Peperoni dorati

Ricetta tradizionale abruzzese tradizionale

I peperoni dorati sono un piatto tipico di alcune zone dell'Abruzzo. I peperoni vengono abbrustoliti per togliere la pellicina e poi passati nella farina e nell'uovo sbattuto per friggerli. Non è certo una ricetta leggera ma può essere un'alternativa per accompagnare secondi di carne o di pesce senza intingoli.

Ingredienti / Dosi per 4

  • Peperoni dolci carnosi - 2 (400 g)
  • Uova - 1
  • Farina - 20 g
  • Olio di semi di arachide
  • Sale
  • Difficoltà:
    facile
  • Tempi:
    preparazione: 20 minuti
    più il tempo di raffreddamento
    cottura: 40 minuti
    totale: 1 ora
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: n.c. (kcal) - n.c. (kJ)
    Proteine: n.c. (g)
    Grassi: n.c. (g)
    Carboidrati totali: n.c. (g)
    di cui zuccheri: n.c. (g)

Scarica il PDF della ricetta (126 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Calcola l'apporto nutritivo delle tue pietanze con il nostro calcolatore di calorie

Indicazioni nutritive per uomo / donna

calorie

carboidrati

grassi


calorie

carboidrai

grassi

Uomo e donna hanno diverse esigenze nutritive. Le tabelle evidenziano queste differenze per la ricetta in esame. Va ricordato che l'apporto giornaliero di proteine è rispettivamente 55g e 44g.


Indicazioni sui principali allergeni

Questa lista di allergeni (rif. "EUFIC") ha solo carattere divulgativo. Ogni ingrediente o coadiuvante tecnologico usato nella preparazione di alimenti che provichi allergie o intolleranze alimentari deve essere segnalato nelle etichette dei prodotti in vendita o nei menu offerti nei posti di ristorazione.

Ricetta peperoni dorati

Preparazione e cottura

  • - Preparate i peperoni.
    Lavateli ed asciugateli.
    Fateli abbrustolire sulla piastra, sul fornello o nel forno ventilato.
    Appena pronti, metteteli in un sacchetto di carta e lasciateli raffreddare.
    Poi pelateli con cura , privateli di semi e torsolo, asciugateli con la carta da cucina o con un canovaccio.
    Tagliateli a pezzi piuttosto grossi e salateli.
  • - Impanate i peperoni.
    Battete le uova con un pizzico di sale.
    Infarinate i pezzi di peperone e passateli nelle uova sbattute.
  • - Friggete i peperoni.
    In una padella antiaderente scaldate l'olio e friggete i peperoni finché non sono ben dorati da ambo le parti.
    Sgocciolateli su carta assorbente.

A tavola

  • - Servite i peperoni dorati ancora caldi.

Suggerimenti

Consigli utili

  • - Per friggere bisognerebbe sempre scegliere un buon olio d'oliva oppure olio di semi di arachide e non olio di semi misti.

Idea menu

  • - I peperoni dorati vengono di solito serviti come contorno e come contorno è abbastanza sostanzioso e non certo leggero. Io ne servo alcuni pezzi per accompagnare carne o pesce alla griglia.

Note di alimentazione

  • - Come per tutti i piatti ottenuti con la frittura non trovate i valori nutritivi in tabella. È possibile calcolare le calorie degli ingredienti usati (senza olio) ma molto difficile aggiungere la quantità di olio assorbita in frittura. Pertanto preferisco darvi qui solo le indicazioni relative a peperoni, uova e farina. Tenete presente che per ogni 100 grammi di prodotto, una volta fritto, bisognerebbe aggiungere circa 150 calorie a porzione.
    energia: 53 kcal (222 kJ)
    proteine: 3,0 g
    grassi: 1,5 g
    carboidrati: 7,3 g
    di cui zuccheri: 3,5 g
    fibre: 1,7 g

Loretta