Terrina di coniglio con verdure

Le ricette di casa nostraLoretta Sebastiani

La terrina di coniglio e verdure è un ottimo secondo piatto per il menu della domenica ma ideale soprattutto per un'occasione importante perché è buono e si può preparare in anticipo. A me risolve tante situazioni diverse perché la offro sia come antipasto che come secondo. Ricetta per l'inverno e l'estate da abbinare ad un vino bianco. Leggete le idee menu più sotto.

Terrina di coniglio con verdure
zoom »
Terrina di coniglio con verdure

Ingredienti / Dosi per 6

  • Coniglio disossato - circa 400 g
  • Salsiccia fresca - 180 g
  • Prosciutto cotto in un'unica fetta - 150 g
  • Uova - 2
  • Erba cipollina - 1 cucchiaio e 1/2
  • Olio extravergine d'oliva - 4 cucchiai
  • Fagiolini surgelati - 150 g
  • Carote surgelate a fette - 150 g
  • Pane grattugiato - 1 cucchiaio
  • Sale
  • Difficoltà:
    media difficoltà
  • Tempi:
    preparazione: 30 minuti
    cottura: 50 minuti
    totale: 1 ora 20 minuti
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 412 (kcal) 21 % GDA (*) - 1722 (kJ)
    Proteine: 27,0 (g) 54 % GDA
    Grassi: 30,1 (g) 44 % GDA
    Carboidrati totali: 4,1 (g) 2 % GDA
    di cui zuccheri: 2,6 (g) 3 % GDA

Scarica il PDF della ricetta (175 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Indicazioni nutritive per uomo / donna

calorie

carboidrati

grassi


calorie

carboidrati

grassi

Uomo e donna hanno diverse esigenze nutritive. Le tabelle evidenziano queste differenze per la ricetta in esame. Va ricordato che l'apporto giornaliero di proteine è rispettivamente 55g e 44g.

Indicazioni sui principali allergeni

Questa lista di allergeni (rif. "EUFIC") ha solo carattere divulgativo. Ogni ingrediente o coadiuvante tecnologico usato nella preparazione di alimenti che provichi allergie o intolleranze alimentari deve essere segnalato nelle etichette dei prodotti in vendita o nei menu offerti nei posti di ristorazione.

Ricetta terrina di coniglio con verdure

Preparazione e cottura

  • - Tagliate il coniglio in pezzi grossolani
  • - Cuocete a vapore per circa 10 minuti i fagiolini e le carote e salateli.
  • - Spellate la salsiccia e tagliate a pezzi grossi il prosciutto.
  • - Con l'aiuto di un mixer riducete il coniglio, la salsiccia, il prosciutto, le uova e l'erba cipollina in un miscuglio omogeneo.
  • - Trasferite il miscuglio in una zuppiera.
    Regolate di sale e unite tre cucchiai d'olio.
    Mescolate molto bene.
  • - Preparate una teglia per plumcake: ungetela con il cucchiaio di olio che vi rimane e cospargetela di pane grattugiato.
  • - A questo punto disponete uno strato di pasticcio di carne, i fagiolini, un altro strato di pasticcio, le carote e infine un ultimo strato di pasticcio.
    Premete bene la superficie in modo da assestare il tutto.
  • - Cuocete a bagnomaria nel forno a 200° per almeno 50 minuti.

A tavola

  • - Aspettate qualche minuto prima di capovolgere su un piatto di portata.
  • - Servite la terrina tagliata a fette.

Suggerimenti

Consigli utili

  • - La terrina è molto buona anche a temperatura ambiente e in questo caso le fette rimangono più intere.
  • - Per avere il coniglio disossato potete procedere in diversi modi: o fate disossare mezzo coniglio dal macellaio oppure comperate le bistecche disossate o ancora, meno costose, delle cosce un po' grosse (almeno 600 g).
    Altra soluzione è disossare voi il coniglio. Ovviamente vi rimarrà della carne attaccata alle ossa. Non vi preoccupate. Fate bollire le ossa con un una cipollina, una carota e del sedano. Filtrate il brodo e ci realizzate un ottimo risottino (mi raccomando ripulite anche le ossa!).
  • - Potete preparare la terrina anche d'estate con verdure fresche (200 g di carote e 200 g di fagiolini).

Idea menu

  • - La terrina di coniglio con verdure è un'ottima idea per il menu di famiglia del week end sia d'inverno che d'estate. Ma attenzione alle calorie ;)
  • - Potete prepararla però anche per un invito. Usatela in questo caso come secondo piatto di carne o come antipasto sia in inverno che in estate. Nel paragrafo successivo trovate i link a due menu in cui l'ho usata in entrambe le maniere.

I link utili per questa ricetta

Note di alimentazione

  • - Questa terrina di coniglio è veramente buona ma le calorie e i grassi, soprattutto, fanno alzare le antenne.
    Non fatela spesso per il menu in famiglia e preferitela per i vostri inviti.
    Troppi ingredienti hanno sempre questo risultato.
    Per la cena in famiglia dovete privilegiare cibi semplici e di qualità e cercare di limitare il consumo di carne. Non è un mio pensiero personale. Semplicemente quello che i medici nutrizionisti raccomandano ormai in tutto il mondo.
  • - Se preparate questa terrina per il menu in famiglia accompagantela con una insalata stagionale condita con un cucchiaino di olio a testa e frutta fresca.
  • - Fibre a porzione: solo 1,6 grammi

Loretta

Qual è il vino giusto per la ricetta " Terrina di coniglio con verdure "?

Il Lugana (vino bianco della Lombardia e del Veneto) è un ottimo vino per accompagnare questo piatto.