Spaghetti alla busara

Ricetta tradizionale tradizionale

La prima volta che abbiamo assaggiato gli spaghetti alla busara eravamo al mare a Caorle. Mio marito ed io abbiamo capito subito, sperimentandoli in vari ristoranti, che il termine si adatta a varie preparazioni. In teoria gli spaghetti dovrebbero essere conditi con un sugo di pomodoro dal sapore deciso e da scampi. Spesso però nel piatto trovate uno scampo e diversi gamberi oppure gli scampetti. Visti i costi non abbiamo nulla da obiettare ma, quando li facciamo a casa, le cose cambiano e i principi vengono rispettati. Ecco la ricetta degli spaghetti alla busera o busara o buzara ... in altre parole con gli scampi, come li faccio io.

Spaghetti alla busera con scampi zoom »
Spaghetti con scampi (alla busara)

Ingredienti / Dosi per 2

  • Spaghetti - 200 g
  • Scampi freschi - 600 g (circa 6 grossi)
  • Cipollotto - 100 g
  • Alloro secco - 1 foglia
  • Passata di pomodorini o di pomodoro - 300 g
  • Pane grattugiato - 1 cucchiaio e mezzo
  • Erba cipollina fresca - qualche stelo
  • Olio extravergine d'oliva - 4 cucchiai
  • Paprika o peperoncino in polvere
  • Sale
  • Difficoltà:
    facile
  • Tempi:
    preparazione: 20 minuti
    più il tempo di raffreddamento
    cottura: 40 minuti
    totale: 1 ora
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 661 (kcal) 34 % GDA (*) - 2766 (kJ)
    Proteine: 26,3 (g) 53 % GDA
    Grassi: 22,4 (g) 32 % GDA
    Carboidrati totali: 94,4 (g) 35 % GDA
    di cui zuccheri: 14,1 (g) 16 % GDA

Scarica il PDF della ricetta (70 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Indicazioni nutritive per uomo / donna

calorie

carboidrati

grassi


calorie

carboidrati

grassi

Uomo e donna hanno diverse esigenze nutritive. Le tabelle evidenziano queste differenze per la ricetta in esame. Va ricordato che l'apporto giornaliero di proteine è rispettivamente 55g e 44g.

Indicazioni sui principali allergeni

Questa lista di allergeni (rif. "EUFIC") ha solo carattere divulgativo. Ogni ingrediente o coadiuvante tecnologico usato nella preparazione di alimenti che provichi allergie o intolleranze alimentari deve essere segnalato nelle etichette dei prodotti in vendita o nei menu offerti nei posti di ristorazione.

Ricetta spaghetti alla busara o con scampi

Preparazione e cottura

  • - Preparate il brodo di scampi.
    Affettate il cipollotto e mettete la metà in una pentola insieme a due cucchiai di olio e alla foglia di alloro.
    Staccate la testa agli scampi e aggiungetela alla cipolla e all'olio.
    Fate soffriggere su fiamma molto bassa, mescolando di tanto in tanto in modo che tutte le superfici degli scampi vengano a contatto con l'olio caldo.
    Quando il guscio degli scampi comincia a cambiare colore, versate 2 litri di acqua.
    Portate ad ebollizione, abbassate il calore e fate sobbollire per circa 15 minuti.
    Filtrate il brodo e fate raffreddare le teste degli scampi.
  • - Preparate il sugo.
    Nel frattempo mettete il resto dell'olio in un saltapasta o in un tegame dal fondo antiaderente.
    Unite le code degli scampi e fate soffriggere per 4 - 5 minuti, su calore molto basso, rigirando spesso i crostacei.
    Rimuovete le code con la schiumarola e mettetele da parte.
    Unite il cipollotto rimasto e fate soffriggere per 5 minuti, mescolando spesso.
    Versate la passata di pomodoro.
    Fate insaporire, mescolando e unite un mestolo del brodo di scampi.
    Fate ridurre il sugo per 5 minuti.
    Regolate di sale.
  • - Cuocete gli spaghetti.
    Allungate il brodo con acqua fino ad avere la quantità giusta per la pasta.
    Regolate di sale.
    Cuocete gli spaghetti al dente.
  • - Nel frattempo ...
    ... liberate le code degli scampi dal guscio tranne la parte terminale. Guardate la foto per vedere il risultato finale.
    Schiacciate o aprite con forbici robuste le chele degli scampi, se sono grossi, per ricavare altra carne che aggiungerete al sugo, a fornello spento.
    Mescolate il pane grattugiato con la paprika o il peperoncino nella quantità a voi più gradita.
    Lavate e tagliate l'erba cipollina.

A tavola

  • - Scolate gli spaghetti. Ricordatevi di lasciare da parte un po' del brodo di cottura. Potrebbe tornarvi utile se il sugo fosse troppo asciutto.
  • - Trasferite gli spaghetti nella pentola con il sugo, insieme alla miscela di pane grattugiato e paprika. Mescolate una prima volta su fiamma viva e poi unite anche gli scampi con la parte terminale del loro guscio ancora attaccata. Mescolate con molta delicatezza questa volta.
  • - Il vostro piatto di pasta con gli scampi è pronto.

Suggerimenti

Consigli utili

  • - Gli spaghetti alla busara li potete fare anche con scampi più piccoli di quelli che vedete nella foto. Lo scampo intero sullo sfondo vi dà l'idea delle dimensioni di quelli che abbiamo usato mio marito Carlo ed io quando è stata scattata la foto. Tra l'altro lo scampo è completamente vuoto. In genere ne lascio sempre uno da parte per rendere il piatto scenografico quando ho ospiti. Tolgo la carne dalla coda che aggiungo direttamente al sugo in piccoli pezzi.
    Molto spesso anche noi usiamo gli scampetti. Sono più economici ma tenete presente che la preparazione è sicuramente più lunga anche se non cambia.
  • - Di frequente al ristorante ci è capitato di vederci servire gli spaghetti con un solo scampo e diversi gamberi che insaporivano il sugo. Ottima anche questa ricetta e sicuramente meno costosa.
  • - Non so dirvi se questi spaghetti, avanzati, sono ancora buoni una volta riscaldati. Immagino di no perché gli scampi si cuociono troppo ma a noi non è mai capitato di avanzarne! =_^
  • - Per chi ama l'aglio. Nel soffritto del sugo aggiungete uno spiicchio, da togliere prima di versare la passata.
  • - Gli spaghetti che vedete nella foto sono stati conditi con il mix di pane grattugiato e paprika.

Idea menu

  • - Gli spaghetti agli scampi sono ideali per le vostre occasioni speciali, il cenone della vigilia di Natale o di Capodanno. È una ricetta che va bene tutto l'anno.
    Non la suggerisco invece per il menu quotidiano. Per il costo e per le calorie!!!
  • - Gli spaghetti alla busara possono essere abbinati a molti altri crostacei, molluschi e ai pesci, senza alcun problema. Non è difficile quindi pensare ad un menu completo.
  • - In un menu completo con queste dosi servite quattro persone.

Note di alimentazione

  • - Come potete vedere gli spaghetti alla busera hanno un numero di calorie decisamente più alto rispetto alle altre mie ricette con la pasta. Tutto dipende dalla porzione di pasta superiore rispetto alla norma (100 g contro gli 80 g abituali) e dalla quantità di olio (ben quattro cucchiai)
  • - Fibre per porzione: 5,8 grammi

Loretta

Qual è il vino giusto per la ricetta " Spaghetti alla busara "?

Senza alcun dubbio Trentino Muller Thurgau (vino del Trentino - Alto Adige).

Un po' di storia

Il metodo di cottura alla busara o alla busera o alla buzara ha origini istriane ma si è poi diffuso in tutto il litorale veneto. Può essere utilizzato per crostacei ma anche pesci. L'origine del termine è legato probabilmente al recipiente coperto che i pescatori usavano sulla barca per cuocere il pesce.
In ogni caso la tecnica di cottura prevede la rosolatura in olio e aglio oppure olio, aglio e cipolla, l'aggiunta di vino e la spolverata finale con pangrattato e paprika oppure con peperoncino in polvere. Ne deriva un sugo piuttosto piccante e saporito. Io in genere non uso aglio e salto il vino perché, a detta di tutti quelli che hanno assaggiato il mio piatto, è decisamente migliore così ;))