Gnocchi di patate n°1

Ricetta tradizionale tradizionale

Questo è un primo metodo per fare in casa gli gnocchi senza uova nell'impasto. Più avanti trovate il link per la ricetta con le uova.

gnocchi di patate fatti in casa
zoom »
Gnocchi di patate senza uova

Ingredienti / Dosi per 4

  • Patate a pasta gialla - 1 kg
  • Farina - 300 g
  • Sale
  • Difficoltà:
    media difficoltà
  • Tempi:
    preparazione: 30 minuti
    cottura: 40 minuti
    totale: 1 ora 10 minuti
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 431 (kcal) 22 % GDA (*) - 1805 (kJ)
    Proteine: 12,6 (g) 16 % GDA
    Grassi: 2,6 (g) 3 % GDA
    Carboidrati totali: 95,3 (g) 36 % GDA
    di cui zuccheri: 2,1 (g) 3 % GDA

Consulta l'infografica dell'apporto nutritivo.

Scarica il PDF della ricetta (685 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Calcola l'apporto nutritivo delle tue pietanze con il nostro calcolatore di calorie

Ecco la ricetta per fare a casa gli gnocchi! Potete seguirla anche nel nostro video.

Ricetta gnocchi di patate senza uova

Preparazione e cottura

  • - Preparate le patate.
    Lessate le patate con la buccia.
    Pelatele ancora calde e passatele con lo schiacciapatate.
    Disponete le patate sulla spianatoia, salatele e aggiungete la farina.
  • Fate l'impasto.
    Impastate velocemente sulla spianatoia infarinata con le patate ancora calde, in modo da ottenere un panetto morbido di forma allungata.
    È difficile dire se le proporzioni suggerite possono andare bene. Tutto dipende dalla qualità della patata. In genere con le patate suggerite la buona riuscita è garantita.
  • - Date la forma agli gnocchi.
    Tagliate delle porzioni e, aiutandovi con le mani, allungatele sulla spianatoia ottenendo dei cilindri spessi un dito da cui taglierete gli gnocchi di 2-3 cm.
    Passate gli gnocchi velocemente sui rebbi infarinati di una forchetta in modo da sagomarli ulteriormente (oppure utilizzate un rigagnocchi) e disponeli su vassoi infarinati in modo da non sovrapporli.
  • - Cuocete gli gnocchi.
    Portate a bollore abbondante acqua salata e versate gli gnocchi.
    Non tutti insieme per evitare schizzi di acqua bollente.
    Anche se li immergete uno ad uno non ci sono problemi. I tempi di cottura sono velocissimi.
    Bisogna scolarli non appena risalgono in superficie e lo fanno a seconda dei tempi di immersione.
    Conditeli nel modo desiderato

Suggerimenti

Consigli utili

  • - Io uso sempre patate a pasta gialla o patate sulla cui confezione c'è scritto che sono adatte a fare gnocchi. Non uso mai patate nuove. Consiglio materno che continuo a seguire.
  • - Le patate vanno lavorate calde con la farina perché il quantitativo di acqua che contengono gelatinizza l'amido e impedisce al glutine di rinforzarsi. Questo è il vero segreto per avere gnocchi soffici e non gommosi o mollicci. Quindi programmatevi bene sui tempi. Non potete abbandonare sulla spianatoia le patate facendole raffreddare.
  • - A differenza di quanto raccomandato dalla ricetta tradizionale io preferisco cuocere a vapore le patate che così rimangono meno impregnate di acqua. Qualcuno le avvolge anche nell'alluminio e le cuoce in forno a 180°C per circa un'ora e mezza. Dicono che si accentua il sapore. Non so cosa dirvi. Io non l'ho mai fatto. Troppo laborioso.
  • - Io in genere uso la semola per infarinare i vassoi e uso i vassoi di carta rigata che ormai si trovano facilmente nei grandi supermercati. Un aiuto prezioso sia per gli gnocchi che per la pasta fatta in casa.
  • - Evitate di scolare gli gnocchi come fate con la pasta. Possono appiccicarsi in modo irrimediabile. Raccoglieteli quando vengono a galla con la schiumarola, scolateli bene e trasferiteli nel tegame con il sugo caldo. Mescolateli delicatamente.
  • - Io preferisco sicuramente questa ricetta di gnocchi senza uova nell'impasto. È una questione di prestigio personale, oltre che di sapore. Volete mettere la soddisfazione di fare un impasto senza la necessità di legare gli ingredienti con l'uovo? =_^

I link utili per questa ricetta

  • - Vi potrebbe interessare consultare la nostra sezione di sughi per trovare il condimento ideale.
    Vi ricordo però che nell'indice degli gnocchi sono riportate molte ricette con sughi di carne, verdure o pesce.
  • - Volete vedere anche come si fanno gli gnocchi con le uova?

Note di alimentazione

  • - Gli gnocchi di patate sono uno dei piatti più conosciuti della cucina italiana. Nel tempo si è persa l'abitudine di farli in casa e si preferisce ricorrere a prodotti pronti, industriali o artigianali. Bisogna però tenere presente che spesso negli gnocchi industriali il contenuto di patate è veramente irrisorio. Leggete le etichette per rendervene conto e poi confrontate gli ingredienti con l'elenco di questa pagina. Le patate dovrebbero essere almeno il 70% se non di più, no?
    Trovare un po' di tempo per preparare gli gnocchi in casa significa portare in tavola un prodotto più genuino e sicuramente meno costoso. Avete visto gli ingredienti? patate e farina. Anche volendoli fare con prodotti di prima qualità, patate e farina biologica, il costo è decisamente basso.
    Io suggerisco di farli in casa con prodotti biologici e magari farina integrale soprattutto quando avete bambini e dovete educarli a mangiare correttamente.
  • - L'altra raccomandazione è di stare attenti alle calorie degli gnocchi. Già solo gli gnocchi senza alcun condimento forniscono 430 calorie. Il sugo è poi quello che può far salire molto il quadro nutritivo. Allora come regolarsi? se si fanno raramente non ci sono problemi ma se li consumate spesso, la priorità va ai sughi poco calorici senza eccessivi ingredienti (pomodoro e basilico, sugo bianco o rosso con verdure di stagione).

Loretta