Battesimo

Quali confetti scegliere? bomboniere si o no? quanti confetti nelle bomboniere?

I confetti sono presenti in ogni occasione da festeggiare nella vita di una persona. In genere il colore viene scelto a seconda dell'occasione e nel caso del Battesimo sono tradizionalmente rosa per le femminuccie e celesti per i maschietti. Ma ... bisogna sempre fare i conti con le mode del momento. E poi le bomboniere sono obbligatorie? questa è la domanda che mi viene rivolta più spesso. Vediamo di capirne di più.

idee per bomboniere per battesimo bambina
Bomboniere per battesimo

Cosa dice il galateo

Confetti e bomboniere per il Battesimo

  • - Come in tutte le occasioni da festeggiare, in genere, si distribuiscono confetti colorati alla fine del ricevimento. I confetti possono essere sciolti o confezionati.
  • - Confetti sciolti. Sarà il fratellino o la sorellina o un cuginetto a girare tra gli invitati con una ciotola bassa riempita di confetti. Ma senza esagerare. La ciotola non deve straboccare :)) Ognuno si servirà direttamente. Se mettete a disposizione un cucchiaio è meglio.
  • - Confetti confezionati. Potete scegliere tra sacchettini di tulle o di stoffa anche con qualche decorazione o bomboniere. Cinque i confetti da inserire.

Mettiamo insieme galateo e buon senso

Vorrei dedicare questa pagina a fare chiarezza su alcune abitudini che sono penetrate profondamente nel nostro modo di fare.
Deve essere ben chiaro che mentre la distribuzione di confetti è un atto dovuto per tutta una serie di ragioni, le bomboniere che pure hanno una diffusione massima non sono altrettanto dovute. Il consumismo eccessivo ci ha fatto credere che lo siano ma per certe cerimonie ognuno di noi è libero di decidere cosa fare.

confetti rosa, azzurri e bianchi per battesimo
Confetti per battesimo

Confetti

  • - In genere, come ho già evidenziato prima, i confetti sono colorati. Al giorno d'oggi però la scelta è molto ampia. Dai colori tradizionali rosa e azzurro si passa al tutto bianco (ma con forme diverse: cuoricini, stelline ...) ai rosa e azzurri sfumati in cinque tonalità.
  • - I confetti possono mantenere la forma tradizionale oppure raffigurare angioletti o cigni.
  • - Possono essere la classica mandorla rivestita oppure avere un cuore particolare: stracciatella, coca-cola, frutti di bosco, gianduia ... Ormai c'è solo l'imbarazzo della scelta.
  • - I confetti vanno distribuiti sciolti e/o nelle bomboniere.
  • - Ricordate di tenere in casa i confetti (o un loro assortimento se avete scelto più qualità come va di moda ultimamente) in una o più ciotole.
    Dovrete offrirli a chiunque verrà a farvi visita.
  • - Altri confetti sciolti vanno messi ben in evidenza durante il ricevimento o distribuiti al termine del ricevimento stesso o del pranzo.
    Secondo me indipendentemente dal fatto di aver provveduto o meno alle bomboniere. È un particolare che mi ha sempre colpito favorevolmente ogni volta. Denota attenzione per l'ospite.

Bomboniere

La premessa penso che sia stata chiara. Ognuno si deve sentire libero di decidere se farle o meno. Ammetto con tutta franchezza che sottrarsi a questa abitudine così diffusa e per certi aspetti anche simpatica è molto difficile. Lo si deve volere fortemente. Eppure vi assicuro che, essendo a contatto tutti i giorni con genitori coinvolti nei preparativi del battesimo, sono sempre di più quelli che mi chiedono che senso ha questa spesa soprattutto quando è destinata ad oggettini che non sempre vengono apprezzati da chi li riceve. Perché succede anche questo di fronte all'ennesima paperetta o cicogna o scarpina.
Allora cerchiamo di ridimensionare la questione.

  • - Punto primo. Le eventuali bomboniere sono destinate solo agli invitati al Battesimo che come più volte ho ricordato non devono essere tanti perché il battesimo è una festa intima.
  • - Punto secondo. Ai colleghi di lavoro si portano i confetti in una scatola o più scatole, anche semplici come decorazione.
    La scatola la si lascia a disposizione per qualche giorno.
    E l'atto, mi raccomando, non deve essere mai una forzatura. In altre parole fatelo solo se l'ambiente di lavoro è stato ed è partecipe agli eventi personali.
  • - E chi abita nei condomini? anche questa è una domanda che mi viene rivolta. Più frequentemente qualche tempo fa ad essere sincera. Ed ancora più sinceramente vi posso dire che mentre un tempo era quasi normale vedere la scatola di confetti in portineria o vedersi recapitare un sacchetto, oggi lo è molto di meno. I tempi sono cambiati. Soprattutto nelle grandi città i rapporti sono più sfilacciati e a volte così rari che io sconsiglio vivamente ai genitori di distribuire sacchetti o bomboniere a tutti i coinquilini.
    Ricordate che un atto del genere viene sempre accolto come una richiesta di regalo.
  • - Se avete altre situazioni particolari non avete che da scrivermi o contattarmi via chat.

Bomboniere equosolidali

  • - Le bomboniere equosolidali si stanno diffondendo sempre più in questi ultimi anni come dimostra il fatto che ormai sono gli stessi negozi di bomboniere che le propongono.
  • - Ma cosa vuol dire fare una scelta del genere?
    Significa essenzialmente voler andare oltre le esigenze consumistiche di festa.
    Significa voler pensare agli altri che hanno bisogno del nostro aiuto perché vivono in un Paese del Sud del mondo in piena povertà e che producono artigianalmente pezzi unici. Nella maggior parte dei casi sono oggetti molto semplici ma il loro vero significato va ben oltre il loro aspetto.
    Significa voler fare un'azione di solidarietĂ  per un ente italiano o straniero che accetta sovvenzioni anche in questo modo. Enti che lavorano nella ricerca o nella tutela dell'ambiente o di chi è malato. Spesso in questo caso la scelta è veramente importante perché le bomboniere non ci sono. Vengono sostituite dalla donazione.
  • - Io in genere lo suggerisco sempre a chi è indeciso sull'opportunità o meno di fare bomboniere. Nei ricordi del Battesimo rimarrà memoria di questa importante scelta. Un bell'inizio per una nuova vita, non vi sembra?
  • - Ecco alcuni dei siti Internet che potete consultare per avere più delucidazioni sull'argomento. Comincio con il segnalare alcuni enti di ricerca che tutti conoscete: AIRC, CRI, Lega del filo d'oro, Istituto Mario Negri, Fondazione Umberto Veronesi, Telethon ...
  • - Ecco invece alcuni enti a tutela dei bambini: Clownterapia, UNICEF, Albero della vita, Africa ON ONLUS ...
    Qualche associazioni a tutela dell'ambiente: FAI, WWF, GreenPeace, ENPA, LAV ...
    E per finire chi non conosce? MSF, AMREF, CESVI e la nostra grande Emergency.
    L'elenco vi assicuro è lunghissimo e comprende anche enti che magari conoscete di più ed operano vicino a casa vostra per seguire meglio gli sviluppi del loro lavoro.

Loretta

Cosa trovate nelle altre pagine