Coniglio disossato ripieno

Le ricette di casa nostraLoretta Sebastiani

Il coniglio ripieno che vi propongo è fatto con un coniglio disossato e farcito poi con frittatine, porchetta ed erbe aromatiche. Può essere cotto in due maniere diverse: al forno o in padella. Buonissimo. Ideale per i bambini in inverno quando avete qualche cosa da festeggiare o per menu formali o semiformali perché il coniglio è senza ossicini da piluccare! Inoltre si prepara in anticipo.

coniglio disossato con patate
zoom »
Coniglio disossato ripieno

Ingredienti / Dosi per 6

  • Coniglio disossato - 900 g circa
  • Porchetta in fette - 100 g
  • Uova - 4
  • Timo fresco - 2 rametti (oppure 2 cucchiaini di timo secco)
  • Salvia - 2 foglie
  • Rosmarino fresco - 1 rametto
  • Cipolline fresche - 120 g
  • Olio extravergine d'oliva - 6 cucchiai
  • Birra - 300 ml (per l'eventuale cottura in forno)
  • Refe da cucina
  • Sale
  • Difficoltà:
    media difficoltà
  • Tempi:
    preparazione: 30 minuti
    cottura: 1 ora
    totale: 1 ora 30 minuti
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 402 (kcal) 21 % GDA (*) - 1681 (kJ)
    Proteine: 39,0 (g) 78 % GDA
    Grassi: 26,6 (g) 39 % GDA
    Carboidrati totali: 1,8 (g) 1 % GDA
    di cui zuccheri: 1,8 (g) 2 % GDA

Scarica il PDF della ricetta (317 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Indicazioni nutritive per uomo / donna

calorie

carboidrati

grassi


calorie

carboidrati

grassi

Uomo e donna hanno diverse esigenze nutritive. Le tabelle evidenziano queste differenze per la ricetta in esame. Va ricordato che l'apporto giornaliero di proteine è rispettivamente 55g e 44g.

Indicazioni sui principali allergeni

Questa lista di allergeni (rif. "EUFIC") ha solo carattere divulgativo. Ogni ingrediente o coadiuvante tecnologico usato nella preparazione di alimenti che provichi allergie o intolleranze alimentari deve essere segnalato nelle etichette dei prodotti in vendita o nei menu offerti nei posti di ristorazione.

Ricetta coniglio ripieno disossato

Preparazione e cottura

  • - Preparate 2 frittatine con le uova, 3 cucchiai di olio, le cipolline fresche affettate sottili e il sale.
    Fatele raffreddare.
  • - Tritate finemente le erbe aromatiche (timo, salvia e rosmarino).
  • - Salate la superficie interna del coniglio e disponete poi gli ingredienti in questo ordine: erbe aromatiche, fette di porchetta e frittatine.
  • - Arrotolate il coniglio e chiudetelo accuratamente con lo spago per cucinare.
  • - La cottura può essere fatta in due modi: nel tegame o nel forno.
    Nel tegame:
    fate rosolare nell'olio d'oliva (circa 3 cucchiai) l'arrosto di coniglio
    aggiungete un bicchiere di vino
    fatelo evaporare parzialmente
    regolate d sale e poi proseguite la cottura a pentola semicoperta con un po' di acqua calda, girando la carne ogni tanto
    quando l'arrosto è cotto, fate ridurre il fondo di cottura.
    Nel forno:
    disponete il coniglio in una teglia con 3 cucchiai d'olio, un pizzico di sale e la birra.
    regolate la temperatura a 200° C e portate avanti la cottura bagnando la carne di frequente
    a differenza del primo metodo questo deve essere scelto quando si preferisce una carne meno morbida.

A tavola

  • - Tagliate a fette il vostro arrosto e servitelo irrorato del sugo di cottura.

Suggerimenti

Consigli utili

  • - Il coniglio viene disossato dai macellai che hanno ancora la loro bottega. Non so se il servizio viene effettuato nei supermercati. Tenete presente però che l'operazione non è complicatissima.
  • - Cercate di preparare in anticipo l'arrosto così da poterlo far raffreddare e tagliare le fette in modo che risultino più compatte.
    Mettete le fette di nuovo nel tegame pronte per essere scaldate poco prima di servire.
    La carne risulterà più morbida e si presenterà meglio.
  • - La foto è stata realizzata in questo modo per farvi vedere l'arrosto di coniglio ripieno tutto intero.

Idea menu

  • - Come ho già scritto trovo questo coniglio ripieno ideale quando dovete festeggiare in casa qualcuno. Per esempio l'ho inserito in "Menu per un bambino" perché tutti i bambini che lo hanno assaggiato a casa nostra l'hanno divorato. Trovate tutti i link ai menu che cito nel paragrafo successivo.
    Nello stesso modo potete prepararlo quando avete ospiti perché l'arrosto non crea mai problemi e questo in particolare è morbido e gustoso. Per un'occasione del genere preferite la cottura in padella che ha meno sorprese. Io ho scelto il coniglio ripieno disossato anche per un .
  • - Potete acompagnare il vostro coniglio con patate al forno o in padella, il comenu di Pasquantorno più classico per l'arrosto. Oppure con una insalata di stagione o verdure cotte e saltate in padella.

I link utili per questa ricetta

Note di alimentazione

  • - Il coniglio disossato ripieno non è certo un piatto da inserire nel vostro menu quotidiano quindi non è stato concepito da me con criteri particolari. Tanto è vero che la quantità di carne a persona è superiore alle porzioni raccomandate e il ripieno non contribuisce certo ad alleggerire il carico di calorie, grassi e proteine ... anzi!
  • - Se volete mangiare un piatto di coniglio leggero lo dovete cuocere in padella con poco condimento ed erbe aromatiche oppure lo lessate e poi lo condite con filo di olio. Tra l'altro il coniglio bollito è molto buono e delicato, ideale per i bambini purché li serviate della coscia, eliminando così il problema delle tante piccole ossa.
  • - Visto lo scarto elevato del coniglio dovete considerare come peso a persona intorno a 160 g (con le ossa), massimo 200 g. Così vi sapete regolare quando lo andate a comperare ;)
  • - Fibre per porzione: 0,4 grammi. Veramente poche visto che il fabbisogno quotidiano è di 30 grammi

Loretta

Qual è il vino giusto per la ricetta " Coniglio disossato ripieno "?

Con questo arrosto di coniglio ripieno a me e a mio marito piace il Cirò Rosa (vino rosato della Calabria).