Insalata gamberi e mango

Le ricette di casa nostra Loretta Sebastiani

In realtà l'abbinamento mango e gamberi non è una novità ma quella che vi presento è la mia particolare e semplicissima versione di una ricetta che sta diventando molto di moda. Una volta era gettonatissimo il cocktail di gamberetti, rimanendo sempre nell'ambito dei gamberi, ma se andate nei ristoranti più quotati non lo trovate più nella carta del menu. Succederà anche per questa insalata o cocktail come lo chiamano ... ma ci vorrà del tempo. Intanto però possiamo gustare anche a casa l'insalata gamberi e mango :))

gamberi e mango in insalata zoom »
Gamberi e mango

Ingredienti / Dosi per 2

  • Gamberi congelati già sgusciati - 250 g
  • Mango - 1 (350 -400 g)
  • Maionese - 2 cucchiai
  • Erba cipollina fresca - un ciuffetto piccolo
  • Olio extravergine d'oliva - 2 cucchiai
  • Sale
  • Difficoltà:
    facile
  • Tempi:
    preparazione: 15 minuti
    più il tempo di scongelamento dei gamberi
    cottura: 5 minuti
    totale: 20 minuti
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 382 (kcal) 20 % GDA (*) - 1597 (kJ)
    Proteine: 22,2 (g) 45 % GDA
    Grassi: 23,7 (g) 34 % GDA
    Carboidrati totali: 21,2 (g) 8 % GDA
    di cui zuccheri: 21,2 (g) 24 % GDA

Scarica il PDF della ricetta (51 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Indicazioni nutritive per uomo / donna

calorie

carboidrati

grassi


calorie

carboidrati

grassi

Uomo e donna hanno diverse esigenze nutritive. Le tabelle evidenziano queste differenze per la ricetta in esame. Va ricordato che l'apporto giornaliero di proteine è rispettivamente 55g e 44g.

Indicazioni sui principali allergeni

Questa lista di allergeni (rif. "EUFIC") ha solo carattere divulgativo. Ogni ingrediente o coadiuvante tecnologico usato nella preparazione di alimenti che provichi allergie o intolleranze alimentari deve essere segnalato nelle etichette dei prodotti in vendita o nei menu offerti nei posti di ristorazione.

Ricetta insalata mango e gamberi

Preparazione e cottura

  • - Scongelate i gamberi seguendo le istruzioni sulla confezione.
    Seguite anche i consigli per il loro uso in cucina. Avete bisogno di gamberi cotti. Altri consigli utili più avanti.
  • - Pulite il mango.
    Pelate il frutto che deve essere ben maturo.
    Tagliate la polpa che circonda la parte centrale piuttosto legnosa.
    Più il vostro frutto è maturo, maggiore sarà la polpa a vostra disposizione.
    Tagliate la polpa a pezzettini.
  • - Preparate l'erba cipollina.
    Lavate l'erba cipollina velocemente e poi tamponate l'eccesso di acqua con carta assorbente da cucina.
  • - Mettete in una ciotola il mango, i gamberi, la maionese, l'olio.
    Tagliate con le forbici l'erba cipollina.
    Mescolate con cura e regolate di sale.
  • - Conservate in frigorifero fino al momento di servire.

A tavola

  • - Io ho sempre servito questa insalata fresca, non fredda. Pertanto la tolgo dal frigorifero almeno 15 minuti prima di servirla.

Suggerimenti

Consigli utili

  • - Comincio dai gamberi. Confesso di aver sempre preparato questa insalata semplicissima con gamberi congelati. Esistono in commercio dei prodotti di alta qualità e del tutto affidabili. In questo caso li trovo molto utili. Sia quando la preparo per me e mio marito sia quando devo organizzare un antipasto misto o un buffet per diverse persone. In genere la faccio in estate per il menu in famiglia quando tanta voglia di accendere il fornello non c'è :)
    E quando ho ospiti, qualsiasi aiuto mi consenta di risparmiare tempo è benvenuto.
    Se i gamberi hanno bisogno di cottura, li scotto in acqua bollente per qualche secondo quando sono scongelati. In ogni caso seguo sempre attentamente i consigli sulla confezione. Quindi nei tempi di preparazione tenete conto anche del loro scongelamento.
    L'unica precauzione se li devo cuocere è scolarli molto bene, farli raffreddare e poi asciugarli prima di aggiungerli al mango.
  • - Molto dipende dal grado di maturazione del mango per la riuscita di questo piatto e non è semplice sceglierlo. Al tatto non deve essere duro ma morbido. Il suo colore deve virare decisamente sul rosso-arancio e non sul verde. Se lo trovate ancora duro conservatelo fuori dal frigorifero in attesa che maturi.
  • - Questa insalata che come avete visto è semplicissima da fare può essere preparata in anticipo e si conserva, se l'avanzate, perfettamente anche per il giorno dopo ... sempre che vi avanzi. A me non è mai capitato!

Idea menu

  • - In genere preparo l'insalata con gamberi e mango in estate come cena per me e mio marito. È rapida e veloce da fare, un vero aiuto in cucina quando fa caldo. Tutt'al più c'è da scottare i gamberi. Le dosi che ho suggerito valgono proprio per questo caso.
  • - Se invece decidete di prepararla quando avete ospiti e la inserite in un menu completo potete servire anche 6 o più persone. Va benissimo come antipasto abbinata ad altri assaggini. Può essere inserita in un menu a buffet oppure in un rinfresco per aperitivo o ancora in un drunch. Sapete cosa è un drunch? io l'ho sempre chiamato merenda-cena. Una delle formule di invito che preferisco con gli amici. Si passa parte del pomeriggio e della serata insieme stuzzicando qualche piattino particolare e godendo un buon bicchiere di vino. Che ne dite?

Note di alimentazione

  • - Il colesterolo non compare nell'apporto nutritivo per porzione ma è il vero punto dolente di questa ricetta. Arriviamo a 198 mg a testa. Il consumo giornaliero non deve superare il valore di 300 mg. Quindi occhio! soprattutto per chi ha problemi di dislipidemia.
  • - Il mango è una buona fonte di vitamina A e discreta per la vitamina C. Sembra anche che abbia attività antibiotiche.
  • - Fibre per porzione: 2,2 grammi (per la presenza del mango che però non ne è particolarmente ricco). Ricordate che il fabbisogno quotidiano è di 23 grammi.

Loretta

Qual è il vino giusto per la ricetta " Insalata gamberi e mango "?

Mio marito Carlo ed io apprezziamo moltissimo questa ricetta con il mango e i gamberi insieme ad un buon prosecco. Orientatevi sullo stesso vino anche quando dovete preparare un buffet o un antipasto con questo piatto.