Pizza con le cipolle

Le ricette di casa nostra Loretta Sebastiani

La mia pizza alle cipolle e pomodoro è diversa rispetto alla classica pizza con le cipolle che spesso è nella versione senza pomodoro. Se poi quella tradizionale è un po' più alta sarebbe meglio chiamarla focaccia, non vi pare? Ricetta vegana per tutte le stagioni. Con i cipollotti di Tropea per la primavera. Ottima per la dieta Mediterranea.

pizza con le cipolle
zoom »
Pizza con le cipolle

Ingredienti / Dosi per 4

  • Base per la pizza per 4 persone
  • Passata di pomodoro - 400 g
  • Cipolle fresche - 250 g
  • Mozzarella - 250 g
  • Erba cipollina secca - 1 cucchiaio
  • Maggiorana - 1 cucchiaino
  • Olio extravergine d'oliva - 3 cucchiai
  • Vino bianco
  • Sale
  • Difficoltà:
    media difficoltà
  • Tempi:
    preparazione: 10 minuti
    più il tempo di lievitazione
    cottura: 40 minuti
    totale: 50 minuti
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 730 (kcal) 37 % GDA (*) - 3052 (kJ)
    Proteine: 30,6 (g) 40 % GDA
    Grassi: 20,9 (g) 29 % GDA
    Carboidrati totali: 111,5 (g) 42 % GDA
    di cui zuccheri: 16,9 (g) 18 % GDA

Consulta l'infografica dell'apporto nutritivo.

Scarica il PDF della ricetta (156 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Calcola l'apporto nutritivo delle tue pietanze con il nostro calcolatore di calorie

Ricetta pizza cipolle e pomodoro

Preparazione e cottura

  • - Preparate la pasta per la pizza. Potete dare un'occhiata alle mie proposte (trovate il link più avanti) oppure seguire la vostra ricetta preferita.
    L'importante è che lavoriate 500 grammi di farina e il lievito in proporzione.
    Mettete a lievitare la pasta.
  • - Nel frattempo ...
    ... preparate la salsa con le cipolle.
    In un tegame versate 2 cucchiai d'olio e fate imbiondire le cipolle affettate molto sottili, su fiamma dolce.
    Unite una spruzzata di vino bianco e fatelo evaporare.
    Aggiungete le erbe aromatiche e la passata di pomodoro.
    Regolate di sale.
    Fate cuocere qualche minuto in modo da ottenere una salsa più spessa.
    Spegnete il fornello.
  • - A lievitazione completata, dividete l'impasto in quattro parti e stendete ciascuno di essi su una superficie infarinata, aiutandovi con il matterello.
    Potete provare a stendere la pasta anche direttamente nella teglie (4 rotonde di 30 centimetri) dopo averle unte con l'olio rimasto e spruzzate di farina.
    Se l'impasto è elastico non ci dovrebbero essere problemi.
    Se preferite una pizza più morbida e alta stendete l'impasto su due teglie.
    Distribuite sulla superficie delle pizze la salsa con le cipolle e lasciat riposare per 20 minuti in un luogo caldo.
  • - Nel frattempo ...
    ... portate il forno a 200°C.
    Grattugiate la mozzarella usando una grattugia a fori larghi.
  • - Infornate le pizze e fatele cuocere per circa 15 minuti.
    Tirate fuori le teglie, distribuite sulla superficie la mozzarella e infornate ancora per 5 minuti circa.
    I tempi di cottura ovviamente sono approssimativi perché molto dipende dal vostro forno :))

A tavola

  • - Servite la pizza calda, appena tirata fuori dal forno.

Suggerimenti

Consigli utili

  • - Se non avete cipollotti freschi, è bene che peliate le cipolle e le mettiate a bagno in acqua o nel latte per qualche ora per ridurre il loro aroma intenso.
  • - La quantità di cipolle e la qualità è un altro fattore soggettivo. Dipende da quanto vi piacciono e da come le digerite! Io adoro i cipollotti di Tropea per questa pizza.

Idea menu

  • - La pizza con queste dosi è chiaramente piatto unico. Ma io preparo questa pizza alle cipolle e pomodoro anche quando devo organizzare una merenda oppure un happy hour a buffet dal tono rustico.

I link utili per questa ricetta

  • - Vi suggerisco il link alla sezione della pizza così potete valutare le varie ricette con farine e lieviti diversi. Ci sono tanti modi diversi per fare la pizza!

Note di alimentazione

  • - La pizza alle cipolle e pomodoro non è esattamente povera di calorie come la maggior parte delle pizze.
    Per questo insisto sul fatto che deve essere considerata piatto unico. Provate a preparare la pasta con il latte, risparmierete sicuramente nelle calorie.
  • - Ricordate che il consiglio dei medici nutrizionisti è di usare farine integrali. Oltretutto la pizza è veramente molto gustosa. Se poi riuscite ad ottenere del lievito madre da tenere in casa, otterrete un piatto decisamente molto superiore anche in termini di digeribilità.

Loretta