Rombo chiodato al forno

Ricetta tradizionaletradizionale

Il rombo al forno è una ricetta piuttosto semplice perché non prevede una particolare preparazione del pesce. Inoltre è molto gustosa perché il pesce viene cotto insieme ad olive, patate e pomodorini. Questa che leggete è la mia versione, più che collaudata, fatta in inverno con pomodorini in scatola ed erbe aromatiche secche. In estate invece uso pomodoro, erba cipollina e prezzemolo freschi. I rombi che si trovano in pescheria sono per lo più d'allevamento e quindi si possono cucinare tutto l'anno. Ricetta per la dieta mediterranea.

Rombo intero al forno cotto con pomodorini, patate e olive
zoom »
Rombo al forno

Ingredienti / Dosi per 3

  • Rombo chiodato - 1 da 1 kg
  • Patate - 400 g
  • Olive verdi - 40 g
  • Olive nere - 40 g
  • Pomodorini ciliegia - 1 scatola da 400 g
  • Erba cipollina secca - 1 cucchiaio
  • Prezzemolo secco - 1 cucchiaio
  • Vino bianco secco - un bicchiere
  • Olio extravergine d'oliva - 2 cucchiai
  • Sale
  • Difficoltà:
    facile
  • Tempi:
    preparazione: 20 minuti
    cottura: 50 minuti
    totale: 1 ora 10 minuti
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 365 (kcal) 19 % GDA (*) - 1528 (kJ)
    Proteine: 33,5 (g) 67 % GDA
    Grassi: 15,1 (g) 22 % GDA
    Carboidrati totali: 25,3 (g) 10 % GDA
    di cui zuccheri: 5.8 (g) 7 % GDA

Scarica il PDF della ricetta (272 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Indicazioni nutritive per uomo / donna

calorie

carboidrati

grassi


calorie

carboidrati

grassi

Uomo e donna hanno diverse esigenze nutritive. Le tabelle evidenziano queste differenze per la ricetta in esame. Va ricordato che l'apporto giornaliero di proteine è rispettivamente 55g e 44g.

Indicazioni sui principali allergeni

Questa lista di allergeni (rif. "EUFIC") ha solo carattere divulgativo. Ogni ingrediente o coadiuvante tecnologico usato nella preparazione di alimenti che provichi allergie o intolleranze alimentari deve essere segnalato nelle etichette dei prodotti in vendita o nei menu offerti nei posti di ristorazione.

rombo chiodato
zoom »
Rombo chiodato

Ricetta rombo chiodato al forno

Preparazione e cottura

  • - Preparate il rombo.
    Eviscerate il rombo se non ve lo hanno già pulito in pescheria.
    Praticate un taglio sul lato ventrale, quello più chiaro, in prossimità della branchie ed estraete i visceri.
    Tagliate tutte le pinne intorno e la coda.
    Le foto vi aiutano a capire come fare.
    Lavate molto bene il pesce sotto l'acqua corrente eliminando tutta la parte viscida.
    Tamponate l'eccesso di acqua con carta da cucina assorbente.
  • - Preparate la teglia per il forno.
    Distribuite su una teglia larga l'olio e il contenuto della scatola di pomodorini.
    Aggiungete le olive verdi e nere.
    Pelate le patate e tagliatele a tocchetti nella teglia.
    Salate l'interno del pesce e aggiungete un po' di erbe aromatiche.
    Distribuite il resto delle erbe aromatiche sopra gli altri ingredienti e salate.
    Mettete sopra il pesce.
  • - La cottura.
    Infornate per 10 minuti.
    Poi estraete la teglia dal forno e versate il vino.
    Rimettete la teglia in forno e cuocete per altri 40 - 45 minuti.
    Ricordatevi di bagnare il pesce spesso con il suo liquido di cottura.
    Se avete il forno ventilato passate su questa opzione negli ultimi cinque minuti.
rombo chiodato
zoom »
Rombo chiodato
prima della cottura in forno

A tavola

  • - Io in genere pulisco il pesce direttamente nella teglia. Comincio con l'eliminare la pelle superiore.
    Se il pesce è cotto bene si solleva facilmente e molto spesso si stacca anche la testa.
    Tolgo poi la lisca centrale e tutte le cartilagini esterne che reggevano le pinne.
    Nel frattempo metto i pezzi dei filetti insieme agli altri ingredienti.
    Poi capovolgo il pesce ed elimino la pelle di sotto che è la più gelatinosa.
    A questo punto metto di nuovo in forno la teglia per scaldare il tutto per qualche minuto.
  • - Una volta tolto dal forno servite subito.

Suggerimenti

Consigli utili

  • - Credo di poter dire con molta onestà che questa è la ricetta migliore per assaporare il rombo completamente.
  • - In cottura si forma un intingolo delizioso, affatto liquido, che rende questo piatto veramente buono nel complesso.
  • - Come ho già detto all'inizio è quasi impossibile trovare lontano dai posti di mare il rombo chiodato pescato. Ormai viene allevato comunemente. Però è ugualmente gustoso
    Ricordatevi che se volete gustarlo pescato direttamente la stagione migliore per il rombo chiodato è l'autunno e l'inverno.

Idea menu

  • - Il rombo chiodato al forno è un ottimo piatto per il menu in famiglia o quando vi ritrovate con gli amici.
  • - Il conteggio delle porzioni non è molto facile perché il rombo ha uno scarto notevole. Intorno al 50%. Per l'esattezza l'INRAN ci dice il 55%. Secondo me in qualche caso anche di più. Per cui mettere a cuocere un rombo di 1 kg significa ritrovarsi con 500 grammi scarsi di parte edibile. Ho calcolato quindi per questa ricetta tre porzioni. Molto dipende poi da come intendete programmare la cena.
    Se il rombo chiodato fa parte di un menu completo allora potete considerare anche più di quattro porzioni.
    Se lo preparate in famiglia tutto dipende dalle vostre abitudini. Se deve essere un secondo piatto, preceduto magari da una minestra, allora considerate anche 4 porzioni.
    Se invece è piatto unico le porzioni sono due o al massimo tre. Nel caso di due porzioni le calorie salgono a 568.
  • - La ricetta può andare bene anche per i bambini.

Note di alimentazione

  • - Il rombo è un pesce magro come potete vedere anche dalla tabella con calorie, grassi e proteine.
  • - Non fate mancare il pesce nel vostro menu settimanale, almeno due o tre volte la settimana.
  • - Fibre per porzione: 3,6 grammi

Loretta

Qual è il vino giusto per la ricetta " Rombo chiodato al forno "?

A mio marito e a me piace degustare o un bicchiere di Lison Pramaggiore (ex Tocai - vino del Veneto) oppure un rosato Negroamaro del Salento con il rombo chiodato al forno. Vi presentiamo una nostra scelta accurata di vini rosati tra le cantine preferite. Invece vi segnaliamo in maniera particolare il Lison Pramaggiore de Le Carline, azienda biologica che noi abbiamo conosciuto qualche anno fa e da cui ci riforniamo abitualmente per i vini veneti. Il loro tocai è senza solfiti e lo troviamo eccezionale!