Insalata sfiziosa

Le ricette di casa nostra Loretta Sebastiani

Io chiamo questo contorno anche insalata rinforzata. La preparo per Natale e quando ho ospiti in autunno e in inverno. Con il lattughino in busta, già pronto, è veloce da fare. In genere sono contraria all'uso dell'insalata già pronta in atmosfera modificata perché secondo alcuni non garantisce dalla crescita di batteri ma quando si ha poco tempo devo confessare che fa veramente comodo.

insalata con mele pinoli e uva sultanina
zoom »
Insalata con mele, uvetta e pinoli

Ingredienti / Dosi per 6

  • Lattughino pulito e tagliato - 200 g
  • Pinoli - 30 g
  • Uva sultanina - 40 g
  • Mele - 2
  • Olio extravergine d'oliva - 3 cucchiai
  • Limone - 1/2
  • Sale
  • Difficoltà:
    facile
  • Tempi:
    preparazione: 15 minuti
    cottura: non richiesta
    totale: 15 minuti
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 119 (kcal) 6 % GDA (*) - 496 (kJ)
    Proteine: 2,3 (g) 5 % GDA
    Grassi: 7,6 (g) 11 % GDA
    Carboidrati totali: 10,8 (g) 4 % GDA
    di cui zuccheri: 10,8 (g) 12 % GDA

Scarica il PDF della ricetta (138 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Indicazioni nutritive per uomo / donna

calorie

carboidrati

grassi


calorie

carboidrati

grassi

Uomo e donna hanno diverse esigenze nutritive. Le tabelle evidenziano queste differenze per la ricetta in esame. Va ricordato che l'apporto giornaliero di proteine è rispettivamente 55g e 44g.

Indicazioni sui principali allergeni

Questa lista di allergeni (rif. "EUFIC") ha solo carattere divulgativo. Ogni ingrediente o coadiuvante tecnologico usato nella preparazione di alimenti che provichi allergie o intolleranze alimentari deve essere segnalato nelle etichette dei prodotti in vendita o nei menu offerti nei posti di ristorazione.

Ricetta insalata con lattuga, mele, pinoli e uvetta

Preparazione

  • - Fate rinvenire l'uva sultanina in acqua tiepida per almeno 20 minuti.
  • - Nel frattempo ...
    ... se volete usare insalata fresca lavate accuratamente l'insalata lasciandola poco nell'acqua per evitare che perda buona parte delle sue qualità nutritive.
    Sgocciolatela bene e mettetela in una grossa ciotola.
    In caso contrario vi consiglio di sciacquare almeno una volta il lattughino e poi centrifugarlo nell'apposito strumento.
  • - Aggiungete i pinoli, l'uva sultanina ben strizzata e, poco prima di servire, le mele tagliate a cubetti.
  • - Condite con l'olio d'oliva, il succo del limone e sale.

A tavola

  • - Servite immediatamente.
    Ricordate che negli inviti formali l'insalata deve essere servita in piattini individuali a lato del piatto della portata principale.
    Per saperne di più su come apparecchiare la tavola consultate la pagina per apparecchiare bene. Link più avanti.

Suggerimenti

Consigli utili

  • - Potete preparare questa insalata anche con la valeriana che io però sconsiglio quando avete ospiti perché non tutti la amano.
  • - Scegliete voi la varietà di mela che preferite. Se amate il gusto acidulo vi consiglio le Granny Smith. Le Delicious sono apprezzate da tutti e quindi io uso queste quando ho ospiti.

Idea menu

  • - Il lattughino con le mele, i pinoli e l'uvetta accompagna benissimo bistecche, cotolette alla milanese, bolliti, carne di tacchino o pollo; è indispensabile nei buffet.
    In questo caso le dosi consigliate possono soddisfare anche più di 12 persone.

I link utili per questa ricetta

  • - Ecco il link alle pagine sulla tavola. Troverete tanti preziosi consigli su come apparecchiare e servire.

Note di alimentazione

  • - Consiglio per il menu di tutti i giorni. Essendo un contorno ricco preparatela per accompagnare piatti di carne o di pesce grigliati che richiedono poco condimento.
  • - Fibre per porzione: 2,1 grammi

Loretta