Gratin di riccioli e verdure

Le ricette di casa nostra Loretta Sebastiani

pasta ripassata in forno dopo essere stata condita con un sugo vegetariano e cosparsa di mozzarella
zoom »
Pasta al forno - Gratin di riccioli e verdure

Ingredienti / Dosi per 4

  • Per il sugo
  • Melanzane - 1 (250 g)
  • Zucchine (piccole) - 2 (200 g)
  • Patate - 2 (200 g)
  • Cipolla (piccola) - 1 (50 g)
  • Basilico fresco - 1 rametto
  • Prezzemolo fresco tritato - 1 cucchiaio
  • Polpa di pomodoro - 400 g
  • Vino bianco secco - 100 ml
  • Olio d'oliva - 3 cucchiai
  • Sale e peperoncino (se piace)
  •  
  • Per il "gratin"
  • Pasta corta tipo "riccioli" o altro formato - 300 g
  • Erba cipollina fresca - 1 ciuffetto
  • Mozzarelle - 2 da 125 g
  • Olio d'oliva - 1 cucchiaio
  • Pane grattugiato - 2 cucchiai
  • Parmigiano grattugiato - 2 cucchiai
  • Difficoltà:
    facile
  • Tempi:
    preparazione: 30 minuti
    cottura: circa 60 minuti
    totale: 1 ora 30 minuti
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 633 (kcal) 32 % GDA (*) - 2647 (kJ)
    Proteine: 26,6 (g) 54 % GDA
    Grassi: 26,2 (g) 38 % GDA
    Carboidrati totali: 77,1 (g) 29 % GDA
    di cui zuccheri: 10,0 (g) 12 % GDA

Scarica il PDF della ricetta (167 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Indicazioni nutritive per uomo / donna

calorie

carboidrati

grassi


calorie

carboidrati

grassi

Uomo e donna hanno diverse esigenze nutritive. Le tabelle evidenziano queste differenze per la ricetta in esame. Va ricordato che l'apporto giornaliero di proteine è rispettivamente 55g e 44g.

Indicazioni sui principali allergeni

Questa lista di allergeni (rif. "EUFIC") ha solo carattere divulgativo. Ogni ingrediente o coadiuvante tecnologico usato nella preparazione di alimenti che provichi allergie o intolleranze alimentari deve essere segnalato nelle etichette dei prodotti in vendita o nei menu offerti nei posti di ristorazione.

Questo è un tipico primo piatto con pasta ripassata al forno. Una volta condita con il sugo viene aggiunta la mozzarella grattugiata e messo tutto in forno fino a quando la mozzarella non si scioglie.

Preparate il sugo. Pelate la melanzana, eliminate eventualmente la parte centrale se troppo ricca di semi e tagliatela a cubetti.
Spuntate le zucchine, lavatele e affettatele.
Pelate e lavate le patate e riducetele a dadi.
Pelate la cipolla e affettatela sottile.
Mettete tutte le verdure in una casseruola; aggiungete il prezzemolo, il pomodoro e un mestolo d'acqua.
Salate e cuocete, coperto e a calore moderato, per circa 30 minuti o fino a quando le verdure non sono tenere. Aggiungete eventualmente dell'acqua per completare la cottura.
Prima di spegnere il fornello, aggiungete il basilico fresco, lavato e tagliato grossolanamente con le mani. A fornello spento condite con 3 cucchiai di olio d'oliva.
Quando il sugo è avviato, potete cuocere la pasta in abbondante acqua salata in cui si avrete aggiunto un ciuffo di erba cipollina ben lavata. In mancanza di erba cipollina fresca potete usare un cucchiaio di erba cipollina secca. Lasciate la pasta molto al dente.
Nel frattempo grattugiate le due mozzarelle, accendete il forno (200°) e preparate la teglia per la cottura. Ungetela con un cucchiaio di olio d'oliva, usando l'apposito pennello, e poi cospargete di pane grattato in modo uniforme.
Scolate bene la pasta; conditela con il sugo e 2/3 della mozzarella.
Mescolate delicatamente e versatela nella teglia. Cospargete con il resto della mozzarella e il parmigiano (se piace).
Passate nel forno per 15 minuti o fino a quando la mozzarella non si è ben sciolta.
Lasciate riposare qualche minuto prima di servire .

Suggerimenti

  • - Scegliete un formato di pasta che regge bene la cottura visto che i tempi sono prolungati.
  • - Servite la pasta come piatto unico completando il pasto con verdura o insalata stagionale e frutta fresca. Potete però servirla anche in un menu completo; in questo caso ovviamente le dosi bastano pe un numero maggiore di persone.
  • - Se volete ridurre l'apporto calorico potete usare una sola mozzarella. Gli zuccheri non subiscono grosse variazioni, le calorie scendono a 554, le proteine a 20,7 g e i grassi a 20,2 g. Tenete comunque conto che la pasta al forno è sempre più ricca di ingredienti rispetto ad un piatto di pasta normale e bisogna pagare di conseguenza qualche cosa in termini di bilancio.

Qual è il vino giusto per la ricetta " Gratin di riccioli e verdure "?

Il nostro suggerimento è: Alto Adige Sylvaner.