Loretta Sebastiani

Loretta Sebastiani
logo twitter   logo facebook   loco pinterest

Frittata di pasta cotta al forno

Le ricette di casa nostra

difficoltà : media

tempo: preparazione: 15 minuti
cottura: 20 minuti

calorie: 334 (kCal)

Ingredienti / Dosi per 2

  • Pastasciutta avanzata - 2 piccole porzioni (100 g)
  • Uova - 3
  • Erba cipollina secca - 1 cucchiaio
  • Olio d'oliva - 1 cucchiaio
  • Sale
Difficoltà:
media
Tempi:
preparazione: 15 minuti
cottura: 20 minuti
Quante calorie ha una porzione?
Energia: 334 (kcal) 17 % - 1395 (kJ)
Proteine: 15,7 (g) 32 % GDA
Grassi: 17,9 (g) 26 % GDA
Carboidrati totali: 26,3 (g) 10 % GDA
di cui zuccheri: 4,0 (g) 5 % GDA

Scarica il PDF della ricetta (287 download).

Indicazioni sui principali allergeni

allergie: attenzione alla presenza di glutine allergie: ricetta senza crostacei allergie: attenzione alla presenza di uova allergie: ricetta senza arachidi allergie: ricetta senza latticini allergie: ricetta senza frutta a guscio allergie: ricetta senza soia

Questa lista di allergeni (rif. "EUFIC") ha solo carattere divulgativo. Ogni ingrediente o coadiuvante tecnologico usato nella preparazione di alimenti che provichi allergie o intolleranze alimentari deve essere segnalato nelle etichette dei prodotti in vendita o nei menu offerti nei posti di ristorazione.

La frittatat di pasta è una ricetta tradizionale della cucina italiana. Avete mai provato a farla al forno?
È altrettanto buona, meno pesante La ricetta può essere realizzata con qualunque tipo di pastasciutta avanzata.
Aggiungere i tre rossi delle uova e l'erba cipollina. Regolare di sale e mescolare accuratamente.
Preriscaldare il forno a 200°C. Nel frattempo battere i bianchi a neve ben ferma. Ungere una piccola tortiera con l'olio. Aggiungere alla pasta i bianchi e mescolare con un cucchiaio di legno, con molta delicatezza, dal basso verso l'alto amalgamando i vari ingredienti. Versare il composto nella tortiera, livellarlo e metterlo in forno per circa 20 minuti o fino a quando la frittata avrà un bel colore dorato in superficie. Non aprire il forno durante la cottura per evitare che la frittata si sgonfi.
Aspettare qualche minuto prima di fare le porzioni e servire.

Suggerimenti

  • - Per la buona riuscita della ricetta raccomandiamo di scegliere la tortiera delle dimensioni giuste in modo che la frittata non sia troppo spessa; in questo caso infatti rischiereste di non farla cuocere bene anche nell'interno.
  • - Il piatto, molto più digeribile della comune frittata fritta nell'olio, può diventare un ottimo piatto unico accompagnato da un'insalata di stagione o da verdura cotta. In questo caso può anche essere considerato un piatto light.

Qual è il vino giusto per la ricetta " Frittata di pasta cotta al forno "?

Il nostro suggerimento è: Barbera del Monferrato (vino rosso piemontese).

« torna a "ricette con gli avanzi".