Sarde al forno alla Sarda

Ricetta tradizionale della Sardegna tradizionale

Le sarde al forno alla sarda sono un secondo piatto molto appetitoso e veloce da fare. Poche le spine e quindi è una ricetta valida anche per i bambini. Gli ingredienti sono: sarde fresche, pomodori maturi, aglio, basilico, prezzemolo e olio d'oliva.

sarde al forno alla sarda, la foto mostra le sardine allineate nella teglia sopra la carta da forno e irrorate di salsa al pomodoro dopo la cottura
zoom »
Sarde al forno alla sarda

Ingredienti / Dosi per 2

  • Sarde fresche - 500 g
  • Pomodori maturi - 150 g
  • Aglio - 1 spicchio
  • Basilico - 2 o 3 foglie
  • Limoni - 1 piccolo
  • Prezzemolo fresco - un ciuffetto
  • Olio extravergine d'oliva - 1 cucchiaio
  • Sale
  • Pepe, se piace
  • Difficoltà:
    facile
  • Tempi:
    preparazione: 40 minuti
    cottura: 30 minuti
    totale: 1 ora 10 minuti
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 287 (kcal) 15 % GDA (*) - 1199 (kJ)
    Proteine: 37,2 (g) 75 % GDA
    Grassi: 13,0 (g) 19 % GDA
    Carboidrati totali: 5,6 (g) 3 % GDA
    di cui zuccheri: 5,6 (g) 7 % GDA

Scarica il PDF della ricetta (284 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Indicazioni nutritive per uomo / donna

calorie

carboidrati

grassi


calorie

carboidrati

grassi

Uomo e donna hanno diverse esigenze nutritive. Le tabelle evidenziano queste differenze per la ricetta in esame. Va ricordato che l'apporto giornaliero di proteine è rispettivamente 55g e 44g.

Indicazioni sui principali allergeni

Questa lista di allergeni (rif. "EUFIC") ha solo carattere divulgativo. Ogni ingrediente o coadiuvante tecnologico usato nella preparazione di alimenti che provichi allergie o intolleranze alimentari deve essere segnalato nelle etichette dei prodotti in vendita o nei menu offerti nei posti di ristorazione.

Ricetta sarde al forno alla maniera sarda

Preparazione

  • - Preparate le sarde: eliminate la testa e i visceri, squamatele e apritele a libro.
  • - Lavate le sarde velocemente sotto l'acqua corrente e tamponatele con carta da cucina.
  • - Mondate, lavate e tritate il prezzemolo, l'aglio e il basilico.
  • - Spremete il limone.
  • - Riducete i pomodori a cubetti dopo averli spellati e privati dei semi.
  • - Nel frattempo preriscaldate il forno a 190°C.
  • - In una ciotola unite l'olio, il succo di limone, il trito aromatico e la polpa di pomodoro.
    Regolate di sale e mescolate accuratamente.
  • - Rivestite una teglia con carta da forno e disponete le sardine a filetti su tutto il fondo.
    Irrorate le sarde con la salsa e infornate subito.

Cottura

  • - Cuocete per circa mezz'ora.
    Se vedete che rimane del liquido sul fondo aumentate la temperatura negli ultimi cinque minuti oppure passate al forno ventilato.

A tavola

  • - Togliete la teglia dal forno.
  • - Servite subito, ben caldo.
    Potete già impiattare o portare in tavola nella teglia.

Suggerimenti

Consigli utili

  • - Per una ricetta più veloce: acquistate sarde già filettate, utilizzate polpa di pomodoro in scatola (circa due cucchiai) ed erbe aromatiche secche.
  • - Se non volete tritare l'aglio vi conviene preparare il condimento un po' prima, aggiungere l'aglio intero per insaporire il tutto e poi eliminarlo prima di distribuire la salsa sopra il pesce. Mio marito ed io in realtà non lo usiamo perchè non ci piace e lo sostituiamo con un cucchiaio di erba cipollina.
  • - Se comperate le sarde già ridotte in filetti la dose giusta è: 320-350 g.

Idea menu

  • - Le sarde al forno alla sarda sono un ottimo secondo per una cena in famiglia.
  • - Io non inserirei questo piatto di sarde in un menu completo a meno che non stiate progettando una cena con amici che condividono come voi la passione per il pesce azzurro.

I link utili per questa ricetta

  • - Consultate il nostro video per pulire le sarde e aprirle correttamente a libro.
  • - Nella pagina sulle polpette di sarde trovate ulteriori notizie utili su questo pesce.
  • - Interessati alla pagina INRAN?

Note di alimentazione

  • - Il piatto di sarde ha un apporto di calorie abbastanza contenuto. È ricco di proteine per la presenza del pesce. Ho contenuto comunque rispetto alla ricetta originaria la quantità di grassi agendo sulla dose dell'olio.
    Secondo le regole della moderna nutrizione le proteine vanno consumate di sera e quindi le sarde al forno dovrebbero essere servite per cena. A pranzo scegliete piatti vegetariani per compensare le proteine. Pasta condita con sugo con verdure, verdure ancora come secondo e frutta.
  • - Facciamo un po' il punto della situazione su questa come altre ricette della nostra tradizione. Quando ve le presento cerco di attenermi alle dosi abituali anche se in realtà le porzioni sono molto lontane da quelle suggerite oggi per una alimentazione equilibrata e da qui nascono i problemi quando ne parlo dal punto di vista nutrizionale.
    In questo caso le porzioni di pesce a testa si avvicinano a quelle consigliate dai nutrizionisti. 150 g di pesce già pulito. Secondo l'INRAN la sarda ha uno scarto del 30% quindi bisognerebbe acquistare meno di 500 g di sarde fresche per due persone. Per essere precisi circa 450 grammi. Non c'è poi questa grande diffrenza tra le dosi che abbiamo indicato in ricetta e quelle consigliate.
    Un caso diverso è la quantità di olio. Su quella sono già intevenuta io di autorità. Un solo cucchiaio contro i 5 cucchiai della versione tradizionale. Una vera e propria esagerazione. Considerate che per ogni cucchiaio di olio in più c'è un aumento complessivo di 90 kCal e di 10 g di grassi. Aumenti che dovete ripartire fra le due porzioni.
    Ma facendo così avete anche la possibilità di condire normalmente le verdure di accompagnamento.
  • - Usate spesso il pesce azzurro molto benefico per l'alimentazione visto il suo alto contenuto di omega 3 e ampiamente disponibile nei nostri mari. Tra l'altro ha un costo ancora abbastanza contenuto. Per ulteriori dettagli sulle caratteristiche nutritive delle sardine consultate anche la ricetta delle polpette di sarde. Il link alla pagina lo trovate nel paragrafo precedente.
  • - Tutte le ricette che trovate in questo sito possono essere realizzate senza sale, il loro gusto deriva dall'abbinamento dei vari ingredienti. Però dovete usare tutti gli ingredienti suggeriti, soprattutto le erbe aromatiche. Per orientarvi all'interno del sito e cercare più velocemente le ricette tenete d'occhio la barra verde di navigazione in cima alla pagina.

Loretta

Qual è il vino giusto per la ricetta " Sarde al forno alla Sarda "?

La presenza del limone mal si accorda con il vino. Provate ad abbinare una buona birra.