Pesce spada a vapore

Ricetta calabrese tradizionale

Pesce spada al vapore, la foto mostra un trancio di pesce spada cotto al vapore e condito con olio e prezzemolo
zoom »
Pesce spada a vapore

Ingredienti / Dosi per 2

  • Pesce spada in tranci - 2 fette da 200 g ciascuna
  • Prezzemolo fresco - qualche gambo
  • Olio extravergine d'oliva - 2 cucchiai
  • Sale
  • Difficoltà:
    facile
  • Tempi:
    preparazione: 10 minuti
    cottura: circa 15 minuti
    totale: 20 minuti
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 308 (kcal) - 1288 (kJ)
    Proteine: 35,6 (g)
    Grassi: 17,2 (g)
    Carboidrati totali: 0,0 (g)
    di cui zuccheri: 0,0 (g)

Indicazioni nutritive per uomo / donna

calorie

carboidrati

grassi


calorie

carboidrati

grassi

Uomo e donna hanno diverse esigenze nutritive. Le tabelle evidenziano queste differenze per la ricetta in esame. Va ricordato che l'apporto giornaliero di proteine è rispettivamente 55g e 44g.

Indicazioni sui principali allergeni

Questa lista di allergeni (rif. "EUFIC") ha solo carattere divulgativo. Ogni ingrediente o coadiuvante tecnologico usato nella preparazione di alimenti che provichi allergie o intolleranze alimentari deve essere segnalato nelle etichette dei prodotti in vendita o nei menu offerti nei posti di ristorazione.

Il pesce spada al vapore è una tipica ricetta calabrese che unisce molti vantaggi. Prima di tutto è molto gustosa ma è anche semplicissima e velocissima da fare. Pochi gli ingredienti: tranci di pesce spada, prezzemolo, olio extravergine d'oliva e sale.
Tutto questo per ribadire che le cose più semplici sono anche le più buone.
Ecco la ricetta.

Cuocete il pesce spada. Cuocete al vapore i tranci di pesce spada.

L'ultima fase. Nel frattempo pulite il prezzemolo e tritatelo finemente.
Trasferite il pesce sul piatto individuale. Condite con sale, olio e prezzemolo e servite immediatamente.

Suggerimenti

  • - Per una ricetta ancora più veloce: usate prezzemolo secco.
  • - Difficile stabilire esattamente i tempi di cottura del pesce. Tutto dipende dallo spessore delle fette. Non sovrapponete comunque le fette. Il pesce deve diventare opaco.
  • - La ricetta che vi abbiamo presentato è quella segnalata dai puristi. Sappiamo che molti la variano aggiungendo succo di limone o ancora peggio aglio. Noi siamo assolutamente contrari all'aglio perchè sovrasta nettamente il sapore intenso del pesce. A questo proposito diffidate sempre se nei ristoranti abbondano con l'aglio. Potrebbe mascherare un pesce non esattamente fresco. Se il pesce è fresco la sua carne profuma intensamente.

Qual è il vino giusto ?

Il nostro suggerimento è: un vino aromatico o semi aromatico come il Muller Thurgau o il Gewurztraminer
Per chi vuole bere leggero: perchè non provare una birra analcolica o una Lager?