Loretta Sebastiani

By: Loretta Sebastiani
     

Sorbetto al limone

Ricetta tradizionale

Sorbetto al limone. Dolce al cucchiaio. Vi propongo una ricetta tradizionale molto semplice e veloce purché abbiate la gelatiera. Una volta si offriva il sorbetto al limone soprattutto tra la portata di pesce e quella di carne nei menu delle grandi occasioni. Ora esistono altri modi per servirlo. Leggete più sotto.

difficoltà : facile

tempo: 20 minuti

calorie: 152 (kCal)

Ingredienti / Dosi per 6

  • Zucchero - 200 g
  • Limoni - 3
  • Acqua - 500 ml
  • Grappa - 1 bicchierino
Difficoltà:
facile
Tempi:
preparazione: 10 minuti
più il tempo
di raffreddamento
cottura: 10 minuti
totale: 20 minuti
Quante calorie ha una porzione?
Energia: 152 (kcal) 8 % - 637 (kJ)
Proteine: 0,1 (g) 1 % GDA
Grassi: 0,0 (g)
Carboidrati totali: 33,5 (g) 13 % GDA
di cui zuccheri: 33,5 (g) 38 % GDA

Scarica il PDF della ricetta (169 download).

Indicazioni sui principali allergeni

Questa lista di allergeni (rif. "EUFIC") ha solo carattere divulgativo. Ogni ingrediente o coadiuvante tecnologico usato nella preparazione di alimenti che provichi allergie o intolleranze alimentari deve essere segnalato nelle etichette dei prodotti in vendita o nei menu offerti nei posti di ristorazione.

Indicazioni nutrizionali

Ricetta sorbetto al limone

Preparazione e cottura

  • - Preparate uno sciroppo con acqua, zucchero e la scorza di uno dei limoni.
  • - Fatelo raffreddare ed eliminate la scorza.
  • - Aggiungete il succo di tre limoni e la grappa.
  • - Passate in una gelatiera per 20 minuti.

A tavola

  • - Il vostro sorbetto è pronto.

Suggerimenti

Consigli utili

  • - Il sorbetto al limone può essere servito come dessert alla fine di un pranzo o di una cena soprattutto a base di pesce. In questo caso va messo in una coppetta.
    Un'altra idea simpatica è prepararlo per la merenda del pomeriggio, soprattutto in estate.
  • - Il sorbetto al limone ha cominciato a fare la sua comparsa sulle nostre tavole tra la portata di pesce e quella di carne per predisporre meglio il palato alla degustazione del piatto di carne.
    È simpatica l'idea di presentarlo in una coppa al giorno d'oggi, piuttosto che nel classico bicchierino.
    Esistono però anche altre soluzioni per differenziare il gusto del pesce da quello della carne ;)

Loretta