Baccalà con sedano rapa

Ricetta tradizionale trentina rielaborata da B.C. tradizionale

Il baccalà in Italia viene cucinato in tante maniere diverse. Ogni regione ha la sua ricetta. In questa pagina trovate la ricetta del baccalà di un'amica mia e di mio marito che, partendo dalla versione del Trentino e con le modifiche che a lei sembravano più opportune, ha creato un piatto di baccalà veramente delizioso insaporito con il sedano rapa. Ce lo ha raccontato e noi abbiamo trasformato la sua esperienza in questa pagina. Chiunque vuole può condividere con la nostra comunità i piatti migliori per una vera circolazione del sapere, scegliendo se farsi riconoscere o rimanere nell'anonimato come la nostra amica.

Baccalà con sedano rapa
zoom »
Baccalà con sedano rapa

Ingredienti / Dosi per 5

  • Baccalà sotto sale - 800 grammi
  • Patate - 4 (600 g)
  • Sedano rapa - uno di media grandezza (750 g)
  • Cipolla - 100 g
  • Aglio - 1 spicchio
  • Olio extravergine di oliva - 3 cucchiai
  • Vino bianco - mezzo bicchiere
  • Alloro - una foglia
  • Maggiorana - qualche foglia fresca
  • Pepe
  • Noce moscata
  • Parmigiano - tre cucchiai
  • Difficoltà:
    media
  • Tempi:
    preparazione: 20 minuti
    cottura: 1 ora
    totale: 1 ora e 20 minuti
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 360 (kcal) 18 % GDA (*) - 1506 (kJ)
    Proteine: 42,1 (g) 85 % GDA
    Grassi: 11,7 (g) 17 % GDA
    Carboidrati totali: 23,0 (g) 9 % GDA
    di cui zuccheri: 5,5 (g) 7 % GDA

Scarica il PDF della ricetta (136 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Indicazioni nutritive per uomo / donna

calorie

carboidrati

grassi


calorie

carboidrati

grassi

Uomo e donna hanno diverse esigenze nutritive. Le tabelle evidenziano queste differenze per la ricetta in esame. Va ricordato che l'apporto giornaliero di proteine è rispettivamente 55g e 44g.

Indicazioni sui principali allergeni

Questa lista di allergeni (rif. "EUFIC") ha solo carattere divulgativo. Ogni ingrediente o coadiuvante tecnologico usato nella preparazione di alimenti che provichi allergie o intolleranze alimentari deve essere segnalato nelle etichette dei prodotti in vendita o nei menu offerti nei posti di ristorazione.

Ricetta baccalà e sedano rapa

Preparazione e cottura

  • - Preparate il baccalà.
    Mettete a mollo il baccalà tagliato in pezzi grossi, in una bacinella d'acqua fredda, per 24 ore, curando che i pezzi siano tutti coperti dal liquido.
    Cambiate l'acqua almeno due o tre volte.
  • - Bollite il baccalà.
    Trascorso il tempo dell'ammollo, sgocciolate i pezzi di pesce e metteteli in una pentola con una quantità di acqua fredda sufficiente a coprirli.
    Fate levare il bollore ed abbassate la fiamma facendo bollire i pezzi di baccalà per 15 minuti.
    Scolate il pesce, levate la pelle, tagliatelo in pezzi medi.
    Tenete da parte l'acqua di cottura.
  • - Preparate le patate.
    Nella pentola contenente il liquido di cottura del baccalà, cuocete fino a metà cottura 4 patate sbucciate e il sedano rapa, sbucciato e tagliato a fette non troppo sottili.
    Scolate le fette di sedano e le patate e tagliate tutto a fette.
  • - Preparate la cipolla.
    In una padella mettete un cucchiaio d'olio, un mestolo d'acqua di cottura del baccalà e cuocetevi la cipolla tagliata a fettine, a fuoco basso, fino a quando il liquido non si ritira.
  • - Accendete il forno a 230° (450°F).
  • - Preparate la casseruola per il forno.
    Mettete due cucchiai di olio sul fondo di una casseruola larga, meglio se di coccio, adagiandovi delicatamente i pezzi di baccalà, pepandoli.
    Aggiungete la maggiorana e una grattata di noce moscata.
    Bagnate il pesce con il mezzo bicchiere di vino bianco.
    Coprite il pesce con le fette di patate e di sedano e, per ultimo, adagiatevi sopra le fettine di cipolla cotte.
    Infilate, nell'ultimo strato, dei pezzettini di foglia di alloro.
  • - La cottura in forno.
    Mettete la casseruola in forno e fate cuocere per 15 minuti.
    Estraete dal forno la casseruola ed aggiungete l'acqua di cottura del pesce, in cui avevate cotto anche le verdure, fino a coprire il contenuto e spolverizzate con parmigiano grattugiato.
    Rimettete in forno e fate asciugare il liquido nella casseruola.

A tavola

  • - Sfornate e portate direttamente in tavola nel recipiente di cottura.

Suggerimenti

Consigli utili

  • - Dal momento che il baccalà è sotto sale, è consigliabile non aggiungere sale, sia nella cottura del pesce, sia nelle varie fasi della preparazione.
  • - Il sedano rapa contribuisce ad aromatizzare il piatto e a aumentarne la sua digeribilità.
  • - Si può cuocere il pesce in acqua e latte, in tal modo si ottiene un risultato più delicato.

Idee menu

  • - Il baccalà con sedano rapa è un ottimo piatto unico per la famiglia ma può essere il piatto principale in un menu completo purché le porzioni siamo molto ridotte.

Qual è il vino giusto per la ricetta " Baccalà con sedano rapa "?

Abbiamo assaggiato questo baccalà meraviglioso bevendo Müller-Thurgau (vino del Trentino). Una scelta felice!