Gnocchi di farro con ali di razza e carciofi

Le ricette di casa nostra Loretta Sebastiani

gnocchi di farro conditi con sugo a base di ali di razza e carciofi
zoom »
Gnocchi di farina di farro con ali di razza e carciofi

Ingredienti / Dosi per 4

  • Per gli gnocchi
  •  
  • Patate - 1 kg
  • Farina di farro - 200 g
  • Farina di grano tenero 00 - 100 g
  • Sale
  •  
  • Per il sugo
  •  
  • Ali di razza - 300 g
  • Cuori di carciofi tagliati a fette - 1 scatola da 425 g (al netto 380 g)
  • Porri - 1 da 250 g
  • Passata di pomodoro - 500 ml
  • Erba cipollina secca - 1 cucchiaio
  • Prezzemolo fresco tritato - 2 cucchiai
  • Alloro secco - 1 foglia
  • Olio extraveegine d'oliva - 3 cucchiai
  • Sale
  • Difficoltà:
    media difficoltà
  • Tempi:
    preparazione: 10 minuti
    più il tempo per gli gnocchi
    cottura: 30 minuti
    più il tempo di cottura delle patate
    totale: 90 minuti
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 583 (kcal) 30 % GDA (*) - 2439 (kJ)
    Proteine: 25,0 (g) 50 % GDA
    Grassi: 11,5 (g) 17 % GDA
    Carboidrati totali: 98,8 (g) 37 % GDA
    di cui zuccheri: 11,3 (g) 13 % GDA

Scarica il PDF della ricetta (146 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Indicazioni nutritive per uomo / donna

calorie

carboidrati

grassi


calorie

carboidrati

grassi

Uomo e donna hanno diverse esigenze nutritive. Le tabelle evidenziano queste differenze per la ricetta in esame. Va ricordato che l'apporto giornaliero di proteine è rispettivamente 55g e 44g.

Indicazioni sui principali allergeni

Questa lista di allergeni (rif. "EUFIC") ha solo carattere divulgativo. Ogni ingrediente o coadiuvante tecnologico usato nella preparazione di alimenti che provichi allergie o intolleranze alimentari deve essere segnalato nelle etichette dei prodotti in vendita o nei menu offerti nei posti di ristorazione.

Gli gnocchi conditi con questo sugo insolito a base di ali di razza e carciofi sono un piatto gustoso che si può preparare abbastanza velocemente.
Ideali per il pranzo domenicale possono fare bella figura anche in un menu più elaborato per un'occasione importante.
Noi li abbiamo realizzati con un miscuglio di farina di farro e farina di grano tenero ma potete benissimo utilizzare la sola farina di grano tenero per un importo totale di 300 g. Tenete presente che se invece utilizzate la farina di farro, la quantità di farina di grano tenero è leggermente superiore ai 100 g previsti per l'impasto. Ve ne occorre di più infatti rispetto al solito per tenere infarinato il piano di lavoro e dare la forma agli gnocchi.
Il sugo è molto semplice e veloce da fare. Noi ve lo proponiamo con i carciofi in scatola per una ricetta veramente veloce ma avendo il tempo potete sostituirli con tre carciofi medi freschi. Il risultato è certamente migliore.
Le ali di razza si trovano facilmente sul banco della pescheria.
Ecco la ricetta!

Preparate gli gnocchi. Seguite le nostre indicazioni nella pagina dedicata alla ricetta base degli gnocchi di patate oppure la vostra ricetta preferita.
Disponeteli in un vassoio infarinato ben staccati l'uno dall'altro. Può darsi che sia necessaria una piccola quantità di farina in più, cosa più che normale quando si lavora con la farina di farro. In questo caso però vi suggeriamo di usare farina 00.

Preparate il sugo. Mondate il prezzemolo, lavatelo e tritatelo.
lMondate, lavate e affettate finemente il porro. Fatelo soffriggere su fiamma dolce nell'olio d'oliva, mescolando spesso.
Aggiungete la passata di pomodoro, mescolate e lasciate insaporire per qualche secondo.
Unite tutte le erbe aromatiche, il pesce e circa 150 ml di acqua tiepida. Regolate di sale e lasciate cuocere per una decina di minuti, mescolando di tanto in tanto. Se necessario aggiungete altra acqua tiepida. Ricordate che il sugo per condire gli gnocchi non deve essere troppo ristretto soprattutto in questo caso. Spegnete il fornello e lasciate intiepidire.
Estraete il pesce dal sugo e spolpatelo dalla cartilagine. Rimettetelo nel sugo insieme ai carciofi ben scolati.
Riportate a bollore solo pochi minuti prima di condire gli gnocchi, curando che il sugo non si restringa troppo.

Cuocete gli gnocchi e conditeli. Portate a bollore abbondante acqua salata e gettatevi gli gnocchi, pochi alla volta. Quando vengono a galla trasferiteli nella padella con il sugo riscaldato e mescolate. Quando avrete completato la cottura degli gnocchi fateli saltare nella padella con il sugo per un minuto.
Gli gnocchi sono pronti da servire. Impiattate nelle singole porzioni.

Suggerimenti

  • - Ovviamente potete tenere conto del suggerimento del sugo e comperare gli gnocchi già pronti nel banco del fresco o dal panettiere di fiducia.

Qual è il vino giusto per la ricetta " Gnocchi di farro con ali di razza e carciofi "?

Non vi suggeriamo un vino per la presenza dei carciofi, difficilmente abbinabili. Provate una buona birra. È il trend del momento.