Pizza alle verdure grigliate

Ricetta tradizionale tradizionale

La pizza alle verdure può essere realizzata con verdure fresche o surgelate. Volendo e avendo il tempo, le verdure fresche danno sicuramente risultati migliori. Procuratevi zucchini, peperoni rossi e gialli e melanzane per l'estate. Nelle altre stagioni scegliete le verdure che preferite e preparatele rispettando i tempi di cottura ma ricordatevi che non devono mai essere acquose. Ricetta della dieta mediterranea.

pizza con verdure grigliate
zoom »
Pizza alle verdure

Ingredienti / Dosi per 4

  • Base per pizza per 4 persone
  • Passata di pomodoro - 400 g
  • Zucchini - 2
  • Melanzane piccole - 2
  • Peperoni rossi e gialli - 2
  • Mozzarella - 250 g
  • Erba cipollina secca - 1 cucchiaio
  • Olio extravergine d'oliva - 3 cucchiai
  • Sale
  • Difficoltà:
    media difficoltà
  • Tempi:
    preparazione: 30 minuti
    più il tempo di preparazione e lievitazione dell'impasto
    cottura: 50 minuti
    totale: 1 ora 20 minuti
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 733 (kcal) 37 % GDA (*) - 3067 (kJ)
    Proteine: 31,6 (g) 42 % GDA
    Grassi: 21,4 (g) 31 % GDA
    Carboidrati totali: 110,1 (g) 41 % GDA
    di cui zuccheri: 15,3 (g) 17 % GDA

Consulta l'infografica dell'apporto nutritivo.

Scarica il PDF della ricetta (152 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Calcola l'apporto nutritivo delle tue pietanze con il nostro calcolatore di calorie

Ricetta pizza alle verdure

Preparazione e cottura

  • - Preparate le verdure.
    Togliete l'estremità superiore alle melanzane. Lavatele e affettatele (non togliete la buccia!). Cospargetele di sale e fate eliminare l'acqua amarognola che modifica altrimenti il loro sapore. Potete sistemare le melanzane in uno scolapasta sotto un peso per allontanarla meglio.
    Togliete le estremità alle zucchine, lavatele e asciugatele. Affettatele come vi piace di più.
    Tagliate i peperoni in falde di larghezza media.
    Fate grigliare poi tutte le verdure sotto il grill del forno o sulla piastra.
    Salate.
  • - Se invece usate le verdure surgelate i tempi e il metodo sono diversi. Trovate i miei consigli più avanti.
  • - Preparare l'impasto.
    Seguite la vostra ricetta o una delle mie proposte. Più avanti trovate il link.
    Per 4 persone io uso in genere 500 g di farina.
  • - Dopo il giusto tempo di lievitazione dividete l'impasto in quattro parti.
    Stendete ciascuno di essi su una superficie infarinata, aiutandovi con il mattarello.
    Dovete adattare la forma alla teglia usata, rettangolare o rotonda.
    Le mie dosi sono sufficienti per quattro teglie rotonde da 30 cm di diametro se vi piace la base sottile.
    Se preferite una pasta più morbida e alta stendete l'impasto su due teglie.
    Ungete con un cucchiaio d'olio il fondo delle teglie e adattate le vostre sfoglie.
  • - Preparate la salsa di pomodoro.
    Mescolate accuratamente la passata con l'olio rimasto e l'erba cipollina.
    Regolate di sale e mescolate.
    Distribuite la salsa sulla superficie delle pizze.
    Se avete preparato voi le verdure aspettate ad aggiungerle insieme alla mozzarella.
    Se invece uate verdure grigliate surgelate dovete avere qualche accortezza in più. Leggete i miei consigli più avanti.
    Lasciate riposare per altri 20 minuti se preferite una pizza non troppo bassa.
  • - Nel frattempo riscaldate il forno a 220°C e tagliate la mozzarella a fettine sottilissime o a cubetti.
  • - Infornate le pizze e fatele cuocere per circa 15 minuti.

A tavola

  • - Tirate fuori le teglie, distribuite sulla superficie la mozzarella e infornate ancora per 5 minuti circa.
    I tempi di cottura devono essere regolati comunque rispetto al proprio forno.
  • - Servite la pizza alle verdure appena tolta dal forno, ancora calda.

Suggerimenti

Consigli utili

  • - Quando uso verdure surgelate (una confezione da 300 g) io ho l'abitudine di farle scongelare a temperatura ambiente.
    Poi, prima di aggiungerle sulla superficie della pizza le asciugo con carta da cucina. Le aggiungo sulla superficie prima di infornare le pizze per la prima volta.
    Come avrete notato i tempi sono molto diversi rispetto alle verdure fresche.
    La cosa importante è evitare di mettere sulle pizze ingredienti bagnati che possono inumidire la base e farle perdere la croccantezza.

I link utili per questa ricetta

  • - Ecco il link promesso all'indice della pizza dove potete trovare ricette tradizionali e nuove per l'impasto.

Note di alimentazione

  • - Ricordate che la pizza è piatto unico. Accompagnatela con insalata di stagione poco condita per abbassare il picco glicemico.
  • - Ormai sono diversi anni che ho abbandonato la farina 00 per preparare l'impasto e preferisco farine integrali o di farro. Il gusto ci guadagna ;))

Loretta