Sformato di carne e verza

Le ricette di casa nostra Loretta Sebastiani

Io cuocio questo sformato di carne e verza all'interno di teglie di forma diversa, soprattutto a cupola quando lo devo presentare in tavola in modo insolito. Molto gustoso e semplice da preparare, ha anche un altro vantaggio: posso diminuire tranquillamente la dose di carne a testa. In questo caso 250 grammi sono più che sufficienti per 4 persone. Gli esperti di nutrizione ci spingono a mangiare meno carne. Ricetta per la dieta mediterranea.

sformato di carne e verza con contorni diversi
zoom »
Sformato di carne e verza

Ingredienti / Dosi per 4

  • Macinato di manzo - 250 g
  • Porro - 250 g
  • Verza, da pulire - 300 g
  • Pistacchi sgusciati - 30 g
  • Uova - 2
  • Erba cipollina secca - 1 cucchiaio
  • Pane grattugiato - 4 cucchiai
  • Pomodorini sott'olio, ben scolati - 30 g
  • Olio extravergine d'oliva - 3 cucchiai + 1 eventualmente per oliare il contenitore
  • Sale
  • Difficoltà:
    facile
  • Tempi:
    preparazione: 40 minuti
    più il tempo di raffreddamento
    cottura: 50 minuti
    totale: 1 ora 30 minuti
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 267 (kcal) 14 % GDA (*) - 1117 (kJ)
    Proteine: 21,3 (g) 28 % GDA
    Grassi: 14,2 (g) 20 % GDA
    Carboidrati totali: 15,3 (g) 6 % GDA
    di cui zuccheri: 5,2 (g) 6 % GDA

Consulta l'infografica dell'apporto nutritivo.

Scarica il PDF della ricetta (6 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Calcola l'apporto nutritivo delle tue pietanze con il nostro calcolatore di calorie

Ricetta sformato carne e verza

Preparazione e cottura

  • - Preparate la verza.
    Mondate la verza dalle foglie esterne e dalla parte centrale, lavatela e tagliatela a fettine sottili.
    Mondate il porro e tagliate la parte bianca a fettine sottili.
    Mettete 3 cucchiai di olio in un tegame antiaderente. Aggiungete il porro e la verza.
    Fate soffriggere su fiamma molto bassa e dopo i primi 5 minuti a pentola coperta. Ricordatevi di mescolare spesso. Evitate di aggiungere qualsiasi liquido. Le verdure si devono appassire in modo naturale. Incoperchiare dopo 5 minuti favorirà la formazione del liquido necessario per completare la cottura. In genere occorrono in tutto 20 minuti.
    Spegnete il fornello e fate raffreddare.
  • - Preparate il miscuglio finale.
    Preriscaldate il forno a 180°C.
    Nella stessa pentola in cui avete cotto porri e verza aggiungete tutti gli altri ingredienti: il macinato, i pistacchi, i pomodorini scolati molto bene, le uova sbattute a parte con l'erba cipollina e un pizzico di sale, il pane grattugiato.
    Regolate di sale e mescolate accuratamente.
  • - Versate il miscuglio nello stampo che preferite, ungendolo se necessario.
  • - Infornate per circa 30 minuti o fino a quando si forma una crosticina dorata.

A tavola

  • - Fate stiepidire lo sformato. Rovesciatelo sul piatto di portata.
  • - Servite accompagnandolo con contorni di stagione.

Suggerimenti

Consigli utili

  • - Se usate uno stampo di silicone potete evitare di ungerlo e sicuramente lo sformato si staccherà meglio al momento di servirlo.

Idea menu

  • - In genere io servo questo sformato, nato dalla mia esperienza in cucina e dai miei studi sull' alimentazione, con verdure varie in autunno ein inverno. Nella foto vedete alcune verdure grigliate che surgelo in estate e recupero quando voglio durante l'inverno.
    Anche l'insalata sta molto bene.

Note di alimentazione

  • - Le calorie e gli altri valori che leggete nella tabella sono stati calcolati con soli tre cucchiai di olio.
  • - Fibre per porzione: 4,5 g

Loretta

Qual è il vino giusto per la ricetta " Sformato di carne e verza "?

Mio marito ed io gustiamo questo sformato con un buon vino rosato o un rosso molto giovane.