Risotto con i fagioli freschi

Le ricette di casa nostra Loretta Sebastiani

Il risotto con i fagioli freschi è un piatto tipico della tarda estate e dell'inizio dell'autunno quando si trovano questi legumi. Si può fare tutto l'anno con i fagioli surgelati. Ricetta vegetariana e con pochi grassi. Ideale per la dieta mediterranea perché soddisfa tutti i principi.

Risotto con i fagioli freschi zoom »
Risotto con i fagioli freschi

Ingredienti / Dosi per 2

  • Fagioli borlotti da sgranare - circa 400 g
  • Carote - 1 media
  • Sedano - 1 costola
  • Cipollotti freschi - 80 g
  • Passata di pomodoro - 250 ml
  • Erba cipollina secca - 1 cucchiaio
  • Prezzemolo secco - 1 cucchiaio
  • Alloro secco - 2 foglie
  • Vino rosso - 250 ml
  • Brodo vegetale - circa 800 ml
  • Olio extravergine d’oliva - 2 cucchiai
  • Riso - 160 g
  • Parmigiano reggiano, se piace
  • Difficoltà:
    media
  • Tempi:
    preparazione: 25 minuti
    cottura: 45 minuti
    totale: 1 h e 10 minuti
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 550 (kcal) 28 % GDA (*) - 2302 (kJ)
    Proteine: 19,3 (g) 26 % GDA
    Grassi: 11,5 (g) 16 % GDA
    Carboidrati totali: 98,7 (g) 37 % GDA
    di cui zuccheri: 11,6 (g) 13 % GDA

Consulta l'infografica dell'apporto nutritivo.

Scarica il PDF della ricetta (185 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Calcola l'apporto nutritivo delle tue pietanze con il nostro calcolatore di calorie

La ricetta del risotto con i fagioli freschi

Preparazione e cottura

  • - Sgranate i fagioli e lavateli velocemente sotto l'acqua corrente.
  • - Immergete i fagioli in acqua fredda senza sale e aggiungete una foglia di alloro secco.
  • - Portate ad ebollizione, abbassate la fiamma e continuate a cuocere, a pentola semicoperta, fino a quando sono quasi teneri.
    Per la giusta cottura regolatevi anche sul fatto che dovranno ancora essere cotti insieme al riso per almeno 10-15 minuti.
    Occorrono mediamente 20 -30 minuti.
    Ricordatevi di coprirli bene con l'acqua perchè non dovete aggiungere acqua fredda durante la cottura.
  • - Scolate i fagioli e metteteli da parte.
    Non buttate il liquido di cottura. Usatelo per il brodo.
    Frullate un terzo dei fagioli con un cucchiaio del loro liquido di cottura.
  • - Preparate il brodo vegetale e mantenetelo in ebollizione per tutta la cottura in un secondo fornello.
  • - Preparate la base per il risotto.
    Pulite, lavate e tritate finemente la carota, la costola di sedano e i cipollotti.
    Versate il trito insieme all’olio e alla seconda foglia di alloro in un tegame basso e largo.
  • - Fate soffriggere su fiamma dolce, mescolando di tanto in tanto.
  • - Aggiungete la passata di pomodoro e continuate a cuocere su fiamma moderata per un paio di minuti, mescolando di tanto in tanto.
  • - Versate il riso. Fatelo asciugare bene, mescolando, e a questo punto unite il vino.
  • - Mescolate e lasciate che il vino evapori completamente.
  • - Poi versate un paio di mestoli di brodo e contemporaneamente aggiungete i fagioli.
  • - Mescolate, aspettate che il riso si asciughi prima di aggiungerne un altro.
    Continuate in questo modo, versando un mestolo di brodo alla volta e mescolando di tanto in tanto (il risotto tende ad attaccare) fino a quando il riso non è tenero e comunque rispettando le indicazioni di cottura riportate nella confezione.
    Il risotto deve risultare asciutto e con i chicchi ben staccati.
  • - Un minuto prima di spegnere il fornello aggiungete i fagioli frullati, l'erba cipollina e il prezzemolo.

A tavola

  • - Aspettate qualche minuto prima di servire.
  • - Accompagnate, se volete, con Parmigiano grattugiato, servito in una ciotola a parte.

Suggerimenti

Consigli utili

  • - Potete usare fagioli surgelati se non è la stagione giusta per quelli freschi e cuocerli seguendo le indicazioni sulla confezione.
    In alternativa si possono usare fagioli in scatola (1 confezione da 400 g), ben scolati dal liquido di conservazione; in questo caso è meglio aggiungerli in una fase successiva, 5 minuti prima di spegnere il fornello. Ma se non rispettate la stagionalità non è più ricetta mediterranea ;))
  • - Il risotto con i fagioli è ottimo anche riscaldato e se avanza potete fare dei buonissimi supplì.

Idea menu

  • - Il risotto con i fagioli è un tipico piatto per il menu in famiglia. Se volete proporlo ai vostri ospiti è da arricchire sicuramente con altri ingredienti.

Note di alimentazione

  • - Menu quotidiano. Il risotto con i fagioli freschi ha pochi ingredienti e la mia versione non ha carne. Ottima scelta per chi segue una dieta vegetariana ma anche per chi semplicemente vuole mangiare sano e sentirsi in forma per cui non consuma molta carne. È un ottimo piatto unico come potete valutare leggendo il contenuto di grassi, zuccheri e le calorie di questo risotto. Da arricchire eventualmente, se avete ancora fame, con verdure crude di stagione: peperoni, finocchi, gli ultimi pomodori, qualche foglia di radicchio. Completate il pasto con frutta fresca.
    Per cena se seguite una dieta completa concedetevi una porzione di carne o di pesce con verdure e una porzione di pane. State attenti a non abbondare con pesce (150 g a porzione) o carne (100 g a porzione) se non volete eccedere nelle proteine giornaliere.
    Se invece siete vegetariani una porzione di formaggio fresco (100 g) o stagionato (50 g) sempre con verdura cotta e pane.
    Alla verdura cotta potete sostituire il minestrone.
    Tenete presente che nel conteggio delle calorie del risotto con i fagioli non ho tenuto conto del Parmigiano. Ogni cucchiaio di Parmigiano (circa 15 g) comporta circa 58 calorie in più.
    Ed ecco le dosi per singola porzione. 80 g di riso, 200 g di fagioli freschi da sgranare, 120 g di passata di pomodoro, 1 cucchiaio di olio, 300 ml di brodo, la quantità di vino necessaria per bagnare il riso, una carota e una cipolla piccoli, una costa di sedano piccola, ed erba cipollina, prezzemolo ed alloro a volontà.
  • - Il risotto ai funghi ha 9,3 g di fibre. Il valore giornaliero raccomandato è 30 g.
  • - Ricordate che se volete sorseggiare un po' di vino dovete aggiungere 80-85 kcal per 100 ml. 100 ml corrispondono ad un bicchiere da vino pieno.
  • - Tutte le mie ricette possono essere realizzate senza sale, il loro gusto deriva dall'abbinamento dei vari ingredienti.

Loretta

Qual è il vino giusto per la ricetta " Risotto con i fagioli freschi "?

In genere io e mio marito ci godiamo un buon bicchiere di Montepulciano d’Abruzzo Cerasuolo (vino rosso) con questo risotto con i fagioli.