11,8 (g)
    Carboidrati totali: 13,9 (g)
    di cui zuccheri: 13,9 (g)

Consulta l'infografica dell'apporto nutritivo.

Scarica il PDF della ricetta (117 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Calcola l'apporto nutritivo delle tue pietanze con il nostro calcolatore di calorie

Ricetta baccalà gustoso

Preparazione e cottura

  • - Fate rinvenire l'uvetta in acqua tiepida per almeno una ventina di minuti.
  • - La cottura.
    Affettate sottilmente i porri e metteteli in un tegame insieme al vino e a qualche mestolo di acqua.
    Avviate la cottura su calore moderato e a pentola semicoperta.
    Nel frattempo togliete la pelle nera e le eventuali spine al pesce e dividetelo in strisce.
    Strizzate l'uvetta.
    Quando i porri risultano morbidi, dopo 20-30 minuti, aggiungete il baccalà e l'uvetta.
    Unite poca acqua calda se il miscuglio di porri si fosse asciugato troppo, coprite la pentola e proseguite la cottura per circa 10 minuti girando i filetti di pesce, con molta delicatezza, almeno una volta.
    Non andate troppo oltre con i tempi di cottura per non rendere il baccalà stopposo.
    Non salate se non a cottura quasi ultimata in quanto il pesce è già abbastanza saporito e controllate se è veramente il caso di salare.
    Poco prima di spegnere il fornello aggiungete anche le erbe aromatiche.

A tavola

  • - A fornello spento versate l'olio e mescolate.
  • - Servite il baccalà caldo.

Suggerimenti

Consigli utili

  • - Se acquistate il baccalà ancora conservato sotto sale, considerate 300-400 g e tenetelo a bagno per almeno 48 ore cambiando spesso l'acqua. Io conservo la zuppiera con acqua e baccalà in frigorifero.
  • - La ricetta acquista un sapore unico se fate cuocere il baccalà in un tegame di coccio.

Idea menu

  • - Questo piatto può essere accompagnato da patate oppure da un'insalata stagionale arricchita per esempio con le mele.

Qual è il vino giusto per la ricetta " Baccalà gustoso "?

Mio marito ed io in genere abbiniamo al baccalà in bianco con l'uvetta una bottiglia di Colli Berici Pinot (vino bianco del Veneto)