Tiramisù

Ricetta tradizionale tradizionale

Il tiramisù è il dolce italiano più conosciuto nel mondo. Ma quali sono le sue origini? C'è una regione che può vantare da sola il fatto di aver ideato il tiramisù? Impossibile dirlo; per motivi diversi sono in gioco Piemonte, Toscana, Lombardia, Veneto ... Qualcuno giura che sia stato preparato per la prima volta a Le Beccherie di Treviso. La cosa certa è che si tratta di uno dei dolci più buoni ma con tante calorie! Volete provare voi a fare i savoiardi per il tiramisù? link alla ricetta più avanti.

porzione di tiramisù in coppa
zoom »
Tiramisù

Ingredienti / Dosi per 12

  • Savoiardi - 400 g
  • Mascarpone - 500 g
  • Uova - 2
  • Tuorli - 3
  • Zucchero a velo - 250 g
  • Cacao amaro in polvere - 20 g
  • Caffè ristretto amaro - 300 ml
  • Difficoltà:
    facile
  • Tempi:
    preparazione: 40 minuti
    cottura: non richiesta
    totale: 40 minuti
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 428 (kcal) 22 % GDA (*) - 1791 (kJ)
    Proteine: 8,3 (g) 17 % GDA
    Grassi: 23,3 (g) 34 % GDA
    Carboidrati totali: 46,6 (g) 18 % GDA
    di cui zuccheri: 35,1 (g) 39 % GDA

Scarica il PDF della ricetta (200 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Indicazioni nutritive per uomo / donna

calorie

carboidrati

grassi


calorie

carboidrati

grassi

Uomo e donna hanno diverse esigenze nutritive. Le tabelle evidenziano queste differenze per la ricetta in esame. Va ricordato che l'apporto giornaliero di proteine è rispettivamente 55g e 44g.

Indicazioni sui principali allergeni

Questa lista di allergeni (rif. "EUFIC") ha solo carattere divulgativo. Ogni ingrediente o coadiuvante tecnologico usato nella preparazione di alimenti che provichi allergie o intolleranze alimentari deve essere segnalato nelle etichette dei prodotti in vendita o nei menu offerti nei posti di ristorazione.

Ricetta tiramisù

Preparazione

  • - Preparate la crema di mascarpone.
    Montate a lungo le uova intere, i tuorli e lo zucchero con uno sbattitore elettrico fino ad ottenere un composto gonfio e schiumoso.
    Aggiungete il mascarpone e mescolate delicatamente con un cucchiaio di legno con lenti movimenti dal basso verso l'alto.
  • - Montate il dolce.
    Bagnate velocemente i savoiardi nel caffè e disponeteli sul fondo di una pirofila rettangolare dai bordi alti.
    Copriteli con metà della crema al mascarpone e livellatela con un cucchiaio.
    Procedete con un secondo strato di biscotti, sempre bagnati nel caffè.
    Versate sui savoiardi la crema rimasta, livellate la superficie con un cucchiaio e spolverizzate sopra il cacao amaro in modo uniforme con un colino a maglie fitte.
  • Coprite con pellicola trasparente e conservate in frigorifero.

A tavola

tiramisù in porzioni individuali, come si serve
zoom »
Tiramisù
  • - Tirate fuori dal frigorifero il tiramisù poco prima di servirlo.
    Porzionatelo e servitelo su piattini individuali con un cucchiaino da dessert.

Suggerimenti

Consigli utili

  • - Il tiramisù è più buono se preparato qualche ora prima di servirlo. Usate comunque ingredienti freschi in modo da poterlo conservare per più di 24 ore.
  • - Alcuni preferiscono un sapore più forte e diluiscono il caffè con del whisky o liquore sempre al caffè. La quantità naturalmente dipende dai gusti personali.
  • - Altri preferiscono distribuire sulla superficie del tiramisù delle scagliette di cioccolato fondente invece del cacao amaro in polvere.
  • - Altri ancora arricchiscono il tiramisù di panna montata. La si può aggiungere sopra la crema al mascarpone o sostituirla addirittura all'ultimo strato di crema. In questo caso si può anche aggiungere un terzo strato di biscotti e coprire questi ultimi con la panna montata e poi con il cacao.
  • - Il tiramisù può essere realizzato anche con biscotti diversi, per esempio i biscotti di Novara.
  • - Insomma come vedete e come sempre succede con le ricette italiane, ogni famiglia ha la sua versione.
  • - Ultimamente ho apportato delle variazioni a questa ricetta perché mi sono ricordata che mio madre separava i bianchi dai rossi e poi montava gli albumi con poco zucchero e lavorava a parte tutti i rossi con il mascarpone. Infine univa tutto aggiungendo anche il resto dello zucchero. Vi consiglio anche questa versione perché la crema al mascarpone è molto più soffice.

Idea menu

  • - Potete preparare il tiramisù in singole coppette invece che in una pirofila unica, come vedete nella foto. In questo caso sarebbe utile prepararne qualche porzione con caffè decaffeinato per eventuali ospiti che non tollerano il caffè normale (bambini compresi).
  • - Il tiramisù è un dolce molto ricco e grasso. Quindi evitate di servirlo dopo piatti di carne grassi o pesce.
  • - Potete servire il tiramisù tutto l'anno ma io lo sconsiglio quando fa veramente caldo. È sempre meglio optare per un dolce più leggero a base di gelato e di frutta.

I link utili per questa ricetta

Note di alimentazione

  • - Le cifre dell'apporto nutritivo parlano da sole. Non c'è bisogno di fare commenti. Una porzione di tiramisù, e neanche tanto grossa, ha le calorie di un piatto di pasta e si avvicina da sola a quanto possiamo introdurre con un singolo pasto della giornata. Il discorso è riferito ovviamente ad un adulto con un fabbisogno calorico di 2000 calorie al giorno. Per non parlare degli zuccheri ...
    Quindi il buon senso ci invita a fare e mangiare il tiramisù solo in occasioni speciali.
  • - Fibre per porzione: 1,3 grammi. Il che non ci consola perché le fibre non compensano assolutamente zuccheri così alti.

Loretta

Qual è il vino giusto per la ricetta " Tiramisù "?

Il suggerimento mio e di mio marito è di non servire nessuno spumante dolce o secco che sia e offrire invece un liquore secco dopo.