Pomodori ripieni di verdure

Le ricette di casa nostra Loretta Sebastiani

I pomodori ripieni di verdure sono semplicissimi da fare. Avete solo bisogno di una busta di verdure surgelate per minestrone e qualche erba aromatica. Poco lavoro per una cena leggera vegetariana. Il mio unico consiglio è di prepararli la mattina presto quando si può ancora cucinare. Riscaldati sono ancora più buoni ma si possono mangiare anche freddi. Un'idea anche per i vostri inviti. Leggete più avanti altri suggerimenti.

Pomodori ripieni di verdure zoom »
Pomodori ripieni di verdure

Ingredienti / Dosi per 4

  • Pomodori ramati, maturi e grossi - 4
  • Verdure per minestrone surgelate - 300 g
  • Passata di pomodoro - 2 cucchiai
  • Erba cipollina secca - 1 cucchiaio
  • Alloro secco sbriciolato - 1 cucchiaino
  • Prezzemolo secco - 1 cucchiaio
  • Olio extra vergine d'oliva - 1 cucchiaio
  • Aceto di mele, se piace - 1 cucchiaio
  • Pane grattugiato - - 1 cucchiaio
  • Sale
  • Difficoltà:
    facile
  • Tempi:
    preparazione: 15 minuti
    cottura: 45 minuti
    totale: 1 ora
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 92 (kcal) 5 % GDA (*) - 383 (kJ)
    Proteine: 3,3 (g) 7 % GDA
    Grassi: 3,2 (g) 5 % GDA
    Carboidrati totali: 12,8 (g) 5 % GDA
    di cui zuccheri: 6,1 (g) 7 % GDA

Scarica il PDF della ricetta (136 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Indicazioni nutritive per uomo / donna

calorie

carboidrati

grassi


calorie

carboidrati

grassi

Uomo e donna hanno diverse esigenze nutritive. Le tabelle evidenziano queste differenze per la ricetta in esame. Va ricordato che l'apporto giornaliero di proteine è rispettivamente 55g e 44g.

Indicazioni sui principali allergeni

Questa lista di allergeni (rif. "EUFIC") ha solo carattere divulgativo. Ogni ingrediente o coadiuvante tecnologico usato nella preparazione di alimenti che provichi allergie o intolleranze alimentari deve essere segnalato nelle etichette dei prodotti in vendita o nei menu offerti nei posti di ristorazione.

Ricetta pomodori ripieni di verdure

Preparazione e cottura

  • - Preparate i pomodori.
    Lavate accuratamente i pomodori, eliminate la calotta superiore e svuotateli dei loro semi e di parte della polpa (la potete aggiungere, a pezzetti, al miscuglio di verdure se volete).
    Salateli e capovolgeteli su un piatto per farli sgocciolare per almeno 30 minuti.
  • - Nel frattempo ...
    ... fate rinvenire le verdure per minestrone in abbondante acqua salata a bollore per 10-15 minuti.
    Sgocciolatele molto bene e versatele in una zuppieretta.
    Aggiungete la passata di pomodoro, le erbe aromatiche, l'olio d'oliva e l'aceto.
    Mescolate e controllate la quantità di sale.
    Mettete il miscuglio da parte.
  • - I preparativi per la cottura in forno.
    Preriscaldate il forno a 180°C.
    Foderate una teglia con carta da forno bagnata e strizzata.
    Riempite i pomodori con il miscuglio di verdure.
    Spruzzate la superficie con un velo di pane grattugiato e infornate per una trentina di minuti.

A tavola

  • - Servite i pomodori ripieni di verdure tiepidi o freddi.

Suggerimenti

Consigli utili

  • - I pomodori ripieni di verdure si possono preparare con anticipo e lasciare solo la cottura in forno come ultimo passaggio.
    O addirittura completare l'intera preparazione per poi scaldarli o mangiarli anche freddi.
  • - Per una preparazione più veloce si possono scegliere verdure miste in scatola nella stessa quantità.
  • - Potete preparare questo piatto anche con verdure bollite avanzate da altre preparazioni.

Idea menu

  • - I pomodori ripieni di verdure sono un ottimo contorno che accompagna carni o pesci grigliati, arrosti, pesce bollito.
    Ma si può anche servire come antipasto o preparare per un buffet (scegliendo in questo caso pomodori più piccoli).
    Per chi invece ama mangiare leggero diventano cena, aumentando il numero, ovviamente!

Note di alimentazione

  • - Non vi fate trarre in inganno dal ridotto numero di calorie. Quelli sono i valori per un pomodoro. E quindi stiamo parlando di un contorno.
    Se li volete trasformare in pasto avete due possibilità. Rimanere in una scelta vegana e preparare un numero congruente di pomodori rispetto alle calorie assegnate per ogni pasto. Vi ricordo che una porzione di pane da abinare da 50 g apporta mediamente 150 calorie.
    Oppure combinare una porzione di prosciutto crudo magro con pane e qualche pomodoro.
    Sono solo degli esempi per farvi capire che si tratta di un piatto versatile.
  • - Fibre per porzione: 1,8 grammi.

Loretta