Bagna Cauda

Ricetta tradizionale tradizionale

Ingredienti / Dosi per 4

  • Peperoni - 800 g
  • Acciughe - 6 o 7
  • Aglio - 5 spicchi
  • Olio - un bicchiere (circa 180 ml)
  • Pomodori pelati - una scatola da 250 g
  • Difficoltà:
    facile
  • Tempi:
    preparazione: 40 minuti
    cottura: 60 minuti
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 471 (kcal) 24 % GDA (*) - 1971 (kJ)
    Proteine: 4,7 (g) 10 % GDA
    Grassi: 46,6 (g) 67 % GDA
    Carboidrati totali: 8,6 (g) 4 % GDA
    di cui zuccheri: 8,6 (g) 10 % GDA

Scarica il PDF della ricetta (194 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Calcola l'apporto nutritivo delle tue pietanze con il nostro calcolatore di calorie

Indicazioni nutritive per uomo / donna

calorie

carboidrati

grassi


calorie

carboidrai

grassi

Uomo e donna hanno diverse esigenze nutritive. Le tabelle evidenziano queste differenze per la ricetta in esame. Va ricordato che l'apporto giornaliero di proteine è rispettivamente 55g e 44g.


Indicazioni sui principali allergeni

Questa lista di allergeni (rif. "EUFIC") ha solo carattere divulgativo. Ogni ingrediente o coadiuvante tecnologico usato nella preparazione di alimenti che provichi allergie o intolleranze alimentari deve essere segnalato nelle etichette dei prodotti in vendita o nei menu offerti nei posti di ristorazione.

Ricetta tradizionale del Piemonte.
Scottare i peperoni alla fiamma per poterli pelare più facilmente; liberarli dai semi e tagliarli a striscioline.
Preparare la "bagna cauda" nel seguente modo: spappolare con una forchetta le acciughe e 4 spicchi d'aglio; sciogliere il tutto in un bicchiere d'olio e porre il composto in un pentolino; scaldare a fiamma bassissima. La salsa non deve bollire!
Nel frattempo tritare i pomodori e versarli sui peperoni unendo molte fettine d'aglio. Mescolare e unire la "bagna cauda".
Servire molto caldo o in una terrina con un fornello che la mantenga calda.

Suggerimenti

  • - Questa deliziosa salsa calda piemontese non deve essere servita quando sono in programma incontri ravvicinati ... ovviamente! Chi teme di non digerire l'aglio, lo può lasciare a bagno nel latte per circa due ore o anche di più, prima di utilizzarlo.
  • - La salsa, sempre calda, può essere servita con abbondanti verdure fresche (ravanelli, carote, sedano, pomodori, patate bollite, cardi, verze ...).

Qual è il vino giusto per la ricetta " Bagna Cauda "?

Il nostro suggerimento è: Freisa d'Asti.