Carciofi e castagne

Le ricette di casa nostra Loretta Sebastiani

Carciofi e castagne sono un abbinamento insolito ma, vi assicuro, buonissimo. Non ho però inventato niente di nuovo. In alcune ricette di zuppe, nel meridione, carciofi e castagne insieme ad altre verdure sono ingredienti quasi abituali. La novità sta, semmai, nel far cuocere i carciofi nel succo di arancia.
Come avete letto nella lista degli ingredienti questa ricetta non richiede molto. Carciofi (in mancanza di tempo anche surgelati), castagne lessate che al giorno d'oggi si trovano in pratiche confezioni sotto vuoto al banco del fresco o anch'esse surgelate, prezzemolo fresco che però può essere sostituito anche da quello secco, un'arancia, mezzo limone e olio di buona qualità. La presenza dell'arancia, delle castagne e dei carciofi rende questa ricetta tipicamente invernale.

Carciofi e castagne cotti nel succo di arancia, una nuova ricetta per cuocere i carciofi
zoom »
Carciofi e castagne

Ingredienti / Dosi per 2

  • Carciofi violetti - 4 (circa 600 g)
  • Castagne lessate e pelate - 100 g
  • Arance - 1
  • Porri - 1 piccolo (circa 150 g)
  • Limone - 1/2
  • Prezzemolo fresco - qualche rametto
  • Olio extravergine d'oliva - 2 cucchiai
  • Sale
  • Difficoltà:
    facile
  • Tempi:
    preparazione: 20 minuti
    cottura: 20 minuti
    totale: 40 minuti
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 203 (kcal) 11 % GDA (*) - 849 (kJ)
    Proteine: 5,6 (g) 7 % GDA
    Grassi: 10,9 (g) 15 % GDA
    Carboidrati totali: 21,9 (g) 8 % GDA
    di cui zuccheri: 12,3 (g) 14 % GDA

Consulta l'infografica dell'apporto nutritivo.

Scarica il PDF della ricetta (135 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Calcola l'apporto nutritivo delle tue pietanze con il nostro calcolatore di calorie

Ricetta carciofi e castagne

Preparazione e cottura

  • - Preparate i carciofi.
    Mondate i carciofi e tagliateli in spicchi in modo da ottenerne otto pezzi da ciascuno.
    Immergeteli subito in 500 ml di acqua in cui avrete sprumato il mezzo limone.
  • - Preparate gli altri ingredienti.
    Affettate finemente il porro.
    Mondate, lavate e tritate il prezzemolo. Eventualmente tenete da parte qualche foglia se volete poi guarnire il piatto come vedete nella foto.
    Spremete l'arancia.
    Dividete a metà le castagne. Tagliate in 4 o 5 parti ogni castagna di una metà. Frullate le altre.
  • - L'ultima fase: la cottura.
    Fate imbiondire il porro nell'olio d'oliva su fiamma molto dolce per qualche minuto, mescolando spesso.
    Aggiungete i carciofi (non buttate l'acqua in cui erano immersi) e fate insaporire, mescolando spesso, per un paio di minuti.
    Versate il succo d'arancia, mescolate e lasciate sobbollire per qualche minuto.
    Unite poi metà dell'acqua acidulata in cui li avete lasciato a bagno, il prezzemolo e le castagne frullate e quelle a pezzetti.
    Regolate di sale, mescolate e proseguite la cottura fino a quando il liquido di cottura non si è ben ritirato.
    Aggiungete altra acqua solo se necessario.

A tavola

  • Aspettate qualche minuto una volta spento il fornello.
    Il vostro piatto è pronto da servire.

Suggerimenti

Consigli utili

  • - Volendo potete preparare una deliziosa zuppetta da mangiare con il cucchiaio. In questo caso unite tutta l'acqua acidulata e lasciate il composto molto morbido. È ottima servita con qualche crostino.

Idea menu

  • - Potete servire carciofi e castagne come zuppetta nel vostro menu quotidiano. Oppure, con il liquido di cottura ben ridotto, come contorno ad un piatto di carne o di pesce senza salse molto saporite in un menu importante. O ancora come piatto di passaggio tra antipasto e primo in un menu con molte portate. È ideale secondo me quando si passa da un antipasto molto saporito a base di salumi e formaggi ad un primo delicato e si teme che questo non possa essere assaporato pienamente.
  • - Questa ricetta vegetariana è ideale anche per i bambini. La presenza di castagne e arancia è un'ottima scusa per invogliarli a mangiare le verdure mascherandogliele un po'.
    E poi potete affidarvi anche alla favole. Raccontategli che a Fairy Elle, la fata bambina, piace tantissima questa ricetta e che la chiede spesso alla sua tata. L'ha voluta a tutti i costi nel suo menu di Natale. Il link alle favole lo trovate nel paragrafo successivo.

I link utili per questa ricetta

  • - Volete leggere di Fairy Elle e di tutti i suoi personaggi?
  • - Siete interessati ai carciofi, il loro valore nutritivo e i possibili nuovi abbinamenti con altri ingredienti?
    Oppure volete saperne di più sulle arance?

Note di alimentazione

  • - Il piatto di castagne e carciofi può essere visto da due diversi punti di vista.
    Se lo preparate per il menu di tutti i giorni, servitelo come zuppa. In questo caso l'apporto nutritivo rientra perfettamente nel bilancio giornaliero. Se decidete di farne un uso diverso, un contorno tanto per intenderci, dovete stare attenti all'abbinamento perchè si alzano subito sia le calorie, che i grassi che le proteine.
    Se lo preparate per un menu speciale in un'occasione importante allora non fate tanti conti. Sicuramente il bilancio globale sarà un Everest e per una volta è meglio non sapere niente!

Qual è il vino giusto per la ricetta " Carciofi e castagne "?

Non abbinate vino a questo piatto. Non è consigliabile per la presenza dei carciofi. Se proprio non ne potete fare a meno scegliete un prosecco di buona qualità.