Carciofi alla mia maniera

Le ricette di casa nostra Loretta Sebastiani

Per preparare questi carciofi io uso cipolle ed erbe aromatiche. È un contorno gustoso e semplice, che valorizza il vero sapore dei carciofi, adatto anche a chi segue un regime vegetariano o vegano o preferisce una dieta salutare. La ricetta infatti non prevede il soffritto. L'unica difficoltà sta nella pulizia dei carciofi che richiede un po' di tempo e di pazienza. Ricordatevi di pulirli con un paio di guanti per evitare che vi si anneriscano le mani.

Carciofi facili da fare senz soffritto per dieta salutare
zoom »
Carciofi trifolati senza soffritto

Ingredienti / Dosi per 4

  • Carciofi - 12 carciofi della qualità con spine oppure 8 mammole (1,8 kg)
  • Prezzemolo fresco - 1 ciuffo (20 g)
  • Cipollotti freschi - 100 g
  • Olio d'oliva - 3 cucchiai
  • Limoni - 1
  • Alloro secco - una foglia
  • Erba cipollina secca - 2 cucchiai
  • Sale
  • Difficoltà:
    facile
  • Tempi:
    preparazione: 40 minuti
    cottura: 20 minuti
    tempo totale: 60 minuti
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 111 (kcal) 6 % GDA (*) - 464 (kJ)
    Proteine: 4,6 (g) 10 % GDA
    Grassi: 7,9 (g) 12 % GDA
    Carboidrati totali: 5,8 (g) 3 % GDA
    di cui zuccheri: 4,9 (g) 6 % GDA

Scarica il PDF della ricetta (154 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Indicazioni nutritive per uomo / donna

calorie

carboidrati

grassi


calorie

carboidrati

grassi

Uomo e donna hanno diverse esigenze nutritive. Le tabelle evidenziano queste differenze per la ricetta in esame. Va ricordato che l'apporto giornaliero di proteine è rispettivamente 55g e 44g.

Indicazioni sui principali allergeni

Questa lista di allergeni (rif. "EUFIC") ha solo carattere divulgativo. Ogni ingrediente o coadiuvante tecnologico usato nella preparazione di alimenti che provichi allergie o intolleranze alimentari deve essere segnalato nelle etichette dei prodotti in vendita o nei menu offerti nei posti di ristorazione.

Ricetta carciofi in padella

Preparazione e cottura

  • - Preparate i carciofi.
    Mondate i carciofi e tagliateli in spicchi in modo da ottenerne otto pezzi da ciascuno.
    Immergeteli subito in acqua in cui avrete sprumato il limone.
  • - Preparate gli altri ingredienti.
    Affettate i cipollotti finemente.
    Mondate, lavate e tritate il prezzemolo.
  • - La cottura.
    Fate stufare i cipollotti in un filo di acqua insieme alla foglia d'alloro.
    Aggiungete i carciofi, anche con la loro acqua acidulata, e proseguite la cottura su fiamma media.
    Se l'acqua acidulata non basta, aggiungete acqua calda (o se preferite di brodo vegetale).
    I tempi di cottura sono abbastanza veloci (al massimo 15-20 minuti).
    Un minuto prima di spegnere il fornello unite anche il prezzemolo e l'erba cipollina.
    I carciofi devono essere ben asciutti come vedete nella foto.

A tavola

  • - A fornello spento, prima di servire, unite l'olio d'oliva e mescolate.
    Servite i carciofi caldi o tiepidi

Suggerimenti

Consigli utili

  • - Se gradito, agli ingredienti potete aggiungere anche uno spicchio d'aglio.
  • - I carciofi diventano ancora più buoni se usate erba cipollina fresca.
  • - Potete preparare questi carciofi anche in anticipo. Ma unite l'olio a crudo solo prima di servire.

Idee menu

  • - I carciofi cotti con queste erbe aromatiche accompagnano molto bene carne e pesce lessi, arrosto o grigliati. Ma anche uova o formaggi.

Note di alimentazione

  • - Come potete vedere dall'apporto nutritivo questi carciofi sono un buon piatto da abbinare a secondi molto semplici come modalità di cottura. Sono un contorno abbondante da combinare con porzioni limitate di carne o pesce, ideali quando si vuole contenere la quantità di proteine animali.
    Altro punto positivo: la loro alta quantità di fibre da facilmente un senso di sazietà.
  • - Inoltre i carciofi sono anche ricchi di acqua.
  • - Preziosi anche altri componenti tra cui la cinarina che è un derivato dell'acido caffeico. Tutti i derivati dell'acido caffeico hanno effetti antiossidanti ed epatoprotettivi. La cinarina in particolare stimola la secrezione della bile nel fegato, ha un'attività diuretica e sembra avere un'azione ipocolesterolemizzante.
  • - La modalità di cottura dei carciofi che uso è molto salutare ed è il modo in cui cucino abitualmente. Uso il soffritto solo quando devo cucinare, e non sempre, per i miei ospiti. Ma vi assicuro che i piatti sono molto buoni perché si riscoprono i veri sapori naturali degli ingredienti e si gode l'aroma dell'olio d'oliva aggiunto a crudo che tra l'altro conserva inalterate le sue proprietà.

Loretta

Qual è il vino giusto per la ricetta " Carciofi alla mia maniera "?

Non abbinate vino ai carciofi. La maggior parte degli abbinamenti è piuttosto sgradevole. Mio marito ed io preferiamo sempre la birra.